-4°

Spettacoli

Il "Maurizio Costanzo show" chiude dopo 25 anni

Il "Maurizio Costanzo show" chiude dopo 25 anni
5

«Grazie e non perdiamoci di vista»: con queste parole Maurizio Costanzo saluterà stasera su Canale 5 il pubblico del suo programma storico. Sul «Maurizio Costanzo show» calerà definitivamente il sipario dopo 25 stagioni, 4.400 puntate e 32.800 ospiti in studio. Un arrivederci che è un po' anche un appuntamento sulle reti Rai: dopo la rubrica «Note a margine» per Palco e retropalco di Raidue, che cura da aprile, Costanzo è atteso nel 2010 come autore di un nuovo programma, condotto da Enrico Vaime, che dovrebbe intitolarsi «Futuro senza passato» e dovrebbe andare in onda su Raidue.

Sarà una puntata tradizionale a chiudere il «Maurizio Costanzo show»: nel salotto del teatro Parioli ci saranno Afef, Gino Strada, Katia Ricciarelli, Alfonso Signorini e habitué di ieri e di oggi come Andrea Camilleri, Enzo Iacchetti e Raffaele Morelli. L’unica concessione alla nostalgia saranno alcuni spezzoni dello speciale di prima serata che andò in onda il 19 dicembre del 2001, in occasione dei 20 anni del Maurizio Costanzo show.

«È stata un’esperienza straordinaria ed è il caso di dire irripetibile», dirà il conduttore a fine trasmissione, ringraziando in primis «Silvio Berlusconi e Pier Silvio Berlusconi che mi hanno lasciato sempre, e sottolineo sempre, l'assoluta libertà nella scelta degli ospiti e nella costruzione del programma».
«Voglio anche dire che ovunque io continuerò a fare televisione - continua Costanzo - le mie idee, i miei principi, le mie battaglie, che mi hanno consentito di rimanere così a lungo davanti alle telecamere, saranno sempre le stesse. Con quelle idee e quelle battaglie ci siamo conosciuti e ci siamo reciprocamente apprezzati. Spero che così continui ad essere. Perciò: grazie e non perdiamoci di vista».

Presto dunque Costanzo firmerà il nuovo programma di Vaime. Ma non si esclude in futuro anche un suo ritorno in video, con un programma tutto da inventare: non si tratterà, comunque, di un talk show di tipo politico, come lo stesso conduttore ha anticipato di recente in un’intervista.

A Costanzo, intanto, arriva l’attestato di gratitudine di Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente di Mediaset: «Con l’ultima puntata di un programma cruciale per la storia di Mediaset - dice Berlusconi - si chiude una pagina straordinaria della tv italiana. Quando ho iniziato a lavorare, il Costanzo Show era una realtà unica nel panorama televisivo e posso dire che Maurizio in questi anni ha raccontato l’Italia e la nostra vita quotidiana meglio di tutti. E per me c'è anche un forte coinvolgimento personale. Costanzo mi ha visto ragazzo e mi ha insegnato molto: la mia riconoscenza nei suoi confronti è profonda, totale. Condivido la sua scelta di dire stop, frutto della lucidità di un uomo che sa quando arriva il momento di cambiare. E per questo motivo – conclude Pier Silvio Berlusconi - gli formulo i più cari auguri per le sue nuove attività in tv, dove riuscirà a stupirci ancora una volta. In bocca al lupo, Maurizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mike

    09 Dicembre @ 19.49

    per anni avevo una vera ammirazione per il signor Costanzo e non perdevo quasi mai il suo interessante salotto.....ma quando inizio' a fare il pagliaccio in Buona Domenica con i vari Laurentis , Lippi cangurotti ...ecc. esclusivamente per fare audience ...be' mi cascarono le braccia ..per non dire altro .....grazie di tutto e buona pensione , largo ai giovani .

    Rispondi

  • ila

    09 Dicembre @ 18.09

    una "voce" fuori dal coro. sarà l'età, ma la prima decina d'anni, il Maurizio Costanzo lo attendevo e guardavo fino alla fine. ho riso alle scoperte o ai riabilitati, Enzino Iacchetti, Giobbe Covatta...con le note di bracardi, etc. salotto di cumpa o di scoperte. se negli ultimi anni lo guardavo quando capitava è perchè la Tv non racconta più niente e non puo' raccontare più siamo qui a scrivere online che da' la possibilità dell'attualità, della ricerca, della compagnia. ora si apre lo schermo tv e si assiste ai tg o a migliaia di 'puttanelle'. e non esiste scelta che sia sky o altro. tornando a Costanzo è rimasto ingarbugliato nella politica e in ospiti che nulla avevano da dire. spegnete la tv e godetevi la famiglia, parlate con i figli, imparate a non regalare tutto ma ad allungare una mano per una carezza o mettetevi a riflettere sui valori e sulla difficoltà di rispettarli....che ci siano o no i Maurizio Costanzo

    Rispondi

  • DANY

    09 Dicembre @ 15.54

    ERA ORA!!!!

    Rispondi

  • andrea fiaccadori

    09 Dicembre @ 12.10

    Era ora!!! Basta con queste trasmissioni tritate e ritritate, che vada in pensione il buon Costanzo, e cosi anche il Baudo e Co!!!!

    Rispondi

  • Francesco

    09 Dicembre @ 10.53

    Finalmente!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video