-5°

Spettacoli

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi

«L'inizio»: bimbi che recitano per i grandi
0

Francesca Benazzi

La Compagnia dei Bambini si presenta alla città. Per l’occasione si è preparata con le parole di Platone e Rilke, di Don Milani e di un capo Sioux. Le farà ascoltare agli adulti, perché  ne possano riscoprire il senso profondo.
Debutta dal 10 al 12 dicembre alle 21, con lo spettacolo «L’inizio. Bambini, Animali e altre Divinità» nell’ambito della stagione serale del Teatro al Parco, questo straordinario progetto diretto da Letizia Quintavalla e promosso dal Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, con il sostegno dell’assessorato alla Cultura del Comune e della Fondazione Monte Parma: una compagnia stabile formata da bambini dai 6 ai 12 anni, che farà teatro rivolto agli adulti. Ribaltando dunque la prospettiva consueta del teatro ragazzi – dove gli adulti salgono sul palcoscenico e i bambini siedono in platea – la compagnia sarà un patrimonio prezioso per la città di Parma: anno dopo anno potrà crescere e rinnovarsi in un’ ideale «staffetta» di bambini. I primi incontri sono iniziati un anno fa e hanno portato alla formazione del gruppo attuale di dodici componenti .

«E’ un’esperienza dai risvolti culturali molto importanti, che potrebbe aprire una porta nuova, fare da spartiacque», ha sottolineato ieri nel corso della presentazione al Teatro al Parco l’assessore alla Cultura del Comune  Luca Sommi.
E di progetto molto significativo dal punto di vista della formazione culturale ha parlato il vice presidente della Fondazione Monte Parma Franco Tedeschi: «Si preparano successivi fruitori di teatro  molto specializzati in tutti gli aspetti della messinscena teatrale».
L’idea della Compagnia dei bambini affonda in realtà le sue radici in un lungo percorso, portato avanti negli anni tra laboratori e progetti speciali curati da Letizia Quintavalla. Lo ha ricordato Flavia Armenzoni, direttrice del Teatro delle Briciole: «Fin dal ’96 abbiamo realizzato in questo campo esperienze pluriennali, da “Così impari” alla “Scuola d’arte dell’ascolto”, da “Le aree iniziatiche al “Manifesto per un teatro dei bambini” per il Festival dei Due Mondi di Spoleto».

Sarà dunque la sapiente guida di Letizia Quintavalla ad accompagnare la compagnia dei bambini alla scoperta del palcoscenico: «Siamo mentori, non talent-scout -  precisa la regista -  il nostro è un atto culturale, è teatro e non spettacolo». Lontanissimo da forme di esibizione o divismo da parte dei bambini o dei genitori, il lavoro di Letizia Quintavalla si basa sull’osservazione e sull’ascolto: «Non faremo una miniatura del teatro per adulti. I bambini con i loro atti fugaci richiedono tempi lunghi e si arriva all’autodisciplina tramite l’educazione collettiva, senza imporre dall’inizio tecniche teatrali. L’importante sarà stare in ascolto. Abbiamo lavorato sul rapporto con gli  “antenati”, su grandi parole portate da piccoli corpi». Con la regista ha collaborato Mariangela Gualtieri, fondatrice del Teatro Valdoca e voce tra le più autorevoli della poesia contemporanea, oltre ad Agnese Scotti, Alessandro Nidi e Emiliano Curà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

3commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

3commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto