-5°

Teatro Regio

Dopo l'«Elisir» servirà un antidoto

Dopo l'«Elisir» servirà un antidoto

Teatro Regio

0

Curiosi e concomitanti contrasti, stasera, sull'asse Tardini-Regio, a lungo luoghi simbolici della grandeur parmigiana. Quando allo stadio l'altoparlante diffonderà le note della più mesta delle marce trionfali - alla luce del recente fallimento della società crociata - il sipario si sarà da poco alzato su una delle opere più giocose e divertenti, cui spetterà il compito di far dimenticare il clima per nulla idilliaco che si respira dentro e fuori il teatro: più che un «Elisir d'amore», infatti, al Regio servirebbe forse un antidoto contro i veleni e le polemiche che hanno continuato a scavare dietro le quinte anche nel silenzio della lunga - e a conti fatti inutile - chiusura del palcoscenico.
L'illustrazione del benedetto 'progetto' per il suo rilancio continua a farsi attendere (è promesso per aprile) e la preoccupazione nel frattempo regna sovrana: tra i lavoratori stabili, tra i precari (ora assunti per soli 20 giorni), tra i sindacati (che come spesso avviene sono tra l'incudine e il martello), e tra i melomani in ordine sparso.
L'ultima occasione di confronto tra i vertici del Regio e le maestranze risale alla commissione consiliare del 9 marzo ma non ha chiarito granchè, e da quel giorno molti «addetti ai lavori» preferiscono cantarsela e suonarsela sui siti di qualche testata online o sui social network, dove naturalmente tutti sono soprintendenti dietro un nickname. Dal canto suo la nuova dirigenza, la cui nomina risale ormai alla fine di gennaio, continua a fare incontri e riunioni (recente quello con i responsabili degli altri festival lirici italiani) ma molte domande restano in trepidante attesa di risposta. Come ad esempio quella relativa alla volontà di costituire un comitato allargato ad altre istituzioni cui trasferire la titolarità del Festival Verdi, in modo da ottenere più facilmente i contributi ministeriali: una necessità mai emersa sotto le precedenti gestioni. O quella che vorrebbe, per la stagione lirica «ordinaria», un inserimento tout-court del Regio nel network teatrale della regione (fermo restando il «minimo sindacale» delle tre produzioni annue pena la perdita dei finanziamenti). Per non parlare dell'invocazione - proveniente per lo più da... una parte di una parte politica - a fare chiarezza sui rapporti tra Fondazione Regio e Fondazione Toscanini, passando per Aterconsorzio e Consorzio Paganini.
Noi ne aggiungiamo una facile facile: il sito online della Stampa ha scritto mesi fa che l'opera cinese «The rickshaw boy», in cartellone al Regio di Torino a fine estate, farà poi tappa anche a Parma in settembre, benchè in forma di concerto: se la notizia è vera, perchè qui non è stata ancora annunciata, magari con l'aggiunta di qualche dettaglio?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto