19°

Spettacoli

Film recensioni - L'uomo che verrà

Film recensioni - L'uomo che verrà
2

 Lara Ampollini

Nascita di un caso: il Gran premio della giuria e il premio del pubblico all’ultimo Festival di Roma, qualcuno che ha gridato subito al miracolo (ma l’ultimo forse è stato Matteo Garrone). Certo non si può negare a Diritti l’intento di un impegno civile che evita le cause ideologiche o fini scopertamente spettacolari. Il suo racconto della strage nazista di Monte Sole (o Marzabotto, il paese più colpito), è condotto con misura, sia stilistica che «politica». Dal film d’esordio, il molto lodato «Il vento fa il suo giro», il regista mutua l’attenzione alle motivazioni squisitamente umane delle vicende, grandi e piccole. Il focus è sui pensieri, parole, moti quotidiani che fanno da rumore di fondo alla grande storia. I protagonisti sono persone qualunque, una famiglia di contadini, una madre (Maya Sansa) che porta il peso di una gravidanza insieme a quello della povertà e delle tragedie incombenti, una ragazza (Alba Rohrwacher) che sogna di vivere meglio senza diventare né serva né puttana. E una bambina, Martina, ammutolita alla morte di un fratellino, che guarda una realtà inspiegabile avendo, sola tra tutti, la forza per rinascere insieme al nuovo fratellino. Diligente anche la ricostruzione con ambienti, costumi, facce (tra attori e non) verosimili e toccanti. Quantomeno poco brillante, però, risulta l’intenzione artistica. La scelta realistica del dialetto (ma dimenticate Olmi) che cozza con un impianto narrativo e visivo artefatto, poeticizzante più che poetico, la visione soggettiva dei personaggi contaminata da riflessioni e punti di vista «prestati» dagli autori, il tema alto sprecato in considerazioni ovvie. E poi gli stereotipi, la bambina e il punto di vista innocente sulla realtà, la brutalità della guerra, l’imperdonabile ralenti con viraggio di colore durante la strage. La parte più sorprendente e vera è la musica con l’apporto, tra l’altro, del coro parmigiano Vox Canora e delle voci bianche del Verdianaeum dirette da Silvia Rossi. La colonna sonora è già in vendita. Non sarà un miracolo ma ne vale la pena.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  GIORGIO DIRITTI
SCENEGGIATURA:  GIORGIO DIRITTI, 
GIOVANNI GALAVOTTI, TANIA PEDRONI
FOTOGRAFIA: ROBERTO CIMATTI
MUSICA: MARCO BISCARINI, DANIELE 
FURLATI
INTERPRETI:  MAYA SANSA, ALBA ROHRWACHER, GRETA ZUCCHERI MONTANARI, CLAUDIO CASADIO, STEFANO BICOCCHI 
GENERE:  DRAMMATICO
Italia 2009, colore 1 h e 57'
DOVE: D'AZEGLIO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    30 Gennaio @ 11.15

    lei ha visto il film senza conoscere i fatti di Monte Sole e lo si capisce quando cita Marzabotto come "paese più colpito". Non conosce nemmeno i luoghi della vicenda negli aspetti territoriali e paesaggistici, dai quali derivano le scelte estetiche del regista, e nemmeno le inflessioni dialettali di dialetto appenninico masticato sulla fatica del vivere. Daltr'onde lei scrive da Parma. Saluti.

    Rispondi

  • NICO CARRATO

    30 Gennaio @ 09.46

    ... Meno male che c'era il Coro di Parma a salvare il tutto!! Complimenti per la sua Vox populi!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Alessio Lo Passo

Alessio Lo Passo

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Auto nel fosso dopo l'inseguimento: in manette i finti carabinieri truffatori

carabinieri

Auto nel fosso durante l'inseguimento: presi i finti carabinieri truffatori

3commenti

incidente

Frontale a Sabbioneta: muore 56enne. Un mese fa la stessa tragica scomparsa della nipote

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

ordinanza

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto alcolici

5commenti

tg parma

Bassa Est, il Pd vuole la fusione Sorbolo-Mezzani e Colorno-Torrile Video

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

tg parma

Amministrative, verso la dodicesima candidatura a sindaco di Parma?

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Lutto

Il Montanara piange Pessina

fidenza

Notte di ricerche per un'anziana scomparsa

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

gazzareporter

"Servizi igienici provvisori in Cittadella: e i disabili?"

2commenti

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Presidenziali 2017

Francia: Macron e la Le Pen al ballottaggio

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

2commenti

SOCIETA'

gazzareporter

L'Ibis eremita ora sta "perlustrando" Noceto Foto

Stasera Fast Animals e Planet Funk

SPORT

tg parma

Football, Panthers alla 4^ vittoria consecutiva. Doppietta nel baseball Video

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"