19°

Spettacoli

Amori ed equivoci a Beverly Hills: ecco il nuovo cinepanettone

Amori ed equivoci a Beverly Hills: ecco il nuovo cinepanettone
0

di Pietro Razzini

Torna il «cinepanettone», l'immancabile film di Natale. Eccolo quindi servito, anche quest’anno. Con «Natale a Beverly Hills» Christian De Sica non abbandona il genere che tante soddisfazioni gli ha dato e inanella il 26esimo film sotto il vischio, questa volta trasferendosi nella stellare Beverly Hills.
La California come sfondo, donne meravigliose e situazioni al limite del surreale in primo piano: questo il menù previsto per tutti coloro (e saranno tanti) che decideranno di vedere la più classica delle pellicole del periodo. «Natale a Beverly Hills» sfrutterà la bellezza di Michelle Hunziker, di Sabrina Ferilli e della giovane Michela Quattrociocche (già protagonista di «Scusa ma ti chiamo amore») ma non solo. Al loro fianco, oltre a De Sica, ci sono Massimo Ghini, Paolo Conticini, Emanuele Propizio e una coppia dai cognomi mitici e dal presente luminoso come Gianmarco Tognazzi e Alessandro Gassman.

LA TRAMA. Durante il film si snodano due vicende che coinvolgono tutti gli interpreti. Los Angeles è la location dove Cristina (Ferilli) e Carlo (De Sica) si ritrovano dopo 17 anni: lui l’aveva abbandonata mentre era incinta e ancora oggi sopravvive come gigolò. Il figlio Lele è stato seguito nella sua crescita dal nobile Aliprando (Ghini) ma Cristina esige che Carlo rispetti il suo dovere di padre mentre Lele si innamora di Susanna (Quattrociocche), figlia di Claudio (Conticini), proprietario dell’albergo dove alloggia il giovane ragazzo. Contemporaneamente, a Beverly Hills, Serena (Hunziker) e Marcello (Gassman) stanno per sposarsi quando incontrano un vecchio conoscente dello sposo, Rocco (Tognazzi). Dopo qualche bicchierino di troppo Serena si convince di aver tradito Marcello, proprio con l’amico. Il tutto mentre Rocco si innamora perdutamente della bella bionda.

I COMMENTI. «Sono contento di portare un po’ di risate in un momento così difficile per l’Italia», afferma Christian De Sica, vero e proprio mattatore della conferenza stampa di presentazione del film, all’Hotel St. Regis di Roma. «Durante le riprese, siamo noi attori i primi a divertirci. Penso che si capisca dal risultato finale della pellicola», aggiunge l'attore. Quest’anno, oltre a conferme importanti, ci sono delle new entry particolarmente accattivanti, soprattutto per il fascino del loro cognome. Continua Christian De Sica: «Giammarco Tognazzi ha esordito con me, ancora giovanissimo: il film era “Vacanze in America” e io interpretavo la parte del mitico Don Buro. Sono contento di essere tornato a lavorare con lui dopo tanti anni. Alessandro Gassman, invece, è stata una piacevole scoperta».
Arriva poi, pronta, la risposta di uno dei due protagonisti (Tognazzi): «Nonostante siano passati dieci anni dal nostro ultimo film insieme, il feeling con Alessandro è rimasto intatto - ammette Tognazzi -. È come se non ci fossimo mai lasciati. In questo contesto si è inserita magnificamente Michelle, che ha reso sopportabile la presenza di Alessandro».
E allora, spazio ai brindisi perché, come ricorda patron De Laurentiis: «Che Natale sarebbe senza cinepanettone?».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

4commenti

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi: "Pochi in giro per paura di ritorsioni"

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano