-1°

Concerto

Sbarco sul Po degli Uriah Heep «Eccitiamo a suon di musica»

Bernie Shaw cantante della leggendaria band: «Piacciamo perché sappiamo far sognare»

Sbarco sul Po degli Uriah Heep «Eccitiamo a suon di musica»
Ricevi gratis le news
1
 

Sabato alle 21.30, al Lido Po di Boretto (Re) una leggenda del rock sbarca (letteralmente) sulle rive del Grande Fiume con tutto il suo carico di storia ed energia: gli Uriah Heep. Nati nel 1969, con la loro particolare miscela di hard e progressive rock, hanno vissuto in pieno la gloriosa stagione musicale di quegli anni, continuando a suonare e incidere dischi senza sosta. «Outsider», il 24° in carriera, è uscito l’anno scorso. Del presente (come del passato e del futuro), abbiamo parlato con Bernie Shaw, cantante della band dal 1986.

Sono le band della vostra generazione ad avere ancora il maggior successo; qual è il motivo?

«Era un momento magico e pieno di ispirazione per la musica. Per tutti i generi. Blues, jazz, rock. Le band erano tutte differenti, ognuna con il proprio stile. I Led Zeppelin non suonavano come i Black Sabbath, che non suonavano come i Deep Purple, che non suonavano come gli Uriah Heep. Tutti erano molto personali. In questi giorni e nelle ultime due decadi, i musicisti sono andati nelle scuole di musica dove imparavano a suonare come tutti gli altri. Noiosi, sterili, stereotipati, cloni. Questo è ciò che abbiamo oggi».

Vengono molti giovani ai vostri concerti? Che cosa trovano, o cercano, nella vostra musica?

«Sì, stanno venendo molti giovani ai nostri spettacoli! Vengono perché non c’è nessun altro come noi a fare ciò che facciamo noi. Noi sappiamo come suonare i nostri strumenti. Noi sappiamo come cantare. E c’è una passione nella nostra musica che manca nella musica di oggi. Vengono per ascoltare, vengono per evadere, vengono per sognare».

Cosa comporta essere negli Uriah Heep e viverci per così tanto tempo?

«E’ una scelta di vita, non un lavoro. Sono 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana ed è divertente! Quale carriera è migliore dell’essere in giro per il mondo con amici di talento che ami e rispetti, suonare concerti in 59 Stati diversi, avere il potere di interagire con le emozioni delle persone solo con il suono della propria voce...».

Dopo oltre 45 anni di carriera, decine di dischi e migliaia di concerti, cosa vi spinge a continuare a suonare con l’energia di quando avevate vent’anni?

«Come ho detto prima, interagire con le emozioni del pubblico per un'ora e 45 minuti ogni notte. Portare il pubblico in un viaggio musicale, eccitarlo, commuoverlo. Tutto questo con la forza della nostra musica. Nessun farmaco, nessuna droga dà la carica quanto una platea che diventa matta finché non torni a suonare ancora una canzone. E intendevi decine di “milioni” di dischi, vero? Oltre 40 milioni venduti ad oggi...»

L’anno scorso avete presentato «Outsider»; questa volta cosa offrirete al pubblico?

«Una buona selezione di canzoni nuove e classiche che coprono i 45 anni di carriera degli Heep».

Cosa c’è nel vostro futuro?

«Chi lo sa... siamo proattivi e creativi, ci divertiamo ancora a suonare e a registrare, per cui direi che c’è ancora futuro per gli Heep. Al momento siamo lanciatissimi. Abbiamo già fatto più 100 concerti quest’anno. In ogni angolo del pianeta. Ovunque ci sia un palco... troverete gli Uriah Heep».

Biglietti in prevendita su Ticketone e Vivaticket. 25,00 euro più diritti di prevendita.

Nati nel 1969

«Quegli anni sono

stati magici e pieni

di ispirazione

per tutti i generi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Corrado

    03 Agosto @ 14.53

    Avete messo una vecchia foto della band. Trevor Bolder purtroppo è venuto a mancare. Oggi lo sostituisce al Basso Davey Rimmer

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5