Spettacoli

Scamarcio: "Condanniamo chi ha usato la violenza"

Scamarcio: "Condanniamo chi ha usato la violenza"
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Qualcuno ha provato ad attaccarli, a suon di striscioni, al loro arrivo alla multisala Cinergia di Rovigo. Ma Renato De Maria, Riccardo Scamarcio e Anita Kravos non si sono fatti intimorire: la sala per l’anteprima nazionale de «La prima linea» (in uscita oggi anche a Parma) era gremita. E non solo di ragazzine innamorate di Scamarcio. Molti degli spettatori, quell'attentato terroristico al carcere di Rovigo, l’avevano visto con i loro occhi. E vedere il film ha rappresentato un tuffo nel passato. «Ho scelto di costruire un film attorno all’evasione di Rovigo perché offriva un’ottima griglia di genere: un uomo che libera la sua donna dal carcere - racconta il regista De Maria -. Da quest’evento ho costruito le vicende e i fatti che hanno insanguinato l’Italia, anche se è chiaro che non ho potuto raccontare tutto». E contro chi solleva critiche o polemiche sul fatto che i protagonisti siano due terroristi, risponde: «La mia risposta alle critiche è il film. E’ un buon lavoro: abbiamo portato sullo schermo un’organizzazione che ha fatto 23 vittime. E’ iniziandone a parlare che le cose si smuovono. Non ritengo sia vero che si mitizzano solo gli assassini: inizialmente volevamo acquistare i diritti del libro di Calabresi, non concessi. Ci sono molti film con le vittime come protagoniste, ma diventa un lavoro diverso: più delicato, dove bisogna raccontare il loro dolore». Alle critiche replica anche l’attrice Anita Kravos: «Nel film si vedono molte immagini storiche, tra cui quelle del funerale del giudice Alessandrini. Mi sono sentita vicina a quella folla muta, partecipe e sconvolta». Anche Scamarcio, che interpreta Sergio Segio, ovvero «Sirio» che mette in piedi l’operazione di Rovigo per liberare Susanna Ronconi, alias Giovanna Mezzogiorno, vuole lanciare un messaggio ai parenti delle vittime del terrorismo: «Li vorrei invitare a vedere il film - sottolinea -, ha una sua forza specifica. Sul nostro lavoro si sono dette cose molto imprecise: la realtà è che il film prende una posizione molto dura nei confronti di chi in quegli anni ha deciso di utilizzare la violenza per affermare i propri ideali. L’analisi parte dai carnefici, ma la conclusione è una condanna». Un ruolo, quello di Segio, che ha particolarmente impegnato l’attore pugliese: «Ho dovuto studiare il personaggio: ho guardato dei filmati, letto dei documenti, visionato l’intervista che rilasciò a Zavoli. E’ da qualche anno che mi dedico a film sia sul terrorismo di destra che su quello di sinistra». Ma chiusa la parentesi «impegnata», all’ultima domanda Scamarcio viene letteralmente strappato via dalle fans che chiedevano, a gran voce, foto e autografi, fino ad arrivare alla sala, in cui le ha sapute divertire inscenando una gag: «Sono venuto qui per presentare il mio nuovo film, “New Moon”, dove io interpreto il vampiro...». Perché oltre alle polemiche, il cinema è fatto anche di spettacolo: è mescolando la realtà con la creazione scenica che il grande schermo ottiene un'efficacia comunicativa. E un documentario su Prima Linea, seppur storicamente più corretto, non avrebbe tenuto gli spettatori incollati alla sedia per un’ora e mezza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande