-1°

Spettacoli

Domande al pubblico: e la risposta va in scena

Domande al pubblico: e la risposta va in scena
0

di Valeria Ottolenghi
«Cosa resta negli occhi di chi parte?»: è una delle domande alle quali i singoli spettatori sono invitati a rispondere su fogli colorati, su cui possono quindi lasciare emozioni e idee, in parte poi utilizzate dall’autore/attore/narratore Gigi Gherzi, unico protagonista in scena di questo articolato evento, coproduzione Teatro dell’Argine, «La strada di Pacha», presentato al Teatro al Parco.
«Quando una città diviene straniera?», «Cosa ti fa venire in mente la parola traccia?». Questi quesiti sono disposti a fianco di sculture, filmati, giochi meccanici, oggetti del tempo, una vecchia panchina per esempio o lo scheletro di una poltrona. Al pubblico, entrato a piccoli gruppi, viene mostrata via via una vasta carta geografica tratta da Google Map, la città di Managua, attaccati, a comporre delle strade disordinate, tanti foglietti, alcuni pensieri lasciati da precedenti spettatori, in qualche modo anche protagonisti delle diverse repliche, che dunque in parte variano ogni volta. Gherzi invita le persone a visitare quel percorso creativo - scene di Gabriele Silva e Pietro Florida, regista, coautore dello spettacolo, video di Ericailcane e Alicja Borkowska, aiuto regista - un itinerario di opere/installazioni con cui è possibile anche interagire, muovendo un ingranaggio, girando una manovella e ascoltare così un carillon.

«Quando ci si sente esclusi?», «Cosa evoca la parola progresso?». Scorrono immagini animate, una figurina di carta che sale lunghe scale. Cassetti accatastati, animali di elementi ferrosi, un piano/ città con serrature/ edifici, un volto tondo con fari come occhi, tante mini/ creazioni dentro un insieme di caselle della posta, una vecchia macchina da cucire... Si leggono i foglietti a fianco delle opere, si lasciano intuizioni, riflessioni personali. L’atmosfera quindi si fa più avvolgente, si abbassano le luci, gli spettatori siedono sulle panche disposte in cerchio e Gherzi comincia a raccontare, mescolando la sua esperienza in Nicaragua e le prime interviste a Pacha, la sua storia di bambina, di soldato, la sua scelta infine di fermarsi, dedicarsi agli altri: il percorso narrativo acquista un suo speciale andamento leggendo qua e là le risposte dei presenti, suggestioni nate dalla visione degli oggetti, dalle domande dirette. E nella seconda parte il racconto si fa anche più concretamente di denuncia, i bambini di strada, lo sfruttamento del Nicaragua, distribuite foto tra gli spettatori, di cui poi raccogliere anche qui pensieri, dolorose consapevolezze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti