13°

30°

Spettacoli

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi
0

Francesca Benazzi

La Compagnia dei Bambini si presenta alla città. Per l’occasione si è preparata con le parole di Platone e Rilke, di Don Milani e di un capo Sioux. Le farà ascoltare agli adulti, perché  ne possano riscoprire il senso profondo.
Debutta dal 10 al 12 dicembre alle 21, con lo spettacolo «L’inizio. Bambini, Animali e altre Divinità» nell’ambito della stagione serale del Teatro al Parco, questo straordinario progetto diretto da Letizia Quintavalla e promosso dal Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, con il sostegno dell’assessorato alla Cultura del Comune e della Fondazione Monte Parma: una compagnia stabile formata da bambini dai 6 ai 12 anni, che farà teatro rivolto agli adulti. Ribaltando dunque la prospettiva consueta del teatro ragazzi – dove gli adulti salgono sul palcoscenico e i bambini siedono in platea – la compagnia sarà un patrimonio prezioso per la città di Parma: anno dopo anno potrà crescere e rinnovarsi in un’ ideale «staffetta» di bambini. I primi incontri sono iniziati un anno fa e hanno portato alla formazione del gruppo attuale di dodici componenti .

«E’ un’esperienza dai risvolti culturali molto importanti, che potrebbe aprire una porta nuova, fare da spartiacque», ha sottolineato ieri nel corso della presentazione al Teatro al Parco l’assessore alla Cultura del Comune  Luca Sommi.
E di progetto molto significativo dal punto di vista della formazione culturale ha parlato il vice presidente della Fondazione Monte Parma Franco Tedeschi: «Si preparano successivi fruitori di teatro  molto specializzati in tutti gli aspetti della messinscena teatrale».
L’idea della Compagnia dei bambini affonda in realtà le sue radici in un lungo percorso, portato avanti negli anni tra laboratori e progetti speciali curati da Letizia Quintavalla. Lo ha ricordato Flavia Armenzoni, direttrice del Teatro delle Briciole: «Fin dal ’96 abbiamo realizzato in questo campo esperienze pluriennali, da “Così impari” alla “Scuola d’arte dell’ascolto”, da “Le aree iniziatiche al “Manifesto per un teatro dei bambini” per il Festival dei Due Mondi di Spoleto».

Sarà dunque la sapiente guida di Letizia Quintavalla ad accompagnare la compagnia dei bambini alla scoperta del palcoscenico: «Siamo mentori, non talent-scout -  precisa la regista -  il nostro è un atto culturale, è teatro e non spettacolo». Lontanissimo da forme di esibizione o divismo da parte dei bambini o dei genitori, il lavoro di Letizia Quintavalla si basa sull’osservazione e sull’ascolto: «Non faremo una miniatura del teatro per adulti. I bambini con i loro atti fugaci richiedono tempi lunghi e si arriva all’autodisciplina tramite l’educazione collettiva, senza imporre dall’inizio tecniche teatrali. L’importante sarà stare in ascolto. Abbiamo lavorato sul rapporto con gli  “antenati”, su grandi parole portate da piccoli corpi». Con la regista ha collaborato Mariangela Gualtieri, fondatrice del Teatro Valdoca e voce tra le più autorevoli della poesia contemporanea, oltre ad Agnese Scotti, Alessandro Nidi e Emiliano Curà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover