11°

29°

Spettacoli

Erri De Luca: "Racconto e canto la mia Napoli"

Erri De Luca: "Racconto e canto la mia Napoli"
0

di Francesca Benazzi

Letteratura e musica, canzoni napoletane e autobiografia: Erri De Luca intreccia i «Fili» della sua scrittura e dei suoi ricordi, canta e suona la chitarra. Lo fa nello spettacolo in scena domani alle 21 al Teatro al Parco, presentato da Promo Music e promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma con la collaborazione di Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle arti. «Fili» vede sul palco con lo scrittore napoletano la nipote Aurora De Luca che interpreta alcune canzoni, oltre agli attori Gianni De Feo e Nicola D’Eramo, per la regia di Riccardo Cavallo da un’idea di Michele Francesco Afferrante (prevendita al Teatro al Parco dalle 10,30 alle 14,30. Tel. 0521.993818 - 992044, biglietteriabriciole@solaresdellearti.it.).
 

Ultimamente lei è di casa sulla scena: da scrittore qual è il suo rapporto con il teatro?
«Approfitto del palcoscenico, ma non perché recito - spiega Erri De Luca -, semplicemente per raccontare le mie storie. Quindi continuo a essere uno che narra e scrive storie, solo che invece di farlo dalla distanza prevista dalla scrittura, lo faccio improvvisamente in maniera frontale, "dirimpettaia" delle persone che vengono a sentirmi. Ma la sostanza non cambia, sono sempre storie, raccontate a voce».
 

Nel caso di «Fili» qual è la struttura dello spettacolo?
«Si basa su due miei racconti tratti da “In alto a sinistra” e interpretati dagli attori. In uno di questi compare anche un intervento filmato di Mariano Rigillo, durante il quale spiega agli studenti la differenza tra solidarietà e omertà. Il mio ruolo è quello
di compiere delle “intrusioni”, insieme a mia nipote Aurora, in cui racconto in prima persona il mio rapporto con la scrittura: com'è iniziata, come la considero e in che modo la pratico. E da qui arrivo infine a parlare di scrittura sacra».
 

Lei suona pure la chitarra e canta canzoni napoletane: lo spettacolo è anche un omaggio alla sua Napoli?
«Sì, Napoli c'è, legata ai miei ricordi personali e ai miei racconti. E c'è una piccola parte musicale in cui accompagno con la chitarra canzoni cantate da me e da Aurora. Si tratta proprio di interventi esterni: noi entriamo con le nostre seggioline sulla scena vuota, e quando usciamo riparte la narrazione degli attori. Tra i brani che interpretiamo c'è «La canzone dell’emigrazione» del 1925 e «I' te vurria vasà».
 

Il teatro è anche nei suoi prossimi progetti?
«A febbraio faremo "In nome della madre", riprendendo uno spettacolo che abbiamo già portato in giro lo scorso anno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima