19°

Spettacoli

Ricatti ai vip, Corona condannato. E lui: "Mi vergogno di essere italiano"

Ricatti ai vip, Corona condannato. E lui: "Mi vergogno di essere italiano"
Ricevi gratis le news
28

Fabrizio Corona è stato condannato a 3 anni e 8 mesi anni di reclusione nel processo milanese per i presunti fotoricatti ad alcuni vip, tra cui Lapo Elkann e il calciatore Adriano. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 7 anni e 2 mesi di reclusione.
Il fotografo ha reagito male alla lettura della sentenza, in tribunale a Milano: «Mi vergogno di essere italiano - ha detto Corona -. Non so cosa farò, farò il carcere, non me ne frega un c...».

I giudici della quinta sezione penale del Tribunale di Milano hanno condannato Corona per quattro capi d’imputazione, relativi alle estorsioni e ai tentativi di estorsione nei confronti del calciatore Francesco Coco (due episodi), del motociclista Marco Melandri e del calciatore Adriano. Corona è stato invece assolto per i capi d’imputazione relativi a Lapo Elkann, al calciatore Alberto Gilardino e all’imprenditore Gianluca Vacchi. I giudici hanno concesso all’agente fotografico le attenuanti generiche e l’hanno interdetto dai pubblici uffici per cinque anni. Il processo milanese nasce dall’inchiesta del pm di Potenza Henry John Woodcock, cosiddetta "Vallettopoli". Gli atti per competenza territoriale vennero poi trasferiti alla Procura di Milano e al pm Frank Di Maio.
Nell'ambito del processo è stato condannato a 2 anni e 4 mesi di carcere Marco Bonato, ex collaboratore di Corona. Per lui il pubblico ministero Frank Di Maio aveva chiesto l’assoluzione.

«Quello che c'è scritto sulle aule dei Tribunali "La legge è uguale per tutti" non è vero. Io non ho più fiducia nella legge», ha aggiunto Fabrizio Corona commentando la sentenza che lo ha condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione. «Per me era una battaglia - ha detto il fotografo - e l’ho persa». L’agente fotografico, prima di andarsene visibilmente arrabbiato, ha detto ai cronisti: «E' una vergogna. Allora devono condannare tutte le agenzie fotografiche d’Italia e quella del caso Marrazzo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lucas

    11 Dicembre @ 09.39

    INCREDIBILE : Condannato per aver ricattato calciatori, ma assolto per il caso di Lapo !!! Questa è l'italietta !!! Continuate pure ad osannare la fiat e gli agnelli !!!

    Rispondi

  • Manuela

    11 Dicembre @ 08.28

    Quoto quello che hanno già scritto in tanti: ANCH'IO MI VERGOGNO CHE LUI SIA ITALIANO! Anche se non è l'unico per cui provo vergogna che porti in giro la nostra cittadinanza..

    Rispondi

  • angelo

    11 Dicembre @ 00.34

    Se si vergogna lui....speriamo che se ne vada. L'Italia sarebbe già migliore.

    Rispondi

  • franco

    10 Dicembre @ 23.04

    SECONDO ME DOVREBBE VERGOGNARSI DI ESSERE AL MONDO......

    Rispondi

  • Augusta

    10 Dicembre @ 21.54

    Se di vergogna trattasi, ci vergogniamo noi che lui sia italiano. Il fatto che lo facciano anche altri non lo assolve. Anzi questa mi sembra, senza ombra di dubbio, un'ammissione di colpevolezza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro