Spettacoli

All’Edison il film più eretico di Bellocchio

0

Comunicato stampa
 



 
Sono passati quasi vent'anni da quando La condanna di Marco Bellocchio provocò scandalo e accese discussioni sul tema del desiderio e dell'erotismo, della trasgressione sessuale e dei risvolti più ambigui della relazione tra un uomo e una donna. Mercoledì 13 gennaio al Cinema Edison nell'ambito della rassegna dedicata al regista piacentino, si potrà rivedere questo film controverso, emblema di una fase precisa della filmografia bellocchiana, ispirata dall’interesse per la psicanalisi. Premio Speciale della Giuria al Festival di Berlino nel 1991, La condanna è anche l'occasione per rivedere sullo schermo due attori che hanno segnato un’epoca, l'indimenticato Vittorio Mezzogiorno e la bellezza selvaggia di Claire Nebout, protagonisti di una vicenda di amore e passione dai contorni torbidi, che coinvolge un’intera  visione della società e delle sue regole di comportamento.


L’attrice transalpina, allora nel pieno splendore della giovinezza, interpreta Sandra, che dopo la visita ad un Museo, rimane chiusa nell`edificio. Qui a sera, fra statue e quadri, Mezzogiorno (l`architetto Colaianni) le capita alle spalle, le fa da guida e poi la violenta. Al processo, Colaianni respinge l`accusa: a suo dire, l`orgasmo provocato in Sandra, raggiunto in una fase di pressochè totale incoscienza, dona al rapporto sessuale tutta la bellezza desiderabile. Durante la propria deposizione, la ragazza ammette che consensualmente cedette allo sconosciuto che ebbe ampiamente a soddisfarla. Il Pubblico Ministero Malatesta, ottenuta la condanna del violentatore a due anni (pochi, come presto gli rimprovera il suo superiore), entra però in crisi familiare. E` un uomo ancora giovane e sessualmente turbato perchè la moglie Monica lo tormenta, accusandolo di non saperla portare all`orgasmo che il condannato ha assicurato alla ragazza del Museo. Sandra durante un ricevimento, inopinatamente, scaraventa in faccia a Malatesta una torta alla panna in segno di disprezzo. Malatesta, la cui normalità e il cui equilibrio di vita sono ora turbati da una serie di "perchè", consulta l`uomo che ha mandato in galera, ma non ne ottiene che risposte per lui incomprensibili e inaccettabili. Provocato un giorno su un campo di mietitori da una procace contadina il Magistrato si ritrova davanti a lei irresoluto ed inerte: non accetta il gioco invitante e quel desiderio, che per lui consisterebbe solo in violenza da parte propria. Monica, che ha lasciato il marito, torna poi con lui, ma alla pochezza di un rapporto già pigro e non esaltante, si aggiunge ora anche il disprezzo. Irriso e sconfitto dalle tre donne, la vera condanna colpisce Malatesta, che circostanze di vita hanno travolto in una penosa ricerca sul piano fisico ed umano.
 
 
La condanna
regia di Marco Bellocchio
sceneggiatura di Marco Bellocchio, Massimo Fagioli
con Claudio Emeri, Paolo Graziosi, Vittorio Mezzogiorno, Claire Nebout, Andrzej Seweryn, Maria Sneider, Grazyna Szapolowska Ruoli ed Interpreti
(Italia, 1990, 90`)
 
 
Orario proiezioni: 21.15
 
 
Biglietti
Intero € 6
Ridotto € 4,50 over 60, studenti universitari, student card il giovedì, Mobility Card, Card Montanara il venerdì
Abbonamento a 5 ingressi € 20
Studenti scuole superiori  € 4
 
Cinema Edison d’essai
Largo Otto marzo, 9 43100 Parma
Tel 0521 964803 www.solaresdellearti.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

4commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

2commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video