21°

Concerto

Allevi dritto al cuore: il contagio delle emozioni

Il compositore e l'orchestra sinfonica italiana in piazza Duomo. «L'amore è l'essenza della musica: e io cerco di catturarla»

Allevi dritto al cuore: il contagio delle emozioni
1
 

Si è accesa una stella giovedì sera in piazza Duomo: un vero e proprio corpo celeste a cui persino la Nasa ha dato un nome: ‘111561 Giovanniallevi 2002 Ah3’. Alla faccia di tutte le polemiche, bagarre, contestazioni: Giovanni Allevi ha regalato agli oltre mille spettatori una serata magica ed emozionante che resterà nella memoria di chi ha avuto la fortuna di esserci. Di cosa è capace questo originale compositore, pianista e direttore d’orchestra marchigiano? Di arrivare al cuore della gente e comunicare una tale gioia da lasciare senza fiato: non è solo un artista di ottimo livello ma è disarmante Giovanni Allevi, con lui ti devi arrendere alla felicità; per lui la musica è amore allo stato puro, senza nessuna retorica o ipocrisia: te ne accorgi subito appena sale sul palco. «Grazie, che bello, sono felice di essere qui».

E’ arrivato in jeans, maglietta nera con cuoricini (suo il design), All-Stars ai piedi, gli inconfondibili riccioli e un’emozione palpabile: è arrivato per raccontare, comunicare, condividere quell’universo infinito che è per lui la musica. Una musica che è poi sempre un atto d’amore, «Love», come recita il titolo del suo ultimo album. «Cerco di raccontare a modo mio i mondi che ho visitato e catturare quella che per me è la vera essenza della musica: l’amore. In tutte le sue forme, nessuna esclusa, senza giudicare», dice con naturalezza e una simpatia davvero contagiosa. Ha alzato il sipario con una delle sue composizioni per pianoforte più dolci, la nuova alba di «Sunrise», e con gli oltre 40 impeccabili e affiatati elementi dell’Orchestra Sinfonica Italiana ha dato inizio ad un concerto di rara bellezza: e se «la bellezza salverà il mondo» per dirla con Dostoevskij, ad Allevi dobbiamo solo dire grazie. Grazie per la sua commovente, coinvolgente comunicatività capace di portare tra la gente la musica classica contemporanea con una geniale fusione di semplicità e follia; di trattenere in una stessa intensa e vibrante sintonia una folla intera, fusa in un unico abbraccio: questo è la straordinaria forza della musica.

Una musica dal potere salvifico sotto il segno della fratellanza, dell’aggregazione, dell’accoglienza: e nella splendida cornice della nostra amata piazza questa sensazione è stata ancora più forte. Vivo l’entusiasmo di un pubblico che si è lasciato travolgere da questo eterno ragazzo di 46 anni che con il suo pianoforte e le sue composizioni ha toccato le corde più profonde: caldi applausi per la struggente armonia di quel bellissimo brano che è «A perfect day»; per la polifonia africana di «Mandela»; per le varie fasi di «Elevazione» - uno dei brani meno comprensibilì -, con quella tensione verso l’alto suggerita da Rimbaud; per l’ostinazione e i momenti di apertura di «Symphony of life». E poi ancora la tensione amorosa verso la totalità delle cose di «Amor sacro»; la necessità di non dimenticare ne le «Foglie di Beslan», «perché l’innocenza non sia più vittima dell’odio»; la verità di «come sei veramente»; la disperazione di «Asian Eyes»; il dialogo serrato con la natura di «300 anellì...».

Musica e ancora musica: «Una strega capricciosa, una bellissima donna che non si concede e ogni volta mi lascia solo una manciata di note lasciandomi sempre la stessa sfida: Prendimi». Infine, con una mano sul cuore, un applauditissimo Allevi, dopo aver ringraziato l’Orchestra, i tecnici, le maschere: «L’applauso più bello è per voi: grazie per il calore che mi avete dato questa sera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nerosso

    19 Luglio @ 14.40

    Si proprio così...io c'ero e per fortuna.....! Eccezionale artista e non solo....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»