12°

Piazza Duomo

La delusione di una lettrice: "Momix bellissimi ma non vedevo nulla"

Lo spettacolo dei Momix in piazza Duomo a Parma il 21 luglio 2015 (foto di Anna Rita Melegari)

Lo spettacolo dei Momix in piazza Duomo

Ricevi gratis le news
18

Lo spettacolo dei Momix è bellissimo, l'organizzazione dei posti in platea tutt'altro: molta gente non riusciva a vedere bene e si è spostata sui gradini del Duomo; altri volevano farlo, ma non sono riusciti. E' questa, in sintesi, la critica che la nostra lettrice Anna ci ha inviato via e-mail, una volta rientrata dallo spettacolo di ieri sera in piazza Duomo. 
Ore 1,12 è l'ora dell'e-mail. Anna promuove i Momix a pieni voti ma boccia sonoramente la disposizione del pubblico. Le sue critiche: posti a sedere vicinissimi fra loro, "c'erano bambini che non vedevano nulla, persone appollaiate ovunque", era difficile vedere lo spettacolo per chi si trovava in fondo e piazza Duomo "illuminata come sempre", mentre "in uno spettacolo del genere le luci avrebbero dovuto essere completamente spente". 

Ecco l'e-mail di Anna:

Buona sera, scrivo in merito allo spettacolo che stasera ha avuto luogo in piazza Duomo, quello dei Momix. Lo spettacolo è stato bellissimo, peccato averlo dovuto vedere TUTTO in piedi da un lato della piazza. Come tutti quelli accorsi in piazza (nonostante il caldo opprimente), avevo comprato da più di un mese i biglietti come regalo di compleanno per il mio compagno. Avevo i posti da 30 euro, quindi non troppo avanti, ma in un'ottima posizione. Almeno da sito di ticket one. Una volta cominciato lo spettacolo però ci siamo accorti di non vedere nulla, perché il palco era al livello del pubblico, quindi impossibile poter sovrastare con lo sguardo tutte quelle teste, che come me avevano diritto di godere del magnifico gruppo. Ci siamo alzati, volevamo sederci sui gradini del duomo, ma una hostess c'è lo ha impedito, trovandoci due posti dietro praticamente identici a quelli lasciati. A quel punto abbiamo deciso di vedere TUTTO lo spettacolo in piedi. Nell'arco di 10 minuti tutte le scale del duomo erano piene di gente, (l'hostess non si è fatta più vedere, e quelle che passavano fingevano di non vedere), la gente era praticamente ovunque, si muoveva cercando una posizione consona (a dimostrazione di quanto dico, ho fatto delle foto). La presa in giro maggiore è stata quella di sentirsi dire che non potevamo fare foto perché avremmo disturbato lo spettacolo e il nostro vicino (vicino è la parola giusta, visto quanto erano attaccate le sedie e l'impossibilità di muoversi senza dare fastidio a chi era seduto accanto), quando la piazza era illuminata come sempre, e in uno spettacolo del genere le luci avrebbero dovuto essere completamente spente. Davvero vergognoso. C'erano bambini che non vedevano nulla, persone appollaiate ovunque, e le foto davano fastidio? Vorrei sapere una volta e per tutte chi ha il merito di aver organizzato una cosa tanto degradante, visto che dopo le polemiche per i concerti annullati si sono rimpallati le responsabilità gli uni con gli altri. Degradante per gli artisti che hanno dato il massimo, Degradante per gli spettatori che hanno pagato un biglietto abbastanza sostanzioso, Degradante per il comune di Parma, che certo non ha fatto una bella figura. 
Io sono residente a Parma da dieci anni, sono di origine calabrese, e credevo che queste cose fossero nostra prerogativa, invece mi rendo sempre più conto che al sud si migliora, e qui si retrocede. Tra l' altro sono stata una fervente sostenitrice di Pizzarotti e del movimento, ma stasera sono rimasta davvero molto delusa. Spero che tanta gente abbia scritto per raccontare la brutta esperienza di stasera.
Malgrado i Momix siano stati grandi.
Anna. 

La cronaca della prima serata dei Momix

Le foto della prima serata

Eri in piazza Duomo? Cosa pensi delle critiche di Anna? Scrivi nello spazio commenti!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GUALO

    23 Luglio @ 13.23

    CONCORDO: ORGANIZZAZIONE RIDICOLA! incompetenti e improvvisati!! Non si vedeva nulla, sedute assurde, e illuminazione a giorno della piazza!! Hanno rovinato uno spettacolo bellissimo, quello dei Momix, che gioca anche con le luci e deve essere guardato al BUIO!! Non con i fari sparati in faccia (non so per quale motivo ma i fari sul Vescovado che illuminano la piazza sono stati lasciati accesi!!) E' come andare al cinema e proiettare il film che la luce accesa! Se non si potevano spegnere i fari questa è l'ulteriore prova che gli spettacoli andavano organizzati in Pilotta, come gli anni passati. Ci sarebbe davvero da richiedere il rimborso del biglietto, che non costava poco!!! ORGANIZZAZIONE RIDICOLA!!!

    Rispondi

  • Margherita

    23 Luglio @ 11.57

    Riporto il commento che avevo inviato dopo aver letto l'articolo del 23 giugno a firma Mariacristina Maggi: "....duemila persone? saranno state strette!!! ...e che caldo avranno patito! lo spettacolo sarà senza dubbio stato bello, ma in un'altra "location" sarebbe stato meglio...." A questo punto penso di aver visto giusto: sin dall'inizio questa manifestazione è nata sotto una cattiva stella....anzi.....sotto cinque cattive stelle! Che altro dire se non ...Parma dalle stars allo "STALLO". Che pena, però.

    Rispondi

    • Margherita

      23 Luglio @ 14.30

      ...hopss. ....volevo dire 22 luglio......il caldo gioca brutti scherzi!

      Rispondi

  • Dino

    22 Luglio @ 21.32

    parmigianoreggiano

    Ragazzi è verissimo quello che dice Anna: anch'io sono nel settore posterolaterale destro e da seduto non si vede una mazza, le seggiole inoltre sono attaccate tra di loro e col caldo che fa si tratta di una pessima sistemazione. Io mi sono già seduto sui gradini del sagrato della Cattedrale, alla facciaccia dell'hostess che ha provato a dirmi che non si può: le ho appena detto che me ne strafrego delle sue regole e se n'è andata via alzando le spalle. Organizzazione RIDICOLA.

    Rispondi

  • rita

    22 Luglio @ 18.45

    Stasera devo andare a vedere i Momix di cui sono una grande ammiratrice. Ho convinto mio marito e i miei due figli a venire a vedere lo spettacolo certa che lo avrebbero apprezzato. Ho quindi sostenuto la spesa di € 30,00 a persona più le spese di commissioni on line e ho quindi pagato quasi 140,00 € che non è esattamente poco... Già mi aspettavo che ci sarebbe stato un gran polverone su questo spettacolo perchè CHIUNQUE vedendo la disposizione delle sedie avrebbe capito che non si può vedere uno spettacolo in questa maniera..tanto meno di danza. Non sono riuscita a rivolgermi a nessuno per parlare e chiedere spiegazioni. A questo punto se è vero che ieri sera c'erano 2.000 persone in Piazza Duomo e altrettante ce ne saranno stasera, si dovrebbe promuovere una CLASS ACTION per il rimborso dei biglietti e gli incompetenti che hanno organizzato l'evento si assumano le proprie responsabilità (cosa comunque rara nel nostro Paese). Rita

    Rispondi

  • fortunato

    22 Luglio @ 18.00

    che organizzazione ! i lavori farli bene oppure non farli. Ma a Parma cos'è che va bene al giorno d' oggi ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260