-5°

Spettacoli

La feroce satira antimilitarista ha inaugurato tra le risate «Tutti pazzi per Boris Vian»

0
Forse il testo non risulta con l’energia, la presa politica che s'immaginava, ma teatralmente questa nuova creazione di Teatro Due, «Generali a merenda» di Boris Vian, rivela un notevole meccanismo comico, bravi gli attori, Alessandro Averone, Federica Bognetti, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Gian Luca Parma, Massimiliano Sbarsi, Massimiliano Sozzi, Antonio Tintis, Nanni Tormen, anche in più ruoli, tempi eccellenti, in un gioco ilare ed efficace che fa nascere spesso la risata. Caroline Chaniolleau - che firma insieme a Walter Le Moli la regia - parla di «attualità pazzesca, si pensi a Bush, a Blair e tutti quei leader politici che hanno utilizzato la guerra per motivi economici». E in effetti l’autore - cui sono dedicate, a cinquant'anni dalla morte, diverse iniziative nel periodo di repliche dello spettacolo, a Teatro Due fino al 24 gennaio, «Tutti pazzi per Boris Vian», mostre film, appuntamenti jazz - da vero intellettuale, con la consapevolezza della storia e la necessità di intervenire nel proprio presente, evidenzia qui in forma caricaturale, grottesca, come sia la politica a decidere la guerra in indissolubili legami con l’economia. 1951: la Francia era impegnata con uomini e mezzi in Indocina. Vian mostra però dei generali che non desiderano affatto organizzare truppe in nome di patria-onore-gloria, ma, all’opposto, figure borghesi, variamente complessate, interessate piuttosto ad una vita quieta con scatti di carriera. 

Nella seconda parte dello spettacolo - con cartello «due anni dopo», decisamente più fragile - questi militari arriveranno a mettere un soldo nel porcellino salvadanaio ogni volta che viene nominata la guerra o si dicano parole che possano evocarla. Di particolare divertimento le prime scene con il generale Audubon che vive con la madre - qui un attore, modi bruschi, ricattatori, presenza dominante - e i successivi incontri, con Léon Plantin, gli altri generali e Monsignore Tapecul: in un salotto senza confini, una porta sospesa, i cartelli Metro sul fondo, gli attori si muovono in modi ritmici, in perfetta sincronia, con alcuni ritorni e tormentoni davvero esilaranti. Come per il pastis, bicchieri che mutano di mano e creano sorprese. O le diverse controscene. Le varie forme d’uscita/scomparsa, botole e armadi. Battute attese, con baffi tolti e messi all’istante. Ma il tema, il problema, non era la guerra? Già: contro chi? Possibile che nessuno ci avesse pensato? A chi il compito di scegliere il nemico? Allegria, applausi e jazz-cafè al termine, «Dans la cave de Boris Vian».            

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery