17°

Spettacoli

Niente "Zecchino d'oro" per Cino Tortorella. Ma lui non ci sta

Niente "Zecchino d'oro" per Cino Tortorella. Ma lui non ci sta
2

È in bilico la partecipazione di Cino Tortorella alla 52esima edizione dello Zecchino d’oro, che andrà in onda su Raiuno in diretta dall’Antoniano di Bologna dal 17 al 21 novembre. Il “Mago Zurlì” è in causa con l'Antoniano e gli è stato detto che, fino a quando il contenzioso legale non sarà chiuso, per lui lo Zecchino d'oro è off limits. Da qui la brusca reazione di Tortorella, che ha presenziato fra il pubblico alla conferenza stampa.
Sarebbe la prima esclusione dallo Zecchino d'oro. dopo oltre 50 anni, per lo storico ideatore della rassegna internazionale di canzoni per bambini (e di tanti altri programmi per i piccoli). All’origine della decisione ci sarebbe la causa per danni morali fatta da Tortorella nei confronti dell’Antoniano, nell’aprile scorso. A spiegarlo è stato il direttore dell’Antoniano, frate Alessandro Caspoli, oggi a margine della conferenza stampa sul programma, superando le resistenze a rinfocolare le polemiche dei giorni scorsi. All’incontro era presente anche Cino Tortorella, seduto in prima fila, che dopo essere rimasto muto tutto il tempo, alla fine ha espresso la sua amarezza.
«Siamo in trattativa perché Cino ci sia alla 52° edizione dello “Zecchino” e faremo di tutto perché sia così - è stato spiegato -. Finora non abbiamo avuto il nulla osta e per questo non è intervenuto alla conferenza. Non cerchiamo di non fare polemica, ma c'è un ostacolo. Il signor Tortorella è in contenzioso legale con l'Antoniano, che ha citato per danni morali. Stiamo cercando di risolverlo ma finché è così non può partecipare».
Da parte sua Tortorella, che ha ceduto tutti i diritti all’Antoniano, spiega di aver fatto causa «perché l’Antoniano ha lasciato chela Rai cancellasse tanti loro programmi per ragazzi, ultima la Festa della mamma. Nessuno ha protestato. Volevo che l’Antoniano si ribellasse contro questi signori». Il danno però ormai è fatto: «Da entrambe le parti c'è interesse - sottolinea frate Caspoli - a ricomporla questa cosa, ma bisogna che gli avvocati si mettano d’accordo. Spero che Tortorella sia con noi martedì prossimo, ma se non ce la faremo quest’anno sarà per il prossimo, la nostra disponibilità è totale».
Il capostruttura di Raiuno, Antonio Azzalini, precisa: «Se si risolve il contenzioso legale cominceremo a negoziare, prima io non posso trattare con Tortorella».
Ma qui si accende la polemica che si voleva evitare. «Chi ha detto che Tortorella non ci sarà allo Zecchino d’Oro perché è vecchio e superato?», incalza l'ideatore dello Zecchino d’Oro rivolgendosi ad Azzalini. «Ho detto - spiega Azzalini - che lei è un monumento tv. Quando avevo cinque anni la vedevo con la calzamaglia nera fare il Mago Zurlì. Ora ho quasi cinquant'anni e tra un po' vado in pensione e lei è ancora qui».
 «Ho l’età del Papa e del Presidente della Repubblica - replica Tortorella, 77enne - e non ho la badante e il morbo di Parkinson. Ho chiesto alla Rai di poter fare quello che ho sempre fatto fino all’anno scorso e mi dite che sono vecchio. È la prima volta che mi trovo messo fuori».
Il programma sarà in onda da martedì a venerdì dalle 17 alle 18,45 e il sabato dalle 17,15 alle 20, condotta da Veronica Maya e Paolo Conticini.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Edmondojl

    29 Novembre @ 11.53

    Grande Mago Zurlì, gli altri passano ma tu rimarrai sempre qui: nei nostri cuori!

    Rispondi

  • grazia campostrini

    15 Novembre @ 23.39

    «Ho l’età del Papa e del Presidente della Repubblica - replica Tortorella, 77enne - e non ho la badante e il morbo di Parkinson" Beato lei Sig. Tortorella io ho la badante e ho pure il parkinson, sono insegnante, lavoro sicuramente non sul palcoscenico dell'antoniano, ma ho le mie piccole soddisfazioni nel teatro della vita. I danni Sig. Tortorella dovremmo chiederli noi a lei per questa infelice espressione che lei ha usato con demenziali associazioni: parkinson=demenza.. Cordiali saluti grazia campostrini

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia