-2°

Spettacoli

Scamarcio: "Condanniamo chi ha usato la violenza"

Scamarcio: "Condanniamo chi ha usato la violenza"
0

Caterina Zanirato
Qualcuno ha provato ad attaccarli, a suon di striscioni, al loro arrivo alla multisala Cinergia di Rovigo. Ma Renato De Maria, Riccardo Scamarcio e Anita Kravos non si sono fatti intimorire: la sala per l’anteprima nazionale de «La prima linea» (in uscita oggi anche a Parma) era gremita. E non solo di ragazzine innamorate di Scamarcio. Molti degli spettatori, quell'attentato terroristico al carcere di Rovigo, l’avevano visto con i loro occhi. E vedere il film ha rappresentato un tuffo nel passato. «Ho scelto di costruire un film attorno all’evasione di Rovigo perché offriva un’ottima griglia di genere: un uomo che libera la sua donna dal carcere - racconta il regista De Maria -. Da quest’evento ho costruito le vicende e i fatti che hanno insanguinato l’Italia, anche se è chiaro che non ho potuto raccontare tutto». E contro chi solleva critiche o polemiche sul fatto che i protagonisti siano due terroristi, risponde: «La mia risposta alle critiche è il film. E’ un buon lavoro: abbiamo portato sullo schermo un’organizzazione che ha fatto 23 vittime. E’ iniziandone a parlare che le cose si smuovono. Non ritengo sia vero che si mitizzano solo gli assassini: inizialmente volevamo acquistare i diritti del libro di Calabresi, non concessi. Ci sono molti film con le vittime come protagoniste, ma diventa un lavoro diverso: più delicato, dove bisogna raccontare il loro dolore». Alle critiche replica anche l’attrice Anita Kravos: «Nel film si vedono molte immagini storiche, tra cui quelle del funerale del giudice Alessandrini. Mi sono sentita vicina a quella folla muta, partecipe e sconvolta». Anche Scamarcio, che interpreta Sergio Segio, ovvero «Sirio» che mette in piedi l’operazione di Rovigo per liberare Susanna Ronconi, alias Giovanna Mezzogiorno, vuole lanciare un messaggio ai parenti delle vittime del terrorismo: «Li vorrei invitare a vedere il film - sottolinea -, ha una sua forza specifica. Sul nostro lavoro si sono dette cose molto imprecise: la realtà è che il film prende una posizione molto dura nei confronti di chi in quegli anni ha deciso di utilizzare la violenza per affermare i propri ideali. L’analisi parte dai carnefici, ma la conclusione è una condanna». Un ruolo, quello di Segio, che ha particolarmente impegnato l’attore pugliese: «Ho dovuto studiare il personaggio: ho guardato dei filmati, letto dei documenti, visionato l’intervista che rilasciò a Zavoli. E’ da qualche anno che mi dedico a film sia sul terrorismo di destra che su quello di sinistra». Ma chiusa la parentesi «impegnata», all’ultima domanda Scamarcio viene letteralmente strappato via dalle fans che chiedevano, a gran voce, foto e autografi, fino ad arrivare alla sala, in cui le ha sapute divertire inscenando una gag: «Sono venuto qui per presentare il mio nuovo film, “New Moon”, dove io interpreto il vampiro...». Perché oltre alle polemiche, il cinema è fatto anche di spettacolo: è mescolando la realtà con la creazione scenica che il grande schermo ottiene un'efficacia comunicativa. E un documentario su Prima Linea, seppur storicamente più corretto, non avrebbe tenuto gli spettatori incollati alla sedia per un’ora e mezza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Televisione

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

Smentita la chiusura dei reparti al Maggiore

Ospedale

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

L'Ospedale risponde al nostro articolo

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

7commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

2commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Piemonte

Valanga: un morto e due feriti

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video