-5°

Spettacoli

Il «fenomeno» Nutini, faccia da ragazzino e voce vissuta

Il «fenomeno» Nutini, faccia da ragazzino e voce vissuta
0

Michela Astri

In tempi di crisi economica e ideologica ci sono artisti che tendono al ripiegamento interiore e cercano nelle cose semplici e quotidiane o nell’oblio dei paradisi artificiali quel «senso» che è così difficile dare alle cose.
Non si può certo dire che la musica pop sia il luogo della riflessione sulla condizione dell’umanità, ma certo è un fenomeno di gusto e di mercato che, pur nel disimpegno, consente uno sguardo ampio sulla medesima, dall’ispirazione dell’artista alle preferenze del consumatore. Paolo Nutini, sebbene cresciuto a Paisley, una anonima cittadina della provincia della Scozia, da sempre satellitare rispetto alla matrigna Gran Bretagna, e figlio di un padre toscano che gestisce un umile Fish and chips, la crisi non sa neanche cosa sia. Il successo è arrivato in fretta grazie al passaparola su Internet, dove i suoi brani hanno cominciato a circolare prima che incidesse il disco «These Streets», l’album con cui debuttò sul mercato discografico nel 2006 e che ad oggi ha venduto più di 2.300.000 copie in tutto il mondo.

Quest’estate è uscito «Sunny side up», e ora Paolo lo presenta in un live tour che giovedì ha gremito il Palasharp di Milano, mentre sono già sold out le restanti due tappe italiane di Firenze e Roma. Non male in tempi di crisi, appunto. Per ritornare al ripiegamento interiore di qui sopra, nei testi di questo talentuosissimo ventiduenne troviamo prima di tutto l’amore, dichiarato e desiderato, e poi voglia di leggerezza anche con velati riferimenti ai piaceri derivanti dall’alterazione dei sensi. Sulle note di I love you baby Paolo accoglie il suo pubblico quasi in un salotto, fra carta da parati e abat-jour e, con la sua faccia da ragazzino e la sua voce da uomo vissuto, dà il via a una festa in appartamento. Ma non c'è artefatto intimismo in questa performance, anzi il suo soft-rock ha una ritmica energetica che, supportata da un solido trio di fiati, tocca ska, reggae, blues, boogie e impedisce ai 7000 presenti di stare fermi.

È una festa in casa dove ci si vuole divertire, e allora si balla con 10/10, Jenny don't be hasty e Mexico; dove ci si vuole stra-divertire, allora si assumono metaforiche «funky cigarettes» e sostanze varie accennate dalla bellissima cover di Time to pretend dei newyorkesi Mgmt; ma è anche una festa dove ci si vuole baciare... e qui Nutini, con la sua propensione alle ballad, da il meglio di sè. Il mondo nel quale ci porta è pieno di voglia d’amore, di autentica passionalità e di sentimenti sofferti che si nutrono di un’ispirazione incredibilmente matura per la sua età e di una graffiante voce soul che chiede abbracci (Last request), si inginocchia per amore (No Other Way) e farebbe di tutto per un po' di dolcezza da parte dell’amata (Candy).... le laverebbe persino i vestiti (pensate un po'..!). Specchio dei tempi, forse in maniera inconsapevole, Nutini in sintesi sembra proporre come soluzioni anticrisi: stare in casa a fare l’amore con della buona musica e qualche «funky cigarettes»...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

4commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto