19°

TEATRO

«Non per amore», quando l'uomo degenera

«Non per amore», quando l'uomo degenera
0

E' un fiorire di simboli e immagini. Un’indagine autentica che sonda l’amore e la degenerazione del sentimento. Un esperimento ben riuscito che coinvolge lo spettatore e lo trascina in un applauso lungo cinque minuti.
«Non per amore», lo spettacolo di Festina Lente Teatro in collaborazione con l’associazione Vagamonde che domenica sera ha portato sul palco del Teatro Due 12 uomini e 25 donne (alcuni dei quali alla prima esperienza teatrale) è un racconto che mescola amare verità e luoghi comuni sul rapporto di coppia, sulla violenza di genere, sulla profanazione dell’amore che è il possesso. Lo ripetono in tutte le lingue, le attrici (molte straniere) sul palcoscenico: «La donna è considerata un territorio da possedere, occupare e, infine, bonificare, ma nessuno di questi tre verbi ha a che fare con la parola amore». Lo sappiamo, ma è necessario ripeterlo, urlarlo. La compagine di interpreti, uomini e donne, a marzo si era messa in gioco nel progetto e per quattro mesi ha preso parte alle prove, che si sono svolte in modo separato e parallelo. In due parti è stata suddivisa anche la rappresentazione: la prima ha visto protagonisti gli uomini, la seconda le donne. Maschi e femmine non si sono incrociati mai, nemmeno in scena, quasi a sottolineare l’impossibilità di comunicare e di incontrarsi quando, in una relazione sentimentale, esplode la violenza. E le frasi si rincorrono e si ripetono, sovrastate dalla musica: sempre uguali, perdono di senso, come quando l’impossibilità di comprendersi spegne la relazione. Lui che grida «Io non sono debole» è lo stesso lui che che racconta di uno spintone e di un braccio rotto mentre i gusci di una dozzina di noci si frantumano per mano di altrettanti uomini: fa male sentire quelle parole, quei rumori. Il pubblico – in un certo modo anch’esso chiamato ad avere un ruolo preciso (le luci non si spengono mai del tutto in platea) – è coinvolto e invitato alla consapevolezza.
Molti attori alle prime armi, dicevamo: semplici cittadini che hanno colto l’occasione di mettersi alla prova e che senz’altro ce l’hanno fatta, contribuendo a confezionare uno spettacolo intenso, ricco di suggestioni e capace di mettere chi guarda di fronte alle contraddizioni che ancora la nostra società deve scontare. In chiusura ciascuna delle 25 donne sul palco schiaccia un fiore tra fogli di giornale: uno dopo l’altro, con la rapidità con cui si disperdono drammi che finiscono per essere solo notizie e di cui ci si dimentica troppo velocemente. Ecco perché bisogna continuare a parlarne. A ripeterlo. A urlarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

1commento

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

4commenti

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

1commento

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento