12°

Spettacoli

Ma la zia muore o non muore?

Ma la zia muore o non muore?
1

Valeria Ottolenghi
 

Uno spettacolo dalla misura esatta «Auntie & me - La veglia» di Morris Panych, un testo di rara intelligenza nella struttura tra ritorni e tormentoni, acido e amaro, bravissimi gli interpreti, Alessandro Benvenuti che si muove nell’infelice goffaggine del protagonista, tra humour nero e cabaret, sapendo costruire il suo passato d’assoluta infelicità riuscendo a far ridere e sorridere anche quando s'intravedono limpide vene di profonda disperazione, e superba Barbara Valmorin, pochissime battute, a lungo del tutto silenziosa, ma dalle espressioni e azioni di estrema precisione, un dialogo che si va componendo nell’aria e intanto costruisce strane radici. Silenzio teso d’ascolto al Teatro Magnani di Fidenza, un caldo coinvolgimento nel seguire questa strana relazione a due che inizia con l’arrivo di un nipote che, scettico, disilluso, pieno di ferite da ogni tempo della sua vita, acido, sarcastico, ricorda i motivi di quella visita, la lettera in cui la zia, ora sdraiata lì sul letto, gli annunciava la sua prossima morte. Decenni che non si vedevano.

 Chilometri per arrivare lì. «Ma non parliamo di cose tristi. Vuoi essere cremata?». Molte le risate calde, piene, scoppi di risa per battute folgoranti, tanto più forti, intense, nascendo da argomenti macabri, da racconti cupi: continue le trovate, le sorprese, con monologhi anche di speciale densità, umori che mutano, memorie di solitudine, identità smarrita, una sincerità spudorata, rassegnata e ilare. Diversi gli applausi a scena aperta. «Che vuoi che indossi al tuo funerale?». E’ vero: lui per quarant'anni non era andato a trovarla, ma lei, lei si era mai preoccupata di lui? Un bambino definitivamente triste, dai genitori instabili, disturbati, la madre che non si era mai rassegnata a quel figlio maschio (ma anche lui avrebbe preferito vestire abiti femminili!) e un padre maniaco depressivo che morirà suicida. Lui parla cercando anche di far passare il tempo, mentre le stagioni scorrono e quella zia non sembra affatto intenzionata ad andarsene. Voci, rumori dalla strada. Commenti per quanto si vede all’esterno. Lui spesso innervosito, i mesi che scorrono, quella strana signora sempre seduta alla finestra di fronte... Ecco, spiega, se la candela è una metafora... bè si può anche spegnere! Lampi di cattiveria: ma è reale quella corazza che ha costruito in tanti anni di solitudine? E: morirà la zia? Ma: quale zia? Non si vuole raccontare molto: perché non mancano i colpi di scena, situazioni che mutano. Colmi d’entusiasmo gli applausi per Alessandro Benvenuti e Barbara Valmorin, attori straordinari.  

AUNTIE & ME - La veglia
TESTO:  Morris Panych
TRADUZIONE:  Valentina Rapetti
INTERPRETI:  Alessandro Benvenuti e Barbara Valmorin
REGIA:  Fortunato Cerlino
PRODUZIONE:  LungTa Film
GIUDIZIO:*****

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • raffaele caliendo

    13 Gennaio @ 12.08

    ho assistito alla rappresentazione napoletana dello spettacolo e , se possibile , si sono superati.bravissimi.molto meglio di ciarpame in circolazione trasformato in teatro solo da un sistema compiacente.qui c'è vero teatro !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

LA RICETTA DI .......... GUATELLI

LA RICETTA

Carnevale, 2 dolci alternativi e gustosi: torcetti e chiacchiere Video

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

6commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

4commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

Milano

Bruciate nella notte tre palme di Piazza Duomo

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella