19°

Spettacoli

Kate Moss, dichiarazioni "pro-anoressia". Ed è subito polemica

Kate Moss, dichiarazioni "pro-anoressia". Ed è subito polemica
4
 Kate Moss è finita nel mirino di un’organizzazione contro i disturbi dell’alimentazione per aver dichiarato in un’intervista che uno dei suoi motti di vita è: «Nulla è così buono quanto è piacevole sentirsi magri». Lo slogan, ha dichiarato l’associazione Beat, viene spesso utilizzato da persone affette da anoressia per convincersi a non mangiare e compare su molti siti internet per anoressici e bulimici.
Nell’intervista per il sito web di moda WWD, la Moss afferma che il motto è uno dei tanti che lei usa e che sebbene «provi a ricordarselo, a volte non funziona». Una portavoce di Beat ha ribattuto: «Probabilmente non si rende conto di quanto pericolosi possano essere certi commenti. I giovani affetti da disturbi alimentari trovano già difficile combatterli senza commenti come questo, che certo non aiutano».
L'associazione ha appena pubblicato uno studio dal quale emerge che quasi la metà dei giovani affetti da problemi alimentari crede che il fatto di essere stati vittime di bullismo abbia contribuito ai loro disturbi. Un team di ricercatori ha intervistato 600 ragazzi tra 16 e 25 anni che soffrono di anoressia, bulimia o che mangiano eccessivamente. Di questi, il 91%ha affermato di essere vittima di bullismo, mentreil 46% ha detto che il bullismo è uno dei fattori che li ha spinti ad abbandonare un regime alimentare sano.

 Susan Ringwood, direttrice di Beat, ha spiegato alla Bbc che molti giovani anoressici o bulimici non lo diventano per assomigliare a modelle e Vip televisivi dai corpi perfetti e che spesso entrano in gioco fattori ed esperienze personali. Essere vittime di bullismo colpisce la nostra stima di sè e una bassa stima di sè è un fattore molto importante nello sviluppo di un disturbo alimentare», ha detto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mary

    20 Novembre @ 14.31

    Ma a sta qua forse bisogna regalarle uno specchio .... se la fotgografia che c'è qua è veritiera forse non si è vista bene .... bisognerebbe comunque dare un out anche alle case di moda che chiamato 'ste modelle che sembrano delle scope ... e poi ci stupiamo se le ragazze giovani si ammalino di anoressia, visto gli esempi che hanno cosa pretendiamo ...

    Rispondi

  • mary

    20 Novembre @ 14.26

    Io queste persone le manderei al lavori forzati, ma ci manderi anche chi dà tanto risalto alla notizia e pensare ci sono migliaia di bambini che soffrono e muiono di fame al mondo. Comunque l'uso di cocaina secondo me le ha fatto andare il cervello in pappa ...

    Rispondi

  • Marco

    20 Novembre @ 12.16

    1. il suo cervello obnubilato dalla cocaina le fa dire tremende idiozie alle quali non bisognerebbe dare nessun risalto. 2. se anzichè mangiare quella m....a di cibo inglese avesse assaggiato la torta fritta con qualche fetta di prosciutto, salame e culatello si ricrederebbe....

    Rispondi

  • Andrea

    19 Novembre @ 20.03

    Metà del mondo - tre miliardi di persone - soffre la fame - e questa Kate Moss piena di soldi e di cocaina è la notizia? Ma per favore!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

TAXI

A Parma niente sciopero: attività regolare

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

Al via MecSpe, cuore del salone l'Industria 4.0

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

Anversa

Belgio: auto tenta di schiantarsi sulla folla

2commenti

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano