-2°

Spettacoli

Bruce Willis agente in pantofole ma in carne e ossa tra i «surrogati»

Bruce Willis agente in pantofole ma in carne e ossa tra i «surrogati»
0

 Si può essere ancora tonici per un action movie a 55 anni? Sì, se si è Bruce Willis almeno nella versione robotizzata de «Il mondo dei replicanti», nelle sale italiane da domani distribuito dalla Disney.  Perchè nel mondo raccontato in questo film (siamo nell'ormai «vicino» 2017)  tutti se ne stanno a casa in pigiama mentre ad andare in giro a divertirsi, così come ad affrontare ogni rischio, sono dei loro surrogati belli, aitanti e sexy. Vale a dire una sorta di «doppi» digitali, di «lavori in pelle» alla Blade Runner, di Avatar molto di moda in questo momento.   Dunque un mondo ideale quello in cui vive l’agente dell’FBI Greer (Willis), perchè senza crimine, dolore e paura. 

Ma a un certo punto un omicidio irrompe straordinariamente in una realtà dove non esistono più fatti di sangue. E il bravo agente Greer sarà costretto a togliersi le pantofole e scendere in campo con il suo corpo di ossa e sangue, rischiando la vita per far luce sul mistero.
   A dirigere questo fantasy thriller tratto dalla graphic novel «Surrogates» (titolo anche del film sul mercato anglosassone) è Jonathan Mostow («Terminator 3: le macchine ribelli», «Breakdown - la trappola»).   «La premessa è che i replicanti abbiano preso il controllo del mondo - spiega il regista - dunque sono solo degli strumenti che offrono agli utenti l’opportunità di vivere la vita dalla sicurezza delle loro case. Nel nostro film, i replicanti rappresentano la libertà assoluta, sia dal dolore fisico che dal peso mentale della vita quotidiana. Il piacere è raggiungibile semplicemente collegandosi. ma per alcune persone, i replicanti rappresentano l’abbandono dell’umanità. L'idea centrale del film è il modo in cui conserviamo la nostra umanità in questo mondo sempre più tecnologizzato in cui viviamo».  
«La tecnologia - conclude Mostow - è magnifica. La fantasia legata alla tecnologia è che questa ci dovrebbe liberare per essere creativi, produttivi e tutte queste cose meravigliose. Il rovescio della medaglia è che in un certo senso finiamo per diventare dei servi, perchè siamo ancorati ai nostri cellulari e ai Blackberry. È magnifico avere una mail, ma quando passi diverse ore al giorno a rispondere alla posta, si trasforma in un obbligo. Così, per certi versi, queste nuove opportunità sono anche un limite». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti