-2°

In luglio

Muti dirige «Falstaff» a Ravenna

Muti dirige «Falstaff» a Ravenna
0

La direzione del Falstaff di Verdi - unico suo podio italiano del 2015 - come momento culturale più alto dell’offerta dell’Emilia-Romagna per il pubblico di Expo e il debutto della «sua» Italian opera academy, accademia dell’opera italiana aperta ai giovani talenti di tutto il mondo. Sono questi i due doni che il maestro Riccardo Muti ha fatto alla terra e alla città, Ravenna, dove ha scelto di abitare e, in generale, alla musica che verrà. Entrambi gli appuntamenti, infatti, si terranno all’interno del Ravenna Festival: il 23, 25 e 26 luglio andrà in scena l’opera verdiana nell’allestimento di Cristina Mazzavillani eseguita dall’orchestra giovanile Luigi Cherubini; mentre il 27 si terrà il concerto finale dell’Accademia, in un programma, anche in questo, interamente incentrato su Falstaff.

Le due iniziative sono state presentate nella sala della giunta della Regione Emilia-Romagna, da Muti e dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini.

Il maestro - che ha ricevuto da Bonaccini anche una targa come segno di riconoscimento da parte della Regione - ha ringraziato presidente e giunta per le scelte fatte («Ci sarebbero molti argomenti su cui parlare, la cultura, il turismo, i problemi della cultura in Italia... ma finiremmo la notte di Natale», ha scherzato) e ha poi spiegato le ragioni per cui è nata l’Italian Opera Academy: «Un’accademia per insegnare, se così si può dire, ai giovani direttori di orchestra, giovani collaboratori pianistici e giovani cantanti, un modo di fare e di affrontare l’opera italiana che molto spesso viene bistrattata nel mondo, vista come una specie di intrattenimento, con punti circensi vocali a destra e a sinistra. Vogliamo ridare ai nostri compositori - ha aggiunto - soprattutto Verdi, ma anche il Mozart italiano, della trilogia dapontiana, quel tipo di dignità, di nobiltà che nell’affrontare queste opere viene a mancare sempre di più».

Ad oggi sono quasi 300 le richieste arrivate da tutto il mondo per questo primo corso di alta formazione. La prima selezione si basa sui curriculum degli aspiranti allievi, mentre l’ultima - da cui usciranno 5 o 6 nomi - verrà fatta personalmente da Muti l’8 e il 9 luglio al Teatro Alighieri di Ravenna. Qui, il 27 luglio, si terrà il concerto finale, con i giovani direttori che guideranno la Cherubini e i cantanti in un programma incentrato su Falstaff, «la più complessa delle opere di Verdi che contiene tutta la produzione Verdiana, tutta una vita».

La presentazione dei concerti per Expo e dell’accademia, è avvenuta in una data simbolo, quella della seconda scossa del sisma che ha distrutto l’Emilia nel 2012: «Consegnando la targa al maestro Muti - ha detto Bonaccini - ho ricordato l’emozionante e commovente serate e concerto che tenne a Mirandola. Spero ci siano le condizioni per riportare Muti nei prossimi anni in quel territorio. In ogni caso oggi è una giornata di ricordo e di orgoglio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017