-4°

Spettacoli

Erri De Luca: "Racconto e canto la mia Napoli"

Erri De Luca: "Racconto e canto la mia Napoli"
0

di Francesca Benazzi

Letteratura e musica, canzoni napoletane e autobiografia: Erri De Luca intreccia i «Fili» della sua scrittura e dei suoi ricordi, canta e suona la chitarra. Lo fa nello spettacolo in scena domani alle 21 al Teatro al Parco, presentato da Promo Music e promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma con la collaborazione di Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle arti. «Fili» vede sul palco con lo scrittore napoletano la nipote Aurora De Luca che interpreta alcune canzoni, oltre agli attori Gianni De Feo e Nicola D’Eramo, per la regia di Riccardo Cavallo da un’idea di Michele Francesco Afferrante (prevendita al Teatro al Parco dalle 10,30 alle 14,30. Tel. 0521.993818 - 992044, biglietteriabriciole@solaresdellearti.it.).
 

Ultimamente lei è di casa sulla scena: da scrittore qual è il suo rapporto con il teatro?
«Approfitto del palcoscenico, ma non perché recito - spiega Erri De Luca -, semplicemente per raccontare le mie storie. Quindi continuo a essere uno che narra e scrive storie, solo che invece di farlo dalla distanza prevista dalla scrittura, lo faccio improvvisamente in maniera frontale, "dirimpettaia" delle persone che vengono a sentirmi. Ma la sostanza non cambia, sono sempre storie, raccontate a voce».
 

Nel caso di «Fili» qual è la struttura dello spettacolo?
«Si basa su due miei racconti tratti da “In alto a sinistra” e interpretati dagli attori. In uno di questi compare anche un intervento filmato di Mariano Rigillo, durante il quale spiega agli studenti la differenza tra solidarietà e omertà. Il mio ruolo è quello
di compiere delle “intrusioni”, insieme a mia nipote Aurora, in cui racconto in prima persona il mio rapporto con la scrittura: com'è iniziata, come la considero e in che modo la pratico. E da qui arrivo infine a parlare di scrittura sacra».
 

Lei suona pure la chitarra e canta canzoni napoletane: lo spettacolo è anche un omaggio alla sua Napoli?
«Sì, Napoli c'è, legata ai miei ricordi personali e ai miei racconti. E c'è una piccola parte musicale in cui accompagno con la chitarra canzoni cantate da me e da Aurora. Si tratta proprio di interventi esterni: noi entriamo con le nostre seggioline sulla scena vuota, e quando usciamo riparte la narrazione degli attori. Tra i brani che interpretiamo c'è «La canzone dell’emigrazione» del 1925 e «I' te vurria vasà».
 

Il teatro è anche nei suoi prossimi progetti?
«A febbraio faremo "In nome della madre", riprendendo uno spettacolo che abbiamo già portato in giro lo scorso anno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video