12°

Spettacoli

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi
Ricevi gratis le news
0

Francesca Benazzi

La Compagnia dei Bambini si presenta alla città. Per l’occasione si è preparata con le parole di Platone e Rilke, di Don Milani e di un capo Sioux. Le farà ascoltare agli adulti, perché  ne possano riscoprire il senso profondo.
Debutta dal 10 al 12 dicembre alle 21, con lo spettacolo «L’inizio. Bambini, Animali e altre Divinità» nell’ambito della stagione serale del Teatro al Parco, questo straordinario progetto diretto da Letizia Quintavalla e promosso dal Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, con il sostegno dell’assessorato alla Cultura del Comune e della Fondazione Monte Parma: una compagnia stabile formata da bambini dai 6 ai 12 anni, che farà teatro rivolto agli adulti. Ribaltando dunque la prospettiva consueta del teatro ragazzi – dove gli adulti salgono sul palcoscenico e i bambini siedono in platea – la compagnia sarà un patrimonio prezioso per la città di Parma: anno dopo anno potrà crescere e rinnovarsi in un’ ideale «staffetta» di bambini. I primi incontri sono iniziati un anno fa e hanno portato alla formazione del gruppo attuale di dodici componenti .

«E’ un’esperienza dai risvolti culturali molto importanti, che potrebbe aprire una porta nuova, fare da spartiacque», ha sottolineato ieri nel corso della presentazione al Teatro al Parco l’assessore alla Cultura del Comune  Luca Sommi.
E di progetto molto significativo dal punto di vista della formazione culturale ha parlato il vice presidente della Fondazione Monte Parma Franco Tedeschi: «Si preparano successivi fruitori di teatro  molto specializzati in tutti gli aspetti della messinscena teatrale».
L’idea della Compagnia dei bambini affonda in realtà le sue radici in un lungo percorso, portato avanti negli anni tra laboratori e progetti speciali curati da Letizia Quintavalla. Lo ha ricordato Flavia Armenzoni, direttrice del Teatro delle Briciole: «Fin dal ’96 abbiamo realizzato in questo campo esperienze pluriennali, da “Così impari” alla “Scuola d’arte dell’ascolto”, da “Le aree iniziatiche al “Manifesto per un teatro dei bambini” per il Festival dei Due Mondi di Spoleto».

Sarà dunque la sapiente guida di Letizia Quintavalla ad accompagnare la compagnia dei bambini alla scoperta del palcoscenico: «Siamo mentori, non talent-scout -  precisa la regista -  il nostro è un atto culturale, è teatro e non spettacolo». Lontanissimo da forme di esibizione o divismo da parte dei bambini o dei genitori, il lavoro di Letizia Quintavalla si basa sull’osservazione e sull’ascolto: «Non faremo una miniatura del teatro per adulti. I bambini con i loro atti fugaci richiedono tempi lunghi e si arriva all’autodisciplina tramite l’educazione collettiva, senza imporre dall’inizio tecniche teatrali. L’importante sarà stare in ascolto. Abbiamo lavorato sul rapporto con gli  “antenati”, su grandi parole portate da piccoli corpi». Con la regista ha collaborato Mariangela Gualtieri, fondatrice del Teatro Valdoca e voce tra le più autorevoli della poesia contemporanea, oltre ad Agnese Scotti, Alessandro Nidi e Emiliano Curà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

mafia

Riina arriverà a Corleone in nottata: subito dopo la tumulazione. E c'è chi gli rende omaggio

1commento

Anteprima

Riina, intervista alla figlia di Ciaccio Montalto: "34 anni di di dolore" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery