14°

Spettacoli

Ricatti ai vip, Corona condannato. E lui: "Mi vergogno di essere italiano"

Ricatti ai vip, Corona condannato. E lui: "Mi vergogno di essere italiano"
28

Fabrizio Corona è stato condannato a 3 anni e 8 mesi anni di reclusione nel processo milanese per i presunti fotoricatti ad alcuni vip, tra cui Lapo Elkann e il calciatore Adriano. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 7 anni e 2 mesi di reclusione.
Il fotografo ha reagito male alla lettura della sentenza, in tribunale a Milano: «Mi vergogno di essere italiano - ha detto Corona -. Non so cosa farò, farò il carcere, non me ne frega un c...».

I giudici della quinta sezione penale del Tribunale di Milano hanno condannato Corona per quattro capi d’imputazione, relativi alle estorsioni e ai tentativi di estorsione nei confronti del calciatore Francesco Coco (due episodi), del motociclista Marco Melandri e del calciatore Adriano. Corona è stato invece assolto per i capi d’imputazione relativi a Lapo Elkann, al calciatore Alberto Gilardino e all’imprenditore Gianluca Vacchi. I giudici hanno concesso all’agente fotografico le attenuanti generiche e l’hanno interdetto dai pubblici uffici per cinque anni. Il processo milanese nasce dall’inchiesta del pm di Potenza Henry John Woodcock, cosiddetta "Vallettopoli". Gli atti per competenza territoriale vennero poi trasferiti alla Procura di Milano e al pm Frank Di Maio.
Nell'ambito del processo è stato condannato a 2 anni e 4 mesi di carcere Marco Bonato, ex collaboratore di Corona. Per lui il pubblico ministero Frank Di Maio aveva chiesto l’assoluzione.

«Quello che c'è scritto sulle aule dei Tribunali "La legge è uguale per tutti" non è vero. Io non ho più fiducia nella legge», ha aggiunto Fabrizio Corona commentando la sentenza che lo ha condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione. «Per me era una battaglia - ha detto il fotografo - e l’ho persa». L’agente fotografico, prima di andarsene visibilmente arrabbiato, ha detto ai cronisti: «E' una vergogna. Allora devono condannare tutte le agenzie fotografiche d’Italia e quella del caso Marrazzo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lucas

    11 Dicembre @ 09.39

    INCREDIBILE : Condannato per aver ricattato calciatori, ma assolto per il caso di Lapo !!! Questa è l'italietta !!! Continuate pure ad osannare la fiat e gli agnelli !!!

    Rispondi

  • Manuela

    11 Dicembre @ 08.28

    Quoto quello che hanno già scritto in tanti: ANCH'IO MI VERGOGNO CHE LUI SIA ITALIANO! Anche se non è l'unico per cui provo vergogna che porti in giro la nostra cittadinanza..

    Rispondi

  • angelo

    11 Dicembre @ 00.34

    Se si vergogna lui....speriamo che se ne vada. L'Italia sarebbe già migliore.

    Rispondi

  • franco

    10 Dicembre @ 23.04

    SECONDO ME DOVREBBE VERGOGNARSI DI ESSERE AL MONDO......

    Rispondi

  • Augusta

    10 Dicembre @ 21.54

    Se di vergogna trattasi, ci vergogniamo noi che lui sia italiano. Il fatto che lo facciano anche altri non lo assolve. Anzi questa mi sembra, senza ombra di dubbio, un'ammissione di colpevolezza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

pacciani commenta

"Parma poco brillante: ma contano i tre punti" Video

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

9commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia