12°

Spettacoli

Il «ParmaJazz Frontiere» torna a piena voce

Il «ParmaJazz Frontiere» torna a piena voce
0

 Lucia Brighenti

Torna a farsi sentire «a piena voce» il «ParmaJazz Frontiere», come recita il sottotitolo della XIV edizione del festival ideato dal contrabbassista Roberto Bonati. La manifestazione, che si svolgerà dal 13 novembre al 6 dicembre con un ricco cartellone di ospiti internazionali (tra cui Paolo Fresu, Graham Collier, Terence Blanchard), si apre tra non sopite frizioni, nate sulle novità recentemente abbozzate dell’assessore comunale alla Cultura Luca Sommi. Nelle scorse settimane, infatti, Sommi aveva annunciato un nuovo importante Parma Jazz Festival per il 2010, manifestazione di cui sarà direttore artistico il pianista Antonio Ciacca. Ebbene, la conferenza stampa di presentazione di «ParmaJazz Frontiere», che si è tenuta ieri al Teatro Due, è diventata occasione di confronto a più voci sulla questione. Un confronto rimasto comunque in sospeso poiché Sommi si è dovuto assentare, prima del termine della conferenza stampa, per un precedente impegno fuori provincia. 
Per la cronaca, l'incontro si è aperto con il vicepresidente di Fondazione Monte Parma, Franco Tedeschi, che ha detto: «da sempre Fondazione Monte Parma e Banca Monte Parma hanno dato la propria adesione al "ParmaJazz": pensiamo che questo sia un festival internazionale di grande levatura per contenuti ed esecutori, ma la Fondazione deve sapere se ci sarà un altro festival perché le risorse tendono a diminuire». 
Il pensiero di Sommi
A questa domanda ha risposto Luca Sommi, confermando l’intenzione di creare un festival che si terrà in maggio: «Il nostro sostegno a "ParmaJazz Frontiere" non è in discussione - ha ribadito Sommi - e ringrazio Bonati per la dedizione con cui ha costruito un appuntamento così interessante. Tuttavia vogliamo investire sul jazz, perchè in tempi difficili come questi sopravvive con un finanziamento pubblico minimo. Il nuovo festival avrà un taglio molto diverso e le due iniziative riceveranno maggiore visibilità l’una dall’altra».
 Dopo che Carla Ghirardi, in rappresentanza dell’assessore provinciale alla cultura Giuseppe Romanini, ha ribadito il sostegno al festival, l’assessore alla cultura della Regione Emilia Romagna Alberto Ronchi si è così espresso: «La scarsità di risorse si combatte solo costruendo delle reti che vadano oltre le dimensioni locali. Il "ParmaJazz Frontiere" è un festival non assimilabile ad altri, dà una sua lettura del jazz, questo valorizza Parma e il lavoro che stiamo facendo nelle altre città. Bisogna fare uno sforzo per mettere a frutto le capacità culturali e creative di quei soggetti che operano nella nostra regione».
 Curiosando nelle proposte
Illustrando il programma 2009, Bonati ha messo in rilievo alcuni concerti, partendo dal jazz classico del duo Paolo Fresu-Bojan Z, che si muove tra standard, brani originali e improvvisazione, a quello del trombettista Terence Blanchard, autore di colonne sonore per Spike Lee, fino al jazz che sconfina nella musica contemporanea di Alberto Tacchini. Importante anche la presenza di Graham Collier che, come ricordato dal direttore del «Boito» Emilio Ghezzi, terrà un workshop per gli allievi del Conservatorio. Evento speciale sarà quello pensato per ricordare la tragedia della città indiana di Bhopal, con installazioni video e la partecipazione dell’Ensemble Jazz del Conservatorio. Il festival si svolgerà tra diverse sedi: dal Teatro Due alla Casa della Musica, dal Conservatorio «Boito» a Palazzo Sanvitale, in quei «contenitori che sono anche depositari dell’anima dei contenuti», come ha sottolineato Paola Donati, direttrice della Fondazione Teatro Due. «ParmaJazz Frontiere» è realizzato con il contributo di Comune di Parma, Fondazione Monte di Parma, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, Dallara Automobili, L’isola d’oro S.r.l., in collaborazione con Fondazione Teatro Due, Istituzione Casa della Musica, Conservatorio «A. Boito», Banca Monte Parma, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Parma. Il concerto del 29 novembre è a ingresso libero. Per informazioni su tutti gli altri concerti: Parma Frontiere, tel. 0521/238158 - 0521/633728, www.parmafrontiere.it. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

3commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

parma-samb

Fine del primo tempo: Parma-Sambenedettese 2-2

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

3commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

5commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

1commento

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

3commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

dal tardini

Aggressione ai tifosi crociati, lo striscione che risponde ai veneziani Video

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella