-4°

Spettacoli

Scala, "Carmen" ai tempi della crisi

Scala, "Carmen" ai tempi della crisi
1

Una salve di applausi lunga quattordici minuti ha salutato ieri il successo della «Carmen» di Bizet, diretta da Daniel Barenboim, che ha aperto la stagione della Scala. Fischi e disapprovazioni, invece, per la regista Emma Dante. Gran parte del teatro ha applaudito la regista - al suo debutto nel mondo del melodramma - ma soprattutto dal loggione sono giunti molti fischi e «buu». «Questa Carmen diventerà una leggenda, sono molto contento e molto soddisfatto di averla fatta» ha detto il direttore d’orchestra Daniel Barenboim subito dopo la conclusione. Il direttore ha espresso soddisfazione per la prova della giovane mezzosoprano Anita Rachvelishvili e ha avuto parole di elogio per la regista Emma Dante. Riguardo alle contestazioni ha detto: «è normale che ci siano».
Così l'eros e la passione che «Carmen» porta sul palco della Scala aiutano per qualche attimo a cancellare la paura della crisi. Ma la fiducia nel futuro sembra effimera come il destino della zingara. Fuori gli operai senza lavoro lanciano le uova e, sotto la pioggia, rischiano scontri con la polizia. Dentro al teatro non c'è neppure un addobbo floreale. Simbolo di una prima insolita, senza sprechi ma non triste.
Parole d’ordine sobrietà: una serata per i veri appassionati di musica. Loro non sono voluti mancare alla prima della «Carmen» di Bizet, protagonista la mezzosoprano Anita Rachvelishvili, cantante georgiana di 25 anni, che nonostante la giovane età ha vinto la difficile prova.
Sobrietà comunque su tutti i fronti. Poco appariscenti le mise delle signore e i vestiti degli spettatori. Tanti gli ospiti stranieri a rendere internazionale, come ha detto il vice presidente della Fondazione Scala, Bruno Ermolli, una serata all’altezza del suo pubblico. Ha voluto esserci il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, con la moglie signora Clio. Al suo arrivo nel foyer è stato accolto dagli applausi. A scortarlo nel palco d’onore il sindaco di Milano Letizia Moratti con un lungo abito scollato di velluto e seta verde smeraldo.
Ma a parte il rosso dell’appariscente vestito a sirena di Valeria Marini («è il colore della passione, come Carmen») la maggior parte degli ospiti non ha voluto strafare con pellicce o gioielli. Segno che se dalla crisi si sta per uscire è meglio ancora andarci cauti. Tra gli spettatori unico ministro Vittoria Brambilla, poi il viceministro allo sviluppo economico Paolo Romani con la giovanissima figlia. Quindi il mondo dell’imprenditoria, con Fedele Confalonieri, presidente Mediaset, Marina Berlusconi, presidente Mondadori, Corrado Passera e Giovanni Bazoli di Intesa San Paolo, Lucio Stanca (Expo), Paolo Scaroni (Eni), Fulvio Conti (Enel), il rampollo di casa Fiat John Elkann.
Lo scrittore Dan Brown, che si guardava attorno ammirato, ha esclamato che potrebbe anche scrivere un giallo ambientato al Teatro alla Scala. Pochi personaggi del mondo dello spettacolo e della moda, rappresentata dal presidente della Camera Nazionale della Moda, Beppe Modenese.
Carmen ha conquistato tutti. «Una donna forte e intensa» l'ha definita il ministro Brambilla. «Un simbolo di libertà», così ha detto il presidente del Tribunale di Milano, Livia Pomodoro. Per Marina Berlusconi Carmen è una donna passionale e di controtendenza. Ma ha ammesso di preferire la più dolce Micaela. «Mi sento più vicina a lei – ha detto -. Micaela cerca la cosa forse più difficile, l’amore che dura». E io - ha poi aggiunto stringendosi al marito Maurizio Vanadia – l'ho trovato».
«Non è una Carmen tradizionale. E' stata la consacrazione di giovani talenti nel canto e nella regia sotto la straordinaria direzione di Barenboim»: così il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha commentato l'opera, uscendo dal teatro. Alla domanda se la Scala dovrebbe diventare teatro nazionale il Capo dello Stato ha risposto: «Non mi faccia domande così difficili a quest’ora».
A spettacolo finito nessun ricevimento di gala ma un buffet all’interno del teatro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amanda prevedoni

    08 Dicembre @ 21.57

    bravi tutti ma unparticolare bravo a doin jose alla regista e agli operatori che sul grande schermo del dalverme non ci hanno fatto perdereniente della coreografia meglio che alla scala anche se la Scala è la Scala atmosfera unica .bravo Baremboim che elogia gli strumentisti .bello sarebbe dare la possibilita a tutti di godersi la scala a prezzo popolare

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery