-2°

Spettacoli

Il «Pinicorillo» di Stori:«Cari genitori, meditate»

Il «Pinicorillo» di Stori:«Cari genitori, meditate»
0
Francesca Benazzi
Un bambino così piccolo da risultare invisibile agli occhi del mondo: è la storia di «Pinicorillo», la nuova produzione di Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle arti al debutto venerdì 13 alle 21 per «Week-end al Parco» (ma già da dopodomani in matinée per le scuole, tutte le date nella scheda), che ha il sapore di antiche fiabe ricche di potenti metafore. La crescita come affermazione dell’identità, il senso profondo del rapporto con il padre e con la madre: sono alcuni dei temi di questa favola che riprende l’archetipo dei bimbi piccolissimi e ingoiati da un animale (vedi Pollicino, Giona e la Balena, Pinocchio, Cappuccetto Rosso). Sul palcoscenico saliranno due attori «storici» delle Briciole come Piergiorgio Gallicani e Morello Rinaldi, mentre a firmare testo e regia è Bruno Stori, con le musiche a cura di Mauro Casappa. 
Come ha lavorato sulla drammaturgia di «Pinicorillo»?
«Si tratta di una fiaba contadina della tradizione appenninica romagnola - spiega Stori - che ho trovato nel libro 'E la nave va' dedicato all’opera dello psicanalista Alberto Spadoni. E’ la storia di questo bambino talmente piccolo che nemmeno la sua mamma riesce a vederlo: un giorno esce nell’aia e dopo aver assaporato per un po' la libertà un bue lo inghiotte insieme a un ciuffo d’erba. E’ un percorso di 'reinfetazione', di ritorno nel ventre materno: passata la crisi, Pinicorillo ne uscirà fuori finalmente grande. I significati sono profondi: il bisogno di essere 'visto' davvero, di potersi riconoscere negli occhi del padre e della madre per crescere, e in particolare la necessità della presenza paterna fin dalla nascita. Per questo la mucca originaria della fiaba qui è diventata un bue: per sottolineare il bisogno di un modello maschile, soprattutto oggi in cui spesso la mamma si ritrova a dover fare sia da padre che da madre».
Quali linguaggi ha usato per la messinscena?
«La fiaba viene prima raccontata e poi rappresentata. L’idea è che sia un po' come un sogno, senza preoccupazioni descrittive e logiche, bensì emotive, per associazioni. Nella seconda parte il testo è ridotto al minimo e la suggestione è affidata a oggetti, suoni, rumori, musiche per rappresentare l’interno della pancia del bue. E per i genitori è un’occasione per riflettere... Sì, soprattutto sull'importanza della presenza, che diventa modello sul quale crescono i nostri figli, sulla necessità di continuare a giocare con loro, di tenerli 'dentro' per ridare loro forza sia da bambini che da adolescenti, per poi lasciarli andare verso l’autonomia».
 Da tanti anni lavora con i ragazzi: ha dovuto modificare nel tempo i linguaggi per catturare la loro attenzione, continuamente 'bombardata' da multimedialità sempre più rapida?

«La soglia di attenzione è in genere più bassa, e questo si riscontra non solo nel teatro ma anche nella scuola. Non credo però che il teatro debba adeguarsi ai nuovi linguaggi, deve anzi mantenere la propria peculiarità, lavorare su tempi di percezione più lunghi, di cui i piccoli hanno bisogno per apprendere. In fondo nell’antica Grecia la scuola, la 'scholé', significava 'ozio'. E quando le proposte sono affascinanti e accoglienti, i ragazzi rispondono con attenzione».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

2commenti

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

Calcio

LegaPro: tutti in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio