21°

Spettacoli

Brescello: bilancio di un festival

0

Comunicato stampa


 

Si è rivissuto a Brescello, ancora una volta, il Mondo piccolo cinematografico di Guareschi che ha fatto conoscere il paese della Bassa reggiana in tutto il mondo quale set degli scontri tra Don Camillo e Peppone.
Dal 7 al 24 giugno Brescello ha rinnovato il suo legame con il cinema con la sesta edizione del suo festival di film e di cortometraggi che, quest’anno in occasione delle celebrazioni del Centenario della nascita di Giovannino Guareschi, si è aperto alla partecipazione internazionale di giovani registi e ha proposto un calendario particolarmente ricco di iniziative, oltre a un grande omaggio allo scrittore parmense e ai suoi più celebri personaggi.

L’iniziativa, promossa dal Comune di Brescello in collaborazione con il Comitato Nazionale per le Celebrazioni della Nascita di Giovannino Guareschi e con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali, si è aperto sabato 7 giugno con l’inaugurazione dell’anno dedicato a Guareschi e con una conferenza-spettacolo dedicata a “Cinema e memoria”. Nella piazza del paese, Patrizio Roversi, il sociologo Marino Rivolsi, l’ex sindaco di Reggio Renzo Bonazzi (che partecipò con lo stesso Guareschi al contradditorio svoltosi al teatro Valli in occasione dell’avvio delle riprese del primo film), il Direttore del “Carlino Reggio” Davide Nitrosi, si sono confrontati sul ruolo svolto dai film di Don Camillo rispetto alla costruzione dell’immaginario collettivo e della memoria del dopoguerra. Attraverso il confronto tra diversi generi narrativi che raccontano il dopoguerra e gli anni Cinquanta -  i film di Don Camillo e i cinegiornali del tempo proiettati su grande schermo – hanno ripercorso l’immaginario nazionale legato a questo periodo, evidenziando il ruolo e il “peso” dei film ispirati alle opere di Guareschi nel ricostruire, a distanza di più di cinquant’anni, la storia di quegli anni.
Durante la serata saranno inaugurati gli allestimenti scenografici, ispirati alle scene dei film e al periodo delle riprese, realizzati in occasione del Centenario da Gino Pellegrini, artista bolognese ideatore di scenografie per 2001 Odissea nello spazio, Il pianeta delle scimmie, Gli uccelli di Hitchcock, La spada nella roccia e Mary Poppins di Walt Disney. La piazza e alcune vie delle paese verranno “popolate” da sagome di figure umane che riprenderanno personaggi e scene della finzione cinematografica, come il Brusco e lo Smilzo, la vecchia maestra di Peppone, il regista Duvivier.

Altra serata speciale domenica 15 giugno, quando alcuni degli interpreti dei film torneranno a Brescello per rivivere il periodo delle riprese e ricordare la loro esperienza cinematografica nei Don Camillo, proponendo testimonianze e curiosità sui film e sul backstage delle riprese. Tra questi Valeria Ciangottini, Rosetta, moglie del figlio di Peppone in Don Camillo monsignore…ma non troppo, Graziella Granata, è Nadia, la traduttrice sovietica che si innamora del fotografo Scamoggia nel film Il compagno don Camillo, Gina Rovere la compagna Gisella in Don Camillo monsignore…ma non troppo.

Ma il festival ha animato la piazza di Brescello anche domenica 8 giugno, con la consegna a Carlo Mazzacurati del premio “Regia-Mondo piccolo cinematografico” e la proiezione del film “La giusta distanza”; giovedì 12 con le musiche tratte dai film di Don Camillo (eseguite dall’orchestra del Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria) e la lettura di alcuni brani di Guareschi; venerdì 13 con l’anteprima del film “Il piccolo mondo di Brescello” di Lorenzo Bianchi Ballano e l’assegnazione del Premio FEDIC 2008; sabato 14 e domenica 15 con il convegno (alle ore 15.30 presso la sala Prampolini) di “Brescello, il set nei film di Peppone e Don Camillo”. Sabato 14 Gianni Zanasi ha ricevuto il premio Miglior film italiano per “Non Pensarci” e Carlo Delle Piane il “Peppone d’oro” per l’interpretazione nel cortometraggio “Ogni giorno” del giovanissimo filmaker romano, Francesco Felli. Giovedì 19 proiezione di "Amici Nemici, Brescello mondo piccolo di celluloide", racconti e immagini dei politici e degli attori dei film, inoltre, la presenza straordinaria di Beppe Carletti. Martedì 24 giugno, il regista Stefano Alleva è venuto a Brescello con il cast di “La Figlia di Elisa-Il Ritorno a Rivombrosa”, per chiudere la sesta edizione del festival.

Tutte le serate del festival hanno visto la proiezione dei cortometraggi in concorso. Nelle serate dei due fine settimana e di martedì 24 si è cenato in piazza, “insieme” a Don Camillo e Peppone, con le specialità delle rezdore di Brescello.

 

 

Allegati i vincitori delle sezioni in concorso.

 

 

CORTOMETRAGGI VINCITORI 2008

 

 
Premio Accademia Barilla – “STORIE DI CUCINA”
A Tavola con la promozione, lo sviluppo e la difesa dei valori culinari italiani

1° Classificato “La zuppa di pietra” di Christian Carmosino – ROMA

2° Classificato “Bellissimi” di Vanni Davide – VOBARNO (BS)

3° Classificato “Dulcis in fundo” di Davide Abate – PISA

Menzione speciale della Giuria a:
Scuola Elementare “Salvemini” di TORINO
Con “Filastrocca appetitosa”

 

 

Sezione “STORIE DI ALTRI”
Storie di Immigrazione e Intercultura nella provincia italiana e nel mondo

1° Classificato “Storie Ebraiche” di Piero Cannizzaro – ROMA

2° Classificato ex equo “Gli occhi di Djamel” di David Casals-Roma  - REDING (INGHILTERRA)

2° Classificato ex equo “Sarean” di Asier Altuna – SAN SEBASTIAN – SPAGNA

Menzione speciale della Giuria a:
Scuola Laboratorio “Labimma 2” – TORINO
Con “Le tre farfalle”

 

 

 


Sezione “MARIO CITTA ovvero I PIACERI DELLA VITA”
Storie vissute o di fantasia che raccontino i fondamenti della vita di una persona

1° Classificato Oscar “Don Camillo d’oro” a:
     “Ogni giorno” di Francesco Felli – ROMA

2° Classificato Oscar “Peppone d’oro” a:
     “Taxi?” di Telmo Esnal – SAN SEBASTIAN (SPAGNA)

3° Classificato “The Nurse” di Raffaele Passerini – CESENA (FC)

Menzione speciale della Giuria a:
“Vittoria” di Christian Spaggiari – VEZZANO SUL CROSTOLO
(REGGIO EMILIA)

 

 

Sezione “SENZA CONFINI – STORIE DI PROVINCIA”
La provincia – Terra di memorie e mutamenti, fra Vie d’acqua, Paesaggi, Ambiente e Cultura


1° Classificato “For Interieur” di Patrick Poubel  - PARIGI

2° Classificato ex equo “Il Diavolo” di Andrea Lodovichetti  -  FANO (PU)

2° Classificato ex equo “Minatore a vita” di Lorenzo Vecchio – ROMA


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano