Spettacoli

Film recensioni - La Prima Linea

Film recensioni - La Prima Linea
0

 Filiberto Molossi

«La mia responsabilità è politica, giudiziaria e morale».  Si porta dentro lo sguardo pallido e perso della sconfitta, e il silenzio impacciato che grava sui destini segnati di chi, in una stagione di ignobile furore, scambiò il tramonto con l’alba, risvegliandosi dalla parte del torto, «La Prima Linea»: come una discesa senza speranza, senza futuro, nella spirale della violenza, nell’abbraccio funereo al terrore, mentre la voce di Frajese davanti agli agenti della scorta di Moro rimbalza da chissà quale angolo della memoria e il colore del sangue di troppi innocenti stinge nel bianco e nero di un’epoca che veste il lenzuolo bianco degli spettri.
E' un film rischioso che sa di esserlo quello di Renato De Maria, capace però di andare oltre al «tabù terrorismo» e alle polemiche che lo hanno preceduto, per cogliere, nel plumbeo crepuscolo di una generazione vinta da se stessa, non solo «la prima linea di un corteo che non c'era» ma anche la lucida follia di un orrore che non ha (e non aveva) giustificazioni. Voce off e struttura a flashback, «La Prima Linea» affronta con il senno di poi e senza enfasi la parabola dei compagni di vita e di lotta Sergio Segio e Susanna Ronconi (lui è uno Scamarcio dallo sguardo giusto, ma lei, Giovanna Mezzogiorno, se lo mangia), coppia armata degli anni di piombo, sposando un rigore e una freddezza stilistica che è insieme il pregio e il limite di un film severo e asciutto, il cui ancorché opportuno minimalismo toglie a tratti respiro e forza a una rappresentazione di per sé non facile. La pellicola ha più di un merito, tra cui quello non piccolo della correttezza, ma là dove forse avrebbe fatto meglio ad astrarre insiste invece, tra molti «eravamo», «facevamo» e «volevamo», a spiegare, a dire. L’eco che rimbalza da quelle pagine di storia è un po' convenzionale, ma di certo più onesta delle parole al vento di chi, nonostante l’assoluta noncuranza dimostrata per la vita altrui, oggi ancora pontifica a piede libero cercando motivazioni là dove non ce ne possono essere.
 Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA: RENATO DE MARIA
SCENEGGIATURA: SANDRO PETRAGLIA, IVAN COTRONEO, FIDEL SIGNORILE. LIBERAMENTE ISPIRATO A «MICCIA CORTA» DI SERGIO SEGIO.
INTERPRETI: RICCARDO SCAMARCIO, GIOVANNA MEZZOGIORNO, FABRIZIO RONGIONE, ANITA KRAVOS, LINO GUANCIALE.
ITALIA/BELGIO 2009, colore e bianco e nero, 1 h e 36'
GENERE: DRAMMATICO
DOVE: ASTRA E CINECITY
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti