22°

CONCERTI

J-Ax: «Vi voglio dimostrare chi sono con il mio suono»

Il rapper già re delle hit con «Maria Salvador» porta a Parma il tour «Il bello d'essere brutti»

J-Ax

J-Ax

0

Inutile girarci intorno. Il concerto di J-Ax è il più caldo degli eventi del cartellone della rassegna di «Parma and Stars», fosse anche solo per le caratteristiche del rapper, re delle hit (il singolo in collaborazione Il Cile, «Maria Salvador», ha conquistato il doppio disco di platino e la bellezza di 27 milioni di visualizzazioni su YouTube) e fenomeno del piccolo schermo dopo l'«epifania» a The Voice (così RaiDue nella prossima stagione gli affiderà un programma tutto suo, titolo esplicito «Sorci verdi»).
A «Parma and Stars», gli organizzatori di Iko lo sanno: per l'appuntamento di stasera (piazza Duomo, ore 21.30) ci sono ancora biglietti disponibili ma è prevedibile un tutto esaurito. Tanto che è stato rafforzato il servizio di sicurezza, per garantire l'optimum in una serata importante.
Il rapper milanese, con la sua band L’Accademia delle Teste Dure, intende confermare anche qui il successo del suo tour «Il bello d’essere brutti», infondendo un energico e graffiante live, con il suo stile inconfondibile, le sue rime rap ‘n roll. E' lo stesso J-Ax a riconoscere: «Non faccio un genere definibile, ho snaturato la musica da cui sono partito. Ho dei fans rumorosi e detrattori determinati, ho anche qualche nemico importante lobbista e mafioso, ma in questo viaggio incontro tante brave persone, la maggior parte tra loro mi sono vicino. Ora, mi dovrei ritenere più o meno realizzato, con tutto che faccio numeri quando suono e vinco pure gli Ema. Devo invece ammettere che la cosa che mi rende più felice è avere ancora una battaglia da combattere. Ho ancora tutto da dimostrare, tanti non credevano fosse possibile, ma si sono dovuti già ricredere. Io devo dimostrarvi chi sono, con il suono, un suono... il mio suono».
E riguardo all’esperienza con gli Articolo 31: «Non voglio mai parlare del perché è finita, però posso dire che da parte mia è stata la scelta più onesta. Altrimenti avrei dovuto fingere, fingere che mi piacesse, ricopiarmi all'infinito, senza il permesso di decidere completamente quello che potevo o non potevo fare, con chi collaborare. Io voglio essere sincero, per essere sincero non devo essere frustrato quando faccio musica. Gli Articolo sono una parte importante della mia vita. Gli Articolo mi hanno dato tutto, ma gli Articolo non sono tutto quello che ho da dare. C’è dell’altro».
Che ci sia tanto dietro la maschera d'artista di questo 42enne milanese (nato Alessandro Aleotti), lo conferma Fabio Bragaglia, il dj parmigiano doc, nato e cresciuto nella «mitica compagnia di via Isola», da dieci anni al fianco di J-Ax. Si sono conosciuti vent'anni fa, negli studi di Radio Deejay, complice Albertino, ora fa parte dell'Accademia delle Teste Dure. «J-Ax è una persona diretta, la più diretta che io conosca - non esita a dire Fabio -. Ed è estremamente intelligente, tanto che è riuscito a crearsi un sapere in molti e svariati settori. So che è una parola grossa, ma è proprio un genietto». Sulle polemiche che hanno accompagnato il debutto della rassegna, Bragaglia aggiunge: «Ne sono al corrente, mia madre Maria Grazia mi ha tenuto informato. Senza entrare nel merito di torti e ragioni, come location avrei trovato più funzionale la Pilotta benché un po' meno suggestiva. Sulla serata che ci attende, posso dire che ci teniamo molto. E' il primo vero live di J-Ax su Parma, eravamo stati al Palazzetto ma non era un concerto compiuto. Intendiamo dare il meglio».
Info e biglietti: il concerto si terrà anche in caso di pioggia. Posti in piedi prevendita su ticketone e vivaticket), dalle 19 in poi al botteghino. 30 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

4commenti

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

7commenti

evento

Piovani alla presentazione a Milano del Gola Gola festival Video

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon