10°

20°

Stelle Vaganti

Marcoré, Iacchetti, Armiliato e Dessi al Paganini

Marcoré, Iacchetti, Armiliato e Dessi al Paganini
Ricevi gratis le news
0

E’ stata presentata presso la sede di rappresentanza della Fondazione Toscanini di Vicolo San Moderanno a Parma la seconda edizione di Stelle Vaganti, la rassegna concertistica estiva che si terrà all’Auditorium Paganini dal 17 al 30 giugno. Quattro saranno i concerti (con inizio sempre fissato alle 21.30) che costituiranno il programma della rassegna, in ideale continuità con l’edizione dello scorso anno e sempre presentando proposte concertistiche non squisitamente classiche ma frutto di quella sensibilità trasversale ai generi musicali che è da anni uno dei tratti distintivi della programmazione estiva della Fondazione Toscanini.

“Stelle Vaganti completa l’offerta complessiva che la Fondazione Toscanini rivolge al pubblico di Parma dopo Nuove Atmosfere” ha osservato il sovrintendente Luigi Ferrari. “Ci piace considerarlo, oltre che piattaforma di partenza della nostra attività estiva rivolta all’intero territorio regionale, anche un preludio nel verde, in piena città e con proposte di qualità e a prezzi decisamente popolari, alla rassegna Parma and Stars, alla quale parteciperemo il prossimo 8 luglio, con un quinto concerto non inserito in Stelle Vaganti”.

“Siamo lieti di vedere riconfermato, dopo il successo di pubblico ottenuto lo scorso anno, il programma estivo dell’Orchestra Toscanini con personaggi e temi di ampia risonanza e sicuro gradimento” ha dichiarato l’amministratore delegato di Cepim spa Luigi Capitani “Questo è ormai il terzo anno da quando abbiamo scelto di essere partner della Filarmonica e confermiamo la totale sintonia di ideali e valori, nei quali ci riconosciamo sia come azienda che come soggetto imprenditoriale profondamente radicato nel tessuto economico, sociale e culturale di questa città”.

Stelle Vaganti inizierà mercoledì 17 giugno con Come una specie di sorriso, omaggio a Fabrizio De André presentato da Neri Marcoré e dal Gnu Quartet insieme alla Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Alessandro Nidi. La passione per la musica è uno dei tratti meno conosciuti del poliedrico attore, conduttore ed interprete televisivo marchigiano, che qui, dopo il successo del suo tour dedicato ai Beatles, affronta il mondo e le celebri canzoni del grande cantautore genovese.

Domenica 21 giugno toccherà invece a InTango: da Schipa a Gardel, l’affascinante recital, rispettivamente nel 50° e 80° anniversario della morte dei due grandi artisti, che il famoso tenore Fabio Armiliato dedicherà al mondo ed alle canzoni del celebre ballo argentino. Armiliato, presente alla conferenza stampa, ha spiegato le ragioni del suo interesse e del suo amore per il tango cantato, per quella ricerca del suono e della parola che avvicinava così tanto le voci di Carlos Gardel, leggendaria icona del tango morto tragicamente nel 1935, e di Tito Schipa, tenore altrettanto celebre che fu anche abile e fecondo compositore. Due suoi tanghi, talmente belli da essere pienamente accettati nella tradizione tanguera come fossero stati scritti da un argentino, saranno parte del programma. Insieme a lui ed alla Filarmonica Toscanini saranno sul palco del Paganini il direttore, pianista e arrangiatore Fabrizio Mocata e l’attrice e cantante uruguayana Natalia Bolani.

Un secondo affettuoso omaggio ad un grande autore italiano sarà invece Chiedo scusa al Signor Gaber, interpretato, giovedì 25 giugno da Enzo Iacchetti insieme alla Filarmonica Toscanini diretta da Valter Sivilotti. Su testi dello stesso Iacchetti e di Giorgio Centamore, lo spettacolo nasce dall’esigenza di un omaggio originale al più grande Cantautore del 900, che viene da Iacchetti come un irrefrenabile desiderio di suggellare la sua amicizia con Gaber anche diversi anni dopo la sua dolorosa scomparsa. Presentato, per la prima volta in una inedita versione con le sonorità dell’orchestra sinfonica, “Chiedo scusa al signor Gaber” è molto più di un tradizionale concerto, è un susseguirsi di situazioni al limite dell’assurdo e del non senso: infatti le canzoni vengono stravolte, riscritte e “contaminate” con citazioni e riferimenti alla musica italiana contemporanea. È uno show gioioso che ricorda un Gaber allegro, forse all’apparenza meno impegnato, ma nello stesso tempo cinico ed attuale anche nelle sue canzoni da TV in bianco e nero.

La chiusura della rassegna, martedì 30 giugno, è affidata all’opera lirica e ad una delle sue stelle più applaudite, il celebre soprano Daniela Dessì che, in occasione dei duecento anni dalla nascita di Giuseppina Strepponi, interpreterà insieme alla Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Valerio Galli un recital interamente dedicato alle eroine verdiane, che comprenderà le più celebri arie che il genio di Busseto scrisse per i personaggi femminili delle sue opere.

I biglietti sono in vendita, a partire da martedì 19 maggio, presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma, strada Garibaldi 16, biglietteria@teatroregioparma.org tel. 0521-203999, aperta, dal martedì al sabato, dalle 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 19. La vendita on-line è sul sito www.biglietteriatoscanini.it. I prezzi sono molto popolari: € 15 (intero), € 10 (ridotto over65, under26, abbonati della Filarmonica Toscanini e della Fondazione Teatro Regio). La biglietteria dell’Auditorium Paganini (tel. 0521 707716) apre alle 20 nelle serate dei concerti.

Come già lo scorso anno, e proprio per il successo riscosso dall’iniziativa, ogni concerto sarà preceduto, a partire dalle 19, dall’aperitivo all’aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

2commenti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

SERIE A

Napoli Inter 0-0. Andanovic para tutto

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive