22°

Spettacoli

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi
Ricevi gratis le news
0

Francesca Benazzi

La Compagnia dei Bambini si presenta alla città. Per l’occasione si è preparata con le parole di Platone e Rilke, di Don Milani e di un capo Sioux. Le farà ascoltare agli adulti, perché  ne possano riscoprire il senso profondo.
Debutta dal 10 al 12 dicembre alle 21, con lo spettacolo «L’inizio. Bambini, Animali e altre Divinità» nell’ambito della stagione serale del Teatro al Parco, questo straordinario progetto diretto da Letizia Quintavalla e promosso dal Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, con il sostegno dell’assessorato alla Cultura del Comune e della Fondazione Monte Parma: una compagnia stabile formata da bambini dai 6 ai 12 anni, che farà teatro rivolto agli adulti. Ribaltando dunque la prospettiva consueta del teatro ragazzi – dove gli adulti salgono sul palcoscenico e i bambini siedono in platea – la compagnia sarà un patrimonio prezioso per la città di Parma: anno dopo anno potrà crescere e rinnovarsi in un’ ideale «staffetta» di bambini. I primi incontri sono iniziati un anno fa e hanno portato alla formazione del gruppo attuale di dodici componenti .

«E’ un’esperienza dai risvolti culturali molto importanti, che potrebbe aprire una porta nuova, fare da spartiacque», ha sottolineato ieri nel corso della presentazione al Teatro al Parco l’assessore alla Cultura del Comune  Luca Sommi.
E di progetto molto significativo dal punto di vista della formazione culturale ha parlato il vice presidente della Fondazione Monte Parma Franco Tedeschi: «Si preparano successivi fruitori di teatro  molto specializzati in tutti gli aspetti della messinscena teatrale».
L’idea della Compagnia dei bambini affonda in realtà le sue radici in un lungo percorso, portato avanti negli anni tra laboratori e progetti speciali curati da Letizia Quintavalla. Lo ha ricordato Flavia Armenzoni, direttrice del Teatro delle Briciole: «Fin dal ’96 abbiamo realizzato in questo campo esperienze pluriennali, da “Così impari” alla “Scuola d’arte dell’ascolto”, da “Le aree iniziatiche al “Manifesto per un teatro dei bambini” per il Festival dei Due Mondi di Spoleto».

Sarà dunque la sapiente guida di Letizia Quintavalla ad accompagnare la compagnia dei bambini alla scoperta del palcoscenico: «Siamo mentori, non talent-scout -  precisa la regista -  il nostro è un atto culturale, è teatro e non spettacolo». Lontanissimo da forme di esibizione o divismo da parte dei bambini o dei genitori, il lavoro di Letizia Quintavalla si basa sull’osservazione e sull’ascolto: «Non faremo una miniatura del teatro per adulti. I bambini con i loro atti fugaci richiedono tempi lunghi e si arriva all’autodisciplina tramite l’educazione collettiva, senza imporre dall’inizio tecniche teatrali. L’importante sarà stare in ascolto. Abbiamo lavorato sul rapporto con gli  “antenati”, su grandi parole portate da piccoli corpi». Con la regista ha collaborato Mariangela Gualtieri, fondatrice del Teatro Valdoca e voce tra le più autorevoli della poesia contemporanea, oltre ad Agnese Scotti, Alessandro Nidi e Emiliano Curà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Lite con coltello in via Lazio: e così vien incastrato per furto

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

3commenti

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...