23°

Spettacoli

Film recensioni - Lebanon

Film recensioni - Lebanon
0

 Filiberto Molossi

Lo so, si sta stretti e c'è poca luce. E puzza: di sudore, di morte. E un rumore assordante: come la paura, il disagio, l’estraneità da un non luogo che si muove sui cingoli, superando il confine del nulla.
 E’ un carrarmato, il protagonista di «Lebanon», e va verso l’orrore: ma ci dovete salire. Perché quel tank mira al cuore: e al cervello, allo stomaco, alle viscere, di uno spettatore mai come questa volta dentro alla guerra. Soggetto passivo di ciò che vede e non vorrebbe - mai più - vedere. 
Bellissima e opprimente parabola pacifista di un ex soldato che si è scoperto regista, arriva finalmente anche a Parma il film che ha trionfato all’ultima Mostra di Venezia: una pellicola dalla visione forte e originale, interamente ambientata all’interno di un carrarmato, novello leviatano, mostro d’acciaio arcaico e ciclopico, che si muove e respira come l’occhio di un cinema di cui riscrive la grammatica nel suo stesso farsi. 
Quasi completamente in soggettiva, con la cinepresa (e lo sguardo del pubblico) che va a sovrapporsi (con intelligente, per non dire geniale, intuizione) al mirino del cannone del tank - vera e propria finestra aperta su un incubo sin troppo reale -, mentre una colonna sonora di spari, ferraglia, rumori meccanici (nella trasformazione disumana dell’uomo in macchina, automa) suona la sua sinfonia di morte, «Lebanon», nel seguire dal «di dentro» la prima missione di quattro giovani e inesperti soldati israeliani nel conflitto del Libano dell’82, firma col sangue una parabola brutale e umanista sulla follia ipocrita di una guerra che non si può vincere.
Quella che il 47enne Samuel Maoz, autore esordiente di questo film claustrofobico, dolorosissimo e parzialmente autobiografico, ha visto (inviato nel primo conflitto del Libano venne anche ferito a una gamba) molto da vicino, esperienza brutale che, come l’Ari Folman di «Valzer con Bashir», ha dovuto in un certo senso rimuovere prima di trovare il coraggio e la forza di rappresentarla in tutta la sua necessità. Nel teatro dell’assurdo di un war movie trasformato in un dramma da camera, «Lebanon» avanza implacabile tra campi di girasoli in cui smarrirsi (un’immagine simbolo che non dimenticheremo facilmente) e mondi ridotti in macerie, nel caos non più gestibile di civili massacrati, ordini sbagliati, spari, urla, perdita di sé. Là dove, prima del compassionevole, splendido, finale, il cinema indossa la divisa per sgranare il rosario di un’altra via crucis, diventando uno dei più efficaci atti d’accusa contro la follia senza via d’uscita di un conflitto che è tutti, orrore comune che uccide prima di uccidere.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA  E SCENEGGIATURA: SAMUEL MAOZ
FOTOGRAFIA: GIORA BEJACH
MONTAGGIO: ARIK LEIBOVITCH
INTERPRETI: OSHRI COHEN, MICHAEL MOSHONOV, ITAY TIRAN, DUDU TASSA
GENERE: GUERRA
 GER/ISR/FRA/LIB 2009, COLORE, 1h e 30'
DOVE: EDISON
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon