13°

30°

Spettacoli

Scala, "Carmen" ai tempi della crisi

Scala, "Carmen" ai tempi della crisi
1

Una salve di applausi lunga quattordici minuti ha salutato ieri il successo della «Carmen» di Bizet, diretta da Daniel Barenboim, che ha aperto la stagione della Scala. Fischi e disapprovazioni, invece, per la regista Emma Dante. Gran parte del teatro ha applaudito la regista - al suo debutto nel mondo del melodramma - ma soprattutto dal loggione sono giunti molti fischi e «buu». «Questa Carmen diventerà una leggenda, sono molto contento e molto soddisfatto di averla fatta» ha detto il direttore d’orchestra Daniel Barenboim subito dopo la conclusione. Il direttore ha espresso soddisfazione per la prova della giovane mezzosoprano Anita Rachvelishvili e ha avuto parole di elogio per la regista Emma Dante. Riguardo alle contestazioni ha detto: «è normale che ci siano».
Così l'eros e la passione che «Carmen» porta sul palco della Scala aiutano per qualche attimo a cancellare la paura della crisi. Ma la fiducia nel futuro sembra effimera come il destino della zingara. Fuori gli operai senza lavoro lanciano le uova e, sotto la pioggia, rischiano scontri con la polizia. Dentro al teatro non c'è neppure un addobbo floreale. Simbolo di una prima insolita, senza sprechi ma non triste.
Parole d’ordine sobrietà: una serata per i veri appassionati di musica. Loro non sono voluti mancare alla prima della «Carmen» di Bizet, protagonista la mezzosoprano Anita Rachvelishvili, cantante georgiana di 25 anni, che nonostante la giovane età ha vinto la difficile prova.
Sobrietà comunque su tutti i fronti. Poco appariscenti le mise delle signore e i vestiti degli spettatori. Tanti gli ospiti stranieri a rendere internazionale, come ha detto il vice presidente della Fondazione Scala, Bruno Ermolli, una serata all’altezza del suo pubblico. Ha voluto esserci il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, con la moglie signora Clio. Al suo arrivo nel foyer è stato accolto dagli applausi. A scortarlo nel palco d’onore il sindaco di Milano Letizia Moratti con un lungo abito scollato di velluto e seta verde smeraldo.
Ma a parte il rosso dell’appariscente vestito a sirena di Valeria Marini («è il colore della passione, come Carmen») la maggior parte degli ospiti non ha voluto strafare con pellicce o gioielli. Segno che se dalla crisi si sta per uscire è meglio ancora andarci cauti. Tra gli spettatori unico ministro Vittoria Brambilla, poi il viceministro allo sviluppo economico Paolo Romani con la giovanissima figlia. Quindi il mondo dell’imprenditoria, con Fedele Confalonieri, presidente Mediaset, Marina Berlusconi, presidente Mondadori, Corrado Passera e Giovanni Bazoli di Intesa San Paolo, Lucio Stanca (Expo), Paolo Scaroni (Eni), Fulvio Conti (Enel), il rampollo di casa Fiat John Elkann.
Lo scrittore Dan Brown, che si guardava attorno ammirato, ha esclamato che potrebbe anche scrivere un giallo ambientato al Teatro alla Scala. Pochi personaggi del mondo dello spettacolo e della moda, rappresentata dal presidente della Camera Nazionale della Moda, Beppe Modenese.
Carmen ha conquistato tutti. «Una donna forte e intensa» l'ha definita il ministro Brambilla. «Un simbolo di libertà», così ha detto il presidente del Tribunale di Milano, Livia Pomodoro. Per Marina Berlusconi Carmen è una donna passionale e di controtendenza. Ma ha ammesso di preferire la più dolce Micaela. «Mi sento più vicina a lei – ha detto -. Micaela cerca la cosa forse più difficile, l’amore che dura». E io - ha poi aggiunto stringendosi al marito Maurizio Vanadia – l'ho trovato».
«Non è una Carmen tradizionale. E' stata la consacrazione di giovani talenti nel canto e nella regia sotto la straordinaria direzione di Barenboim»: così il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha commentato l'opera, uscendo dal teatro. Alla domanda se la Scala dovrebbe diventare teatro nazionale il Capo dello Stato ha risposto: «Non mi faccia domande così difficili a quest’ora».
A spettacolo finito nessun ricevimento di gala ma un buffet all’interno del teatro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amanda prevedoni

    08 Dicembre @ 21.57

    bravi tutti ma unparticolare bravo a doin jose alla regista e agli operatori che sul grande schermo del dalverme non ci hanno fatto perdereniente della coreografia meglio che alla scala anche se la Scala è la Scala atmosfera unica .bravo Baremboim che elogia gli strumentisti .bello sarebbe dare la possibilita a tutti di godersi la scala a prezzo popolare

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Incidente a Werhlein, resta "appeso" nella Sauber

Monaco

Incidente in pista: Werhlein si ribalta, ecco il video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Code in A1

Autostrada

Incidente: 3 chilometri di coda in A1. Problemi anche in Autocisa

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

3commenti

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover