-2°

Spettacoli

«Avatar», il colossal new age e antimilitarista di Cameron

«Avatar», il colossal new age e antimilitarista di Cameron
0
Intanto ad «Avatar» questa volta gli alieni siamo noi. Uno strano originale effetto che però dura poco. Perchè in questo mega-film (che uscirà venerdì 15) di James Cameron che guarda alla cultura new age, all’animismo delle religioni primitive, alla natura come la vedevano i romantici, infine gli umani escono fuori per quello che sono sempre stati. Ovvero, tranne qualche rara eccezione, cattivi e spietati specie quando si tratta di sfruttare, di fare profitto. Un po' tutta qui la storia che racconta Cameron che forse, avendo mancato l’appuntamento con lo spazio (era candidato a partire come astronauta per la Soyuz prima che l’11 settembre sconvolgesse tutto), ha voluto ricreare l’approdo a un mondo lontano dalla terra dove tutto è simile e diverso.
Il vero protagonista del film più costoso della storia del cinema applaudito ieri mattina alla prima stampa romana (ma l'Osservatore romano e Radio Vaticana lo bocciano: «la tecnologia non si traduce in emozioni») è alla fine Pandora, il pianeta dove gli umani sono approdati per sfruttare le miniere di un prezioso minerale.  Forte di una tecnologia straordinaria il regista di «Titanic» ha ricreato interamente un mondo. Alberi alti 800 metri, uccelli simil-draghi, insetti spaventosi, fauna ipercolorata ed enorme e anche montagne sospese che ricordano quelle dipinte di Magritte. E altro vero miracolo di «Avatar» la rappresentazione di questo popolo, i Nàvi, che mette al centro di tutto una natura con la quale comunica in grande armonia. Alti oltre tre metri, di colore azzurro, i Nàvi hanno anche una loro lingua (creata da zero da Cameron con il linguista Paul P. Frommer). E sono proprio i Nàvi forse la vera sfida tecnologica di questo fantasy-kolossal che ha l’ambizione di essere un punto di svolta nel cinema. Grazie alla «perforamce capture» i personaggi realizzati in Avatar con la computer grafica sono infatti interpretati da attori veri che danno espressione e movenze a corpi virtuali di fattezze diverse, ma tutto alla fine sembra iper-vero. Entriamo in questo mondo alieno attraverso gli occhi di Jake Sully (Sam Worthington), un ex marine costretto a vivere sulla sedia a rotelle. Jake è stato reclutato per viaggiare anni luce sino all'avamposto umano su Pandora. Nel cast anche Sigourney Weaver nel ruolo di Grace, un’illuminata scienziata, e Stephen Lang nel ruolo del più stereotipato e sanguinario colonnello dei marines. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017