-2°

Spettacoli

La forza del sogno ne "Il marinaio" di Fernando Pessoa

0

di Valeria Ottolenghi
Tre donne sedute di fronte a una bara scoperta, dove fitti veli paiono avvolgere un corpo, candele accese, un’altalena, una finestra, e, sul fondo, una grande gabbia per uccellini: coloro che sono lì a vegliare, figure femminili inizialmente concentrate sui loro piccoli libri, indossano abiti dagli elementi bianchi e neri del tutto diversi, cappello e veletta, maniche corte la prima, cappotto e stivali, capelli scarmigliati la seconda, più monacale, ampia tunica candida, la terza.
Si presentano diverse, ma insieme finiranno per rappresentare una sorta di coro dai caratteri affini, comune il sentimento d’evanescenza della propria identità, realtà, sogni e ricordi come groviglio confuso.
E’ stato al Teatro del Cerchio di via Pini, a Parma,  che ha debuttato «Il marinaio», un testo di Fernando Pessoa del 1913, interpreti Gabriella Carrozza, Loredana Terminio e Paola Ferrari, regia di Mario Mascitelli, assistente alla regia Roberta Gabelli, musiche di Maurizio Soliani, produzione dello stesso Cerchio, un breve lavoro che in questa messa in scena si vela anche, e assai felicemente, d’ironia, specie quando i discorsi paiono complicarsi in forma eccessiva, quasi solo un gioco di specchi/ di parole che non catturano mai la realtà. Perché in quel luogo senza orologi/ senza tempo s'immagina di raccontare un passato forse mai vissuto, con vaghe, indefinite nostalgie: «mai più tornerò ad essere ciò che forse non sono mai stata...».
Tra loro si chiamano sorelle, ma forse solo per vicinanza di condizione emotiva, con quella salma da vegliare. E se quello fosse solo un sogno? sarebbe meglio non svegliarsi? «Soltanto vivere fa male...». Una strana consistenza il presente, a guardarlo con attenzione già passato, che comunque vive in una condizione onirica: perché non si riesce neppure a capire se i ricordi siano personali o di qualcun altro, se vere, vissute un tempo, quelle immagini di felicità nell’infanzia. «Ditemi che questo è stato vero, perché io non ne pianga». Un’opera difficile, poetica, simbolica, ma anche astratta e concettuale. Le menti senza confini, smarrite, sensazioni di fragilità, d’inconsistenza. Bellissimo comunque il sogno del marinaio naufrago che aveva costruito con la sola immaginazione un suo paese, «ogni giorno una pietra di sogno su quell'edificio impossibile», suoi i paesaggi, le strade, la sua immaginata gioventù. Moltissimi e calorosi gli applausi del pubblico che affollava la sala.    

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Guardia di Finanza

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Tangenziale: code per lavori fra la Crocetta e via Baganzola

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

Sport

Basket, conto alla rovescia per la Supercoppa

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio