Spettacoli

Il più grande italiano? Parte la sfida su Raidue. E...sul nostro sito

Il più grande italiano? Parte la sfida su Raidue. E...sul nostro sito
25

 

 

Chi è il più grande italiano di tutti i tempi? Lo sapremo alla fine delle quattro puntate di «Il più grande», al via domani in prima serata, che vedrà Francesco Facchinetti e Martina Stella in diretta negli studi di Cinecittà 3 alle prese con la storia e le gesta di 50 personaggi che rappresentano i valori del Bel Paese.

I nomi sono stati scelti in base a un sondaggio dell’Eurisko: si va da Giovanni XXIII a Totò, da Giotto a Lucio Battisti, da Sophia Loren a Caravaggio, da Pertini a Valentino Rossi, passando per Mina, Falcone e Borsellino, Mike Bongiorno, Petrarca, Troisi, Pirandello, Mazzini, Leonardo da Vinci, Galileo, Fiorello, Dante, Coppi, Pausini, Leopardi, Moro, Sordi, Pavarotti, De Sica, Petrarca. Il voto si è già aperto sul web (sul sito www.ilpiugrande.rai.it sono arrivati 7.000 voti e c'è anche il «nostro» Giuseppe Verdi, ndr): sul podio ci sono la Pausini (38%), Leonardo da Vinci (11,36) e Falcone e Borsellino (7,36%). Ma si possono votare anche nomi già eliminati o proporne altri non presenti in gara («finora sono state fatte 6.118 proposte», dice l’autore Giovanni Benincasa), portandoli in finale. In ogni puntata una giuria di cinque esperti – Vittorio Sgarbi, Pietrangelo Buttafuoco, Tinto Brass, Mara Venier e Giulia Innocenzi – e il pubblico col televoto decideranno chi passerà il turno, fino alla finale che eleggerà “il più grande Italiano di tutti i tempi”.

L'articolo integrale di Elisabetta Malvagna sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

E tu chi sceglieresti? "Vota" nello spazio commenti di questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giulia

    22 Gennaio @ 14.38

    appena ho visto la giuria....ho cambiato canale! che pena....

    Rispondi

  • roberto

    20 Gennaio @ 10.29

    E' inutile Ic che la meni, tu puoi aver anche ragione, ma è sbagliato il concetto di base di questo pseudoconcorso. Non si può fare, ripeto, un calderone. Si doveva fare almeno, ad esempio il più grande scienziato, il più grande musicista, il più grande campione dello sport, e via dicendo, ecc. Una scelta dui un programma da dilettanti. Io sinceramento sono schifato di dover pagare un canonore Rai per queste ca...te. Pagare la Rai per quello che ci fa vedere è un furto..., pagate artisti con stipendi da nababbi è pure un furto e hanno il coraggio pure di aumentare il canone. Povera Rai invito gli italiani generosi a mandare oltre il canone anche alcuni cent di elemosina per pareggiare i contii e averli per sperperarli ancora meglio in questo 2010!!!!

    Rispondi

  • CLAUDIO

    20 Gennaio @ 09.29

    non so CHI E' IL PIU' GRANDE, ma SUL piu' piccolo sicuramente NON HO DUBBI. SI'. QUELLO CHE HA INVENTATO QUESTA TRASMISSIONE cosi' IDEALMENTE CRETINA.

    Rispondi

  • LC

    19 Gennaio @ 23.43

    INDUBBIAMNTE il più grande di tutti è Galileo Galilei. E non il più grande Italiano. Ma il più grande in assoluto. Nel mondo e nella storia. Galileo Galilei, colui che tutto il mondo ci invidia. Galileo Galilei ovverosia il fondatore della Scienza Moderna (detta anche scienza galileiana). La vita dell’Umanità sulla Terra è cambiata radicalmente in questi ultimi due secoli per merito della Scienza (e non della religione, della filosofia, della politica, dell’arte, ecc. ecc.). Se la vita media si è più che raddoppiata, è dovuto alla scienza. Se oggi molte malattie cono combattute con successo e se oggi è possibile parlare con un cellulare con l’amico in Australia, mentre si è a pescare su un torrente di montagna, e se oggi è possibile lavare i panni con la lavatrice, lo si deve alla Scienza. E Galileo è il primo vero Scienziato. E’ lo scienziato n.1. Letteralmente. Se Fleming scopre la penicillina, se Newton scopre la Forza di Gravità, se Einstein scopre la Relatività,…. Galileo inventa la Scienza. Che cos’è la Scienza? La Scienza Moderna (o galileiana) è un software che inserito in un computer,… pardon… inserito in un cervello geniale (come quello di Fleming, di Newton, di Einstein, ecc.) permette di effettuare scoperte favolose (la penicillina, la legge della gravitazione, delle relatività, ecc.). Galileo è colui che inventa il software. Ricordo infine per gli estimatori di Leonardo da Vinci, la differenza fra Galileo Galilei e Leonardo da Vinci è quella fra un valido Professionista, neppure forse dei migliori, ma un PROFESSIONISTA ed un Dilettante, certamente Strepitoso Formidabile Geniale e Strabiliante, ma, in fondo in fondo, un DILETTANTE.

    Rispondi

  • roberto

    19 Gennaio @ 20.55

    Grandi? Non si possono fare paragoni in arti così diverse...è una vera e propria idiozia. Non hanno oramai + nulla da inventare per fare programmi....almeno abbiamo ancora la libertà di cambiare programma!!! E lo farò!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)