12°

22°

teatro

Pezzani, arrivano i mostri sacri della comicità

Undici i titoli. Paolo Villaggio debutta sul palcoscenico dell'Oltretorrente

Pezzani, arrivano i mostri sacri della comicità
0

 

«Lascia a casa la noia, vieni a teatro!». Così la Compagnia dei borghi, diretta da Ester Cantoni, presenta la stagione 2015/2016 del Nuovo Teatro Pezzani, ricca di novità, dal divertimento assicurato, con allestimenti di artisti di fama nazionale e giovani compagnie da scoprire.

L’apertura e la chiusura dei titoli in abbonamento sono affidate a Pino Strabioli che, a novembre, in qualità di regista, dirige Vanessa Gravina e Francesco Salvi in «Nina» di Andrè Roussin, una commedia elegante ed essenziale, un cult della commedia francese d’autore.

A maggio lo stesso Strabioli dirige e interpreta con l’acclamato Paolo Villaggio (per la prima volta sul palcoscenico del Pezzani) la pièce «Mi piacerebbe tanto non andare al mio funerale!», firmata dall’indimenticabile interprete dei personaggi di Fantozzi e Fracchia che scrive nelle note: «Non c’è nulla da ridere, non c’è nulla di serio, non è uno spettacolo, è soltanto una truffa, ma venite a vederci, lo facciamo per soldi, ormai siamo poveri, e abbiate pietà».

Di grande richiamo è il secondo appuntamento di novembre, la commedia di J.M. Chevret «Tre donne in cerca di guai» con un cast al femminile eccezionale: Corinne Clery, Barbara Bouchet e la partecipazione straordinaria di Iva Zanicchi. Diretta da Nicasio Anselmo, la commedia - di nuovo in tour dopo lo strepitoso esordio dello scorso anno che la portò anche a Busseto - tratta della crisi di mezza età narrata con grande umorismo e allegria. Una pièce dove sono vincitrici le donne con la loro forza e la loro determinazione.

A gennaio la regista Vanessa Gasbarri dirige Giorgia Trasselli ed Enzo Casertano in «Finché vita non ci separi» di Gianni Clementi, autore contemporaneo di cui abbiamo potuto apprezzare la vena comica e amara tipica della commedia all’italiana. Il sipario si alza su casa Mezzanotte dove fervono i preparativi per le nozze del figlio di un maresciallo in pensione dell’Arma. Tutto è pronto, quando qualcuno bussa alla porta…

A seguire un’altra commedia italiana: «Acqua in bocca» di Marco Falaguasta e Mauro Graiani, interpretato dallo stesso Falaguasta (volto conosciuto per numerose fiction come «Incantesimo», «Centovetrine», «Paura d’amare»), Marco Fiorini e Claudia Campagnola, per la regia di Claudio «Greg» Gregori. Una storia di amicizia, di amore, di sentimento, di risate con qualche rimpianto per ciò che sarebbe potuto essere, ma che magari sarà.

A febbraio, tornano sul nostro palcoscenico, dopo anni di assenza, Caterina Costantini e Lorenza Guerrieri, con Monica Guazzini e Lucia Ricalzone, dirette da Silvio Giordani in «Tutto per Lola» di Roberta Skerl, la storia di quattro ex prostitute che, ritirate «in pensione», vivono insieme in un villino liberty vengono coinvolte in un giallo-rosa frizzante e dagli esiti imprevedibili.

Sempre nel mese in cui si festeggia San Valentino, arriva la commedia musicale «That’s amore» scritta, diretta e interpretata da Marco Cavallaro in scena con Claudia Ferri e Marco della Vecchia. Una girandola di situazioni, una divertente storia d’amore, una favola moderna sul precariato e sul bisogno d’amarsi per affrontare la vita.

Dopo il successo dello scorso anno con «Una splendida vacanza» (in tournée al Teatro Martinitt di Milano e al Teatro de’ Servi di Roma), alle soglie della primavera Ester Cantoni dirige e interpreta la sua nuova commedia surreale e romantica «Mi è caduto uno scozzese nel piatto».

Piacevole ritorno anche quello di Paola Gassman che con Lidya Biondi e Mirella Mazzeranghi ad aprile saranno protagoniste della commedia di Mino Bellei «La vita non è un film di Doris Day» per la regia Claudio Bellanti. Tre anziane amiche scelgono il giorno di Natale per dirsi improvvisamente tutto quello che hanno taciuto nei decenni precedenti.

Spiegano al Pezzani: «Queste sono le 9 commedie nell’abbonamento della Stagione 2015/2016 che si potrà acquistare entro il 31 luglio a prezzi agevolati: intero 126 euro, ridotto 117. Dal 1° settembre l’intero costerà 135 e il ridotto a 126».

Completano il cartellone altri due spettacoli portati in scena da due giovani compagnie, ma già di successo. Le due pièce non sono incluse nel nuovo abbonamento, poiché recuperi di due spettacoli sospesi nella scorsa stagione, ma i nuovi abbonati potranno acquistarne i biglietti ad un prezzo speciale. All’inizio di ottobre apre la stagione un cult di Gianni Clementi al suo terzo anno di repliche: «Clandestini» con Marco Cavallaro, Alessandro Salvatori, Andrea Perrozzi, Antonia Renzella diretti da Vanessa Gasbarri.

Sempre in ottobre, la giovane compagnia, che la prossima stagione sarà in cartellone anche al Teatro Sistina, formata da Marco Morandi, Claudia Campagnola, Carlotta Proietti e Matteo Vacca, affronta con ironia e comicità il tema della precarietà nella commedia di Toni Fornari «Precari», con Maurizio Di Carmine, per la regia di Paola Tiziana Cruciani.

Abbonamenti in vendita alla biglietteria del teatro (b.go San Domenico 7 – tel 0521 200241) fino al 31 luglio dal lunedì al venerdì. Poi dal 1° settembre (la biglietteria sarà chiusa dal 14 al 19 settembre). I biglietti (acquistabili anche online su www.nuovoteatropezzani.it o www.bigliettoveloce.it) saranno messi in vendita da settembre per gli spettacoli «Clandestini» e «Precari»; da ottobre per tutti gli spettacoli della stagione. Info: www.nuovoteatropezzani.it.R.S.

Titolo:

«1

2

3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

politica

Bilancio di fine mandato, Pizzarotti: "Attuato il 73% del programma" Video

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato per l'infanzia

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

torino

Stamina, nuova inchiesta: fermato Vannoni. Stava per lasciare l'Italia

INCIDENTI

Scontro tra mezzi ferroviari: due operai morti sulla Bolzano-Brennero Foto

SOCIETA'

gran bretagna

10 anni dal caso Maddie. E ora Scotland Yard segue una nuova pista

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

1commento

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport