19°

Spettacoli

Film recensioni - Il mondo dei replicanti

Film recensioni - Il mondo dei replicanti
0
Gianluigi Negri
Non sono replicanti alla «Blade runner» quelli di Jonathan Mostow. Nel capolavoro di Ridley Scott del 1982 i sostituti degli umani volevano più vita. Quelli di oggi (meglio: del 2017) vivono «al posto» degli individui che li posseggono. Sono merce: si acquistano da concessionari come fossero auto e sono prodotti da multinazionali. Li si governa e li si «abita», stando comodamente seduti in poltrona, attraverso collegamenti neuronali. Il corpo umano invecchia e si deteriora, il corpo replicante rimane giovane. I surrogati («Surrogates» è il più azzeccato titolo originale de «Il mondo dei replicanti» che può anche fuorviare, rimandando, di primo acchito, a «Il mondo dei robot» di Michael Crichton del 1973) sono sempre belli, ben vestiti, sorridenti. Hanno voglia di lavorare e divertirsi. E, cosa più importante, sono sicuri: niente malattie, niente invecchiamento, niente pericoli da «contatto», in una società futura nella quale il surrogato diventa il preservativo gigante di ciascun individuo, lo strumento che lo difende (e lo preserva, appunto) da ogni possibile tipo di contagio o infezione.
Con queste premesse, il thriller futuristico interpretato da Bruce Willis si presenta stimolante e ricco di sottotesti. Mostow, per mandare avanti la storia tratta dalla graphic novel di Robert Venditti e Brett Weldele, ha però bisogno di una struttura da poliziesco complottista, e per questo si arena nel compromesso. Willis è un poliziotto che indaga su inediti omicidi, causati da un’arma che uccide non solo il surrogato ma anche il corpo di chi vi è collegato. In una società che aveva quasi azzerato il problema della criminalità è un fatto del tutto inaccettabile. Così come è inaccettabile, per chi detiene il potere e manda avanti il sistema economico, avere una resistenza umana che rifiuta i surrogati e mette a rischio l’equilibrio di questa società in cui tutto è controllato e controllabile. L’altra minaccia è lo scienziato (James Cromwell) che pochi anni prima aveva reso possibile il sogno del corpo perfetto, sostituendosi ovviamente a Dio, e che ora, con la stesso delirio di onnipotenza, si adopera per realizzare un olocausto di replicanti e umani al tempo stesso. Ecco allora che per il superpoliziotto Willis (coadiuvato dalla collega Radha Mitchell) c'è bisogno di una scossa: abbandonare la propria comoda poltrona, il proprio sostituto (con un imbarazzante parrucchino tendente al biondo) e tornare a camminare sulle proprie gambe in un mondo che di umano non ha più nulla. Lui ora è leggenda, e pare aggirarsi nelle strade superaffollate di simulacri plastificati con lo stesso smarrimento (e la stessa speranza di ritrovare dei suoi simili) dell’ultimo uomo della Terra di mathesoniana memoria.
Con così tanta «materia» a disposizione, Mostow sceglie però di rimanere in superficie: le regole dell’action prendono il sopravvento su tutto e lo spunto fantascientifico non diventa mai riflessione nel suo ritorno alla regia sette anni dopo «Terminator 3 - Le macchine ribelli». «Il mondo dei replicanti» fa, almeno, prendere confidenza con il concetto di avatar. Il vero ritorno che tutti attendono è quello di Cameron, la prossima settimana, a 13 anni da «Titanic».
2 su 5

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento