-1°

Spettacoli

Film recensioni - La principessa e il ranocchio

Film recensioni - La principessa e il ranocchio
Ricevi gratis le news
0

 Michele Ossani

 È un felice ritorno alla tradizione quello della Disney, che con «La principessa e il ranocchio» lascia momentaneamente da parte l’animazione digitale e il 3D, sempre più diffusi al giorno d’oggi, e riscopre il disegno a mano. Lo fa scegliendo per la prima volta un’eroina afroamericana, al centro di una storia ambientata nella New Orleans degli anni Venti, che si ispira a un racconto dei fratelli Grimm. C'è sempre un principe trasformato in ranocchio dall’incantesimo di uno stregone. Solo che stavolta il bacio della bella cameriera Tiana, che lui crede una principessa, non gli restituisce le sue sembianze, anzi sarà lui a tramutarla a sua volta in una rana. Seguono le picaresche avventure dei due, che vivono nelle paludi della Louisiana da anfibi, si innamorano e desiderano ridiventare umani. Mentre vanno in cerca di chi li possa aiutare in tal senso, ovvero la centonovantasettenne Mama Odie, esperta di voodoo, si fanno largo alcuni caratteristi, che non mancano in un film Disney che si rispetti: in questo caso la lucciola Ray e l’alligatore Louis, che suona la tromba e ama il jazz. Che ci sia un lieto fine è fuori discussione...
Sono i due veterani di casa Disney John Musker e Ron Clements, autori anche di «Aladdin» e «La sirenetta», i realizzatori di questo cartoon divertente e riuscito, sebbene forse non arrivi a toccare le vette di un grande classico. Più belle ad ogni modo le scene che con creatività ed eleganza rendono un sentito omaggio alla città di New Orleans. Omaggio che diventa anche musicale grazie alla ricca colonna sonora di Randy Newman, che mescola sapientemente più ritmi e stili: jazz, blues, gospel e zydeco. Un po' meno inventive e a lungo andare stucchevoli sono invece le scene a contatto con la natura, anche perché ricercano con troppa insistenza la gag. Per il resto, si citano e rimasticano opere precedenti come «Cenerentola» e «Il libro della giungla»: segno che è difficile essere fino in fondo originali nel tentativo di avvicinarsi alla formula vincente di tanti capolavori a disegni del passato. L’importante è però che l’abile riproposizione di un’animazione «calda» e di ben orchestrati numeri da musical ottenga l’effetto di riempirci di buonumore e quasi sempre conquistarci.
Giudizio 3 su 5
 
The princess and the frog
 REGIA:  JOHN MUSKER, RON CLEMENTS
SCENEGGIATURA:  JOHN MUSKER, RON CLEMENTS, ROB EDWARDS
MONTAGGIO: JEFF DRAHEIM
MUSICA:  RANDY NEWMAN
GENERE:  ANIMAZIONE
Usa 2009, colore, 1 h e 37’
DOVE: CINECITY, WARNER THE SPACE CINEMA, ODEON (Salsomaggiore)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5