19°

30°

concerto

Elio, largo al voltapagine

In versione "Factotum" con il pianista Prosseda. Parodia musicale all'acqua di rose tra Mozart, Rossini e "opera da tre soldi"

Elio, largo al voltapagine
0

Seguendo il concerto - forse meglio la ‘performance’ - di Elio con Roberto Prosseda al pianoforte mi è venuto in mente l’episodio che un tempo circolava nell’ambiente concertistico internazionale, riguardante il concerto a Parigi di un giovane violinista allievo del grande George Enesco, il quale essendo anche ottimo pianista volle accompagnare il giovane quale prestigioso sostegno; pochi minuti prima dell’inizio, nella ricerca frenetica di un voltapagine, entra nel camerino Walter Gieseking per salutare il vecchio amico e accorgendosi della situazione si offre lui stesso in quel ruolo; il mattino dopo su «Le Figaro» si leggeva questa recensione: «Strano concerto: chi doveva suonare il violino suonava il piano, chi doveva suonare il piano voltava le pagine, chi avrebbe dovuto voltare le pagine suonava il violino!».
Il voltapagine, appunto, che l’altra sera Elio ha fatto uscire dall’ombra trasformandolo in un personaggio muto, con fugaci sortite, come il voltar la pagina sul leggio vuoto o il presentarsi alla ribalta per l’applauso , tra i pochi spunti simpatici affiorati dal passo di una serata nata nel segno della parodia ma subito caduta nella banalità; per la stessa difficoltà della posta in gioco. Far dell’ironia attorno a Mozart e a Rossini, con musicisti che l’ironia ce l’hanno nel sangue e che è insinuata nelle fibre più segrete della loro musica è impresa ardua, che solo in Inghilterra ha avuto una certa fortuna grazie a umoristi che giocavano proprio su certi caratteri musicali. Elio, nel ruolo di Leporello e di Figaro - quello mozartiano e quello rossiniano (un ingresso nel cerchio magico del musicista avvenuto al Festival di Pesaro quando Azio Corghi lo chiamò per la sua opera-parodia «Isabella» ) - si è limitato a cantare, ricalcando con la sommarietà di una voce non propriamente adeguata, i percorsi consolidati di interpreti famosi e no, sottolineandone certi tic. Parodia all’acqua di rose, adeguata tutt’al più al tono del sempre più basso gusto televisivo che non a quello più mirato di una sala da concerto; acqua di rose che si è ulteriormente vanificata nella proposta delle canzoni di Kurt Weill da «L’opera da tre soldi» dove l’acido che intossica il clima desolato del ‘Kabarett’ berlinese risultava completamente diluito entro un modo di porgere di marchio troppo corrivo, al quale si è adeguato lo stesso Prosseda con un pianismo greve, lontano ovviamente da quelle leggerezze mendelssohniane di cui è maestro.
Pubblico numeroso, entusiasta, molti applausi (anche al voltapagine), un bis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande