-3°

Spettacoli

I miti di Emir Kusturica: «Fellini e Bertolucci»

I miti di Emir Kusturica: «Fellini e Bertolucci»
0

 Michele Zanlari

La forza dell’estetica e la generosità di uno sguardo che sorride alla contaminazione. Il giorno conclusivo del Torino Film Festival è il giorno di Emir Kusturica, del Gran Premio Torino che riceve da Gianni Amelio e della presentazione della versione integrale di quasi sei ore del suo capolavoro «Undeground». «Ricevere un premio qui - dice il regista serbo - nel paese di Visconti, Bertolucci, Fellini e Scola è per me un grandissimo onore. Mi colloca all’interno dell’estetica del vero cinema».
Su che progetti lavorerà nei prossimi mesi?
«Ho finito lo script di “Seven Friends of Pancho Villa and the Woman with Six Fingers”. Non si tratta di una produzione hollywoodiana ma di un film girato in spagnolo e interpretato da Johnny Depp. Amo molto i rivoluzionari e i briganti; Pancho Villa ha avuto una biografia incredibile. Solo che Johnny non sarà libero nei prossimi sei mesi, quindi nel frattempo girerò “Cool Water”, che parla di uno spogliarellista tedesco di origine palestinese che scopre la morte del padre e torna nella Striscia di Gaza in Palestina o - come viene chiamata - Israele. È una storia molto emozionante».
Tornerà a girare in inglese come in «Arizona Dream»?
«Sì ma non a Hollywood. Da tempo ho capito che io non piaccio a Hollywood e Hollywood non piace a me, dunque siamo a posto. Amo il cinema americano della prima parte del secolo scorso perché genera l’idealismo. Dalla fine degli anni '70 all’inizio dei '90 è diventato una schifezza».
Che influenza ha avuto sul suo lavoro il cinema italiano?
«È stato cruciale fin dall’inizio con il neorealismo. Poi è arrivata la passione per Fellini. Quando è uscito “Amarcord” andavo avanti indietro ogni weekend tra Praga e Sarajevo e per sette volte ho provato a vedere “Amarcord”, solo che ero troppo stanco a causa del viaggio e mi addormentavo sempre. L’anno dopo ce l’ho fatta e da allora lo riguardo almeno due volte all’anno. Diciamo che anche nei miei sogni sono entrato in comunicazione con Fellini».
Ora che autori italiani ama?
«Credo che Bernardo Bertolucci sia una delle più grandi figure del cinema europeo, un grande intellettuale. Lo scorso anno ho visto anche “Gomorra” e lo trovo una fantastica opera d’arte. Sono rimasto stupefatto per come colma un’assenza di profondità e forza che mancava dal neorealismo e non si era più vista».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

maria chiara cavalli 1

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

di Andrea Violi

1commento

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

11commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

2commenti

Inchiesta

Emergenza truffe agli anziani: come difendersi

2commenti

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Gazzareporter

Discarica abusiva a Parma Foto

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

12commenti

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia Video

Attorno alle 22 di ieri

1commento

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

SPORT

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

CALCIO

Conceicao (ex del Parma) nuovo allenatore del Nantes

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis