parma and stars

"Noi nessuna colpa. Cancellazioni evitabili"

Gli organizzatori di Iko: "Cessiamo le polemiche". Ma poi lanciano nuove accuse

"Noi nessuna colpa. Cancellazioni evitabili"
2

Parma and stars, la telenovela continua. Nel comunicato in cui annunciano l'appuntamento di domani al Paganini, gli organizzatori di Iko chiedono di cessare le polemiche ma allo stesso tempo lanciano accuse ad altri soggetti responsabili, di cui però non fanno i nomi. Ecco il testo del comunicato:

“Parma and Stars” rinnova l’appuntamento di domani, 8 luglio, con lo spettacolo “La dolce vita: la musica del cinema italiano” all’Auditorium Paganini, e dal 15 luglio la rassegna proseguirà regolarmente in piazza Duomo con gli altri 8 appuntamenti in programma: “El ultimo tango” (15 luglio), Giovanni Allevi & Orchestra (16 luglio), Momix (21 e 22 luglio), Franco Battiato (23 luglio), Orchestra Tzigana di Budapest (24 luglio), J-Ax (25 luglio), Siena Jazz (26 luglio).

Il calendario di spettacoli è confermato dall’organizzazione di “Parma and Stars”, nella speranza che possano cessare le polemiche, gli ostruzionismi e le strumentalizzazioni politiche intorno alla realizzazione della rassegna; poiché è il susseguirsi di tali questioni a danneggiare l’immagine della città, non certo l’allestimento della struttura necessaria allo svolgimento degli spettacoli, nell’assoluto rispetto del luogo, nel cuore della città ducale.
Anche volendo, comunque, la rassegna ormai non può essere spostata da piazza Duomo, per ragioni tecniche (ma si ricorda che la location era stata indicata con largo anticipo, parecchi mesi fa).

In merito all’annullamento dei primi concerti, l’organizzazione declina ogni responsabilità, dopo avere esaminato le motivazioni tecniche del parere negativo espresso dalla Commissione di Vigilanza sui luoghi di pubblico spettacolo, che ha determinato la revoca della autorizzazione all’utilizzo di Piazza Duomo per la sera del 2 luglio scorso (notificata dal Comune di Parma soltanto alle 21.30) con il conseguente annullamento del concerto di Renzo Arbore.
Al fine di poter riprendere con la necessaria serenità la programmazione di “Parma and Stars 2015”, l’organizzazione non ritiene opportuno, tuttavia, documentare adesso le ragioni per cui nessuna responsabilità può esserle imputata con riferimento all’annullamento del concerto di Renzo Arbore e con riferimento alle cancellazioni dei concerti di Grignani e Masini, anche per non sollevare ulteriori polemiche che già troppo hanno danneggiato lo svolgimento della rassegna e l’immagine degli organizzatori.
Ogni chiarimento potrà essere fornito al termine della rassegna: l’organizzazione potrà esporre tutte le circostanze tecniche e giuridiche, anche nel dettaglio, dalle quali il pubblico e la cittadinanza di Parma potranno comprendere pienamente la correttezza e la legittimità dell’operato degli organizzatori e saranno messi nella condizione di giudicare i soggetti veramente responsabili delle impreviste, ma evitabili, cancellazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SILENZIOSO

    07 Luglio @ 15.38

    Anche loro nessuna colpa. Devono essere parenti del sindaco Pizza.balla.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery