-0°

12°

Spettacoli

Il «ParmaJazz Frontiere» torna a piena voce

Il «ParmaJazz Frontiere» torna a piena voce
Ricevi gratis le news
0

 Lucia Brighenti

Torna a farsi sentire «a piena voce» il «ParmaJazz Frontiere», come recita il sottotitolo della XIV edizione del festival ideato dal contrabbassista Roberto Bonati. La manifestazione, che si svolgerà dal 13 novembre al 6 dicembre con un ricco cartellone di ospiti internazionali (tra cui Paolo Fresu, Graham Collier, Terence Blanchard), si apre tra non sopite frizioni, nate sulle novità recentemente abbozzate dell’assessore comunale alla Cultura Luca Sommi. Nelle scorse settimane, infatti, Sommi aveva annunciato un nuovo importante Parma Jazz Festival per il 2010, manifestazione di cui sarà direttore artistico il pianista Antonio Ciacca. Ebbene, la conferenza stampa di presentazione di «ParmaJazz Frontiere», che si è tenuta ieri al Teatro Due, è diventata occasione di confronto a più voci sulla questione. Un confronto rimasto comunque in sospeso poiché Sommi si è dovuto assentare, prima del termine della conferenza stampa, per un precedente impegno fuori provincia. 
Per la cronaca, l'incontro si è aperto con il vicepresidente di Fondazione Monte Parma, Franco Tedeschi, che ha detto: «da sempre Fondazione Monte Parma e Banca Monte Parma hanno dato la propria adesione al "ParmaJazz": pensiamo che questo sia un festival internazionale di grande levatura per contenuti ed esecutori, ma la Fondazione deve sapere se ci sarà un altro festival perché le risorse tendono a diminuire». 
Il pensiero di Sommi
A questa domanda ha risposto Luca Sommi, confermando l’intenzione di creare un festival che si terrà in maggio: «Il nostro sostegno a "ParmaJazz Frontiere" non è in discussione - ha ribadito Sommi - e ringrazio Bonati per la dedizione con cui ha costruito un appuntamento così interessante. Tuttavia vogliamo investire sul jazz, perchè in tempi difficili come questi sopravvive con un finanziamento pubblico minimo. Il nuovo festival avrà un taglio molto diverso e le due iniziative riceveranno maggiore visibilità l’una dall’altra».
 Dopo che Carla Ghirardi, in rappresentanza dell’assessore provinciale alla cultura Giuseppe Romanini, ha ribadito il sostegno al festival, l’assessore alla cultura della Regione Emilia Romagna Alberto Ronchi si è così espresso: «La scarsità di risorse si combatte solo costruendo delle reti che vadano oltre le dimensioni locali. Il "ParmaJazz Frontiere" è un festival non assimilabile ad altri, dà una sua lettura del jazz, questo valorizza Parma e il lavoro che stiamo facendo nelle altre città. Bisogna fare uno sforzo per mettere a frutto le capacità culturali e creative di quei soggetti che operano nella nostra regione».
 Curiosando nelle proposte
Illustrando il programma 2009, Bonati ha messo in rilievo alcuni concerti, partendo dal jazz classico del duo Paolo Fresu-Bojan Z, che si muove tra standard, brani originali e improvvisazione, a quello del trombettista Terence Blanchard, autore di colonne sonore per Spike Lee, fino al jazz che sconfina nella musica contemporanea di Alberto Tacchini. Importante anche la presenza di Graham Collier che, come ricordato dal direttore del «Boito» Emilio Ghezzi, terrà un workshop per gli allievi del Conservatorio. Evento speciale sarà quello pensato per ricordare la tragedia della città indiana di Bhopal, con installazioni video e la partecipazione dell’Ensemble Jazz del Conservatorio. Il festival si svolgerà tra diverse sedi: dal Teatro Due alla Casa della Musica, dal Conservatorio «Boito» a Palazzo Sanvitale, in quei «contenitori che sono anche depositari dell’anima dei contenuti», come ha sottolineato Paola Donati, direttrice della Fondazione Teatro Due. «ParmaJazz Frontiere» è realizzato con il contributo di Comune di Parma, Fondazione Monte di Parma, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, Dallara Automobili, L’isola d’oro S.r.l., in collaborazione con Fondazione Teatro Due, Istituzione Casa della Musica, Conservatorio «A. Boito», Banca Monte Parma, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Parma. Il concerto del 29 novembre è a ingresso libero. Per informazioni su tutti gli altri concerti: Parma Frontiere, tel. 0521/238158 - 0521/633728, www.parmafrontiere.it. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso fino a domani

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

ordinanze

Pericolo vetroghiaccio: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS