14°

25°

Spettacoli

Amori ed equivoci a Beverly Hills: ecco il nuovo cinepanettone

Amori ed equivoci a Beverly Hills: ecco il nuovo cinepanettone
0

di Pietro Razzini

Torna il «cinepanettone», l'immancabile film di Natale. Eccolo quindi servito, anche quest’anno. Con «Natale a Beverly Hills» Christian De Sica non abbandona il genere che tante soddisfazioni gli ha dato e inanella il 26esimo film sotto il vischio, questa volta trasferendosi nella stellare Beverly Hills.
La California come sfondo, donne meravigliose e situazioni al limite del surreale in primo piano: questo il menù previsto per tutti coloro (e saranno tanti) che decideranno di vedere la più classica delle pellicole del periodo. «Natale a Beverly Hills» sfrutterà la bellezza di Michelle Hunziker, di Sabrina Ferilli e della giovane Michela Quattrociocche (già protagonista di «Scusa ma ti chiamo amore») ma non solo. Al loro fianco, oltre a De Sica, ci sono Massimo Ghini, Paolo Conticini, Emanuele Propizio e una coppia dai cognomi mitici e dal presente luminoso come Gianmarco Tognazzi e Alessandro Gassman.

LA TRAMA. Durante il film si snodano due vicende che coinvolgono tutti gli interpreti. Los Angeles è la location dove Cristina (Ferilli) e Carlo (De Sica) si ritrovano dopo 17 anni: lui l’aveva abbandonata mentre era incinta e ancora oggi sopravvive come gigolò. Il figlio Lele è stato seguito nella sua crescita dal nobile Aliprando (Ghini) ma Cristina esige che Carlo rispetti il suo dovere di padre mentre Lele si innamora di Susanna (Quattrociocche), figlia di Claudio (Conticini), proprietario dell’albergo dove alloggia il giovane ragazzo. Contemporaneamente, a Beverly Hills, Serena (Hunziker) e Marcello (Gassman) stanno per sposarsi quando incontrano un vecchio conoscente dello sposo, Rocco (Tognazzi). Dopo qualche bicchierino di troppo Serena si convince di aver tradito Marcello, proprio con l’amico. Il tutto mentre Rocco si innamora perdutamente della bella bionda.

I COMMENTI. «Sono contento di portare un po’ di risate in un momento così difficile per l’Italia», afferma Christian De Sica, vero e proprio mattatore della conferenza stampa di presentazione del film, all’Hotel St. Regis di Roma. «Durante le riprese, siamo noi attori i primi a divertirci. Penso che si capisca dal risultato finale della pellicola», aggiunge l'attore. Quest’anno, oltre a conferme importanti, ci sono delle new entry particolarmente accattivanti, soprattutto per il fascino del loro cognome. Continua Christian De Sica: «Giammarco Tognazzi ha esordito con me, ancora giovanissimo: il film era “Vacanze in America” e io interpretavo la parte del mitico Don Buro. Sono contento di essere tornato a lavorare con lui dopo tanti anni. Alessandro Gassman, invece, è stata una piacevole scoperta».
Arriva poi, pronta, la risposta di uno dei due protagonisti (Tognazzi): «Nonostante siano passati dieci anni dal nostro ultimo film insieme, il feeling con Alessandro è rimasto intatto - ammette Tognazzi -. È come se non ci fossimo mai lasciati. In questo contesto si è inserita magnificamente Michelle, che ha reso sopportabile la presenza di Alessandro».
E allora, spazio ai brindisi perché, come ricorda patron De Laurentiis: «Che Natale sarebbe senza cinepanettone?».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

play-off

Parma qualificato

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare