Spettacoli

"La prima cosa bella": Virzì torna protagonista

"La prima cosa bella": Virzì torna protagonista
Ricevi gratis le news
0

Pietro Razzini

E’ un Virzì nuovo, in grado di riconciliarsi con la vita, quello che offre al pubblico “La prima cosa bella”, nelle sale cinematografiche a partire da venerdì 15 gennaio. Il regista toscano è tornato nella sua terra per girare una pellicola i cui protagonisti sono Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli, Valerio Mastandrea e Claudia Pandolfi. Tutti presenti alla presentazione del film questo pomeriggio a Milano, nella meravigliosa cornice della terrazza Martini. Tutti, tranne la futura mamma Micaela Ramazzotti, ormai pronta a partorire.
PAROLA AL REGISTA - “In effetti sono rimasto stupito anche io del risultato finale. Forse addirittura imbarazzato: da sempre mi ritengo una persona polemica con la vita e con il tempo”. Scherza, Paolo Virzì, che durante la conferenza stampa racconta qualche curioso retroscena: “Il finale è stato riscritto sul set: nel copione c’era un epilogo differente. Durante il lavoro abbiamo deciso di tenere diversi percorsi aperti. E’ stato appassionante operare così”. Poi spiega il suo modo di intendere il cinema: “Le storie si nutrono di autenticità anche se ritengo che l’età del “diario” termini intorno ai 16 anni. Io narro la bugia parlando di fatti veri”.
VOCE AGLI ARTISTI - Valerio Mastandrea, romano, si è dovuto calare nella parte di un ragazzo toscano per diventare il protagonista del film, Bruno: “Io e Paolo ci conosciamo da diversi anni ma abbiamo iniziato a lavorare insieme da pochissimo tempo, forse solo per disperazione. Con questo personaggio chiudo un percorso importante della mia carriera”. Interviene Claudia Pandolfi, parlando del rapporto che si è creato sul set tra lei e Valerio: “ C’è grande affinità artistica tra noi. Siamo due caratteri simili: entrambi schivi, lui è brusco, io sono un muro”. Interviene Mastandrea: “Immaginate che atmosfera durante le riprese”. Risate della sala.
LA TRAMA - Tutto comincia nell’estate del 1971 quando Valeria, madre di Bruno, viene incoronata “mamma più bella” dello stabilimento balneare di maggior prestigio a Livorno.  Iniziano da quel momento le difficoltà di relazione nella famiglia Michelucci. Difficoltà dovute al fatto di avere una mamma bellissima, vitale, frivola e… imbarazzante. L’avventura si svilupperà negli anni, fino a raggiungere i giorni nostri quando si concluderà con una inaspettata riconciliazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS