12°

Festival Cinema di Venezia

Redmayne da Leone d'Oro con la donna che è in sè

«The danish girl»: passa dagli anni '30 lo sguardo sul mondo transgender

Eddie Redmayne

Eddie Redmayne

0

«Uccidere» il proprio io per rinascere altro da sè: per mostrare davvero - finalmente -, la faccia dietro la maschera, quello (e solo quello) che ci si sente realmente di essere. Nel nome di un amore che travalica i generi, le convenzioni, i condizionamenti: e si scopre molto più forte dell'estenuante conflitto tra maschile e femminile. Nell'inferno dell'identità - dove desiderare una nuova vita può significare persino perdere l'unica che si ha - l'autodeterminazione come atto rivoluzionario: applausi a Venezia a «The danish girl», il film di Tom Hooper («Il discorso del re») che abbraccia con delicatezza un personaggio straordinario, quello del pittore Einar Wegener o per meglio dire Lili Elbe, il primo uomo che (nei lontani anni '30) diventò donna. E venne accompagnato e sostenuto con devozione nella sua trasformazione dalla moglie. Una pellicola interessante, destinata a fare discutere, che affronta con garbo temi difficili e ancora modernissimi (la confusione sessuale, l'impossibilità, drammatica, di essere se stessi), anche se un po' illustrativa dal punto di vista stilistico, con un taglio ben più convenzionale rispetto agli argomenti e ai sentimenti che mette in gioco.
Una storia di coraggio e di passione, «The danish girl», che l'autore carica soprattutto sulle spalle dei due strepitosi protagonisti, il premio Oscar (lo ha vinto a febbraio per «La teoria del tutto») Eddie Redmayne e la lanciatissima (a star is born...) Alicia Vikander.
«Non è stato facile trasformarsi in una donna - ammette Redmayne -, ma potere recitare la parte di Lili per me era un sogno che si realizzava. E' da tanto che volevo fare questo film, è la miglior sceneggiatura che abbia mai letto: mi ha colpito enormemente il coraggio di questa persona e la sua incredibile storia d'amore con la moglie. Per calarmi nel ruolo ho capito subito che avrei dovuto chiedere aiuto alla comunità transgender: e così ho fatto. Ho incontrato sia uomini che donne, giovani e più anziani: la loro gentilezza e comprensione sono state straordinarie. In particolare mi ha aiutato una coppia di Los Angeles, marito e moglie: anche lui a un certo punto della sua vita, come il mio personaggio, aveva deciso di diventare una donna. E mi ha spiegato che avrebbe dato tutto per essere finalmente se stesso. Mi hanno permesso di chiedergli qualsiasi cosa, il loro sostegno mi ha galvanizzato».
E gli ha permesso di cogliere le sfumature di «un processo profondo - come spiega Hooper (accompagnato a Venezia anche dagli altri interpreti, Matthias Schoenaerts e Amber Heard) -, quel lento rivelarsi in Einar della donna che aveva dentro di sè. Ha avuto un coraggio straordinario nell'ascoltare quella voce e nel combattere per riuscire a diventare quello che davvero si sentiva di essere». Dal tempo di Lili sono passati oltre 80 anni, ma il problema dell'inclusione sociale, dell'accettazione dei trans resta molto attuale: «Viviamo in un mondo molto diviso - continua il regista -, basta vedere quello che accade oggi in Europa con i profughi. Il mio film parla proprio di questo: dell'inclusione che è resa possibile solo dall'amore». Quello di un amico che non ti volta le spalle, quello di una moglie che decide di restare tale: «Gerda, la moglie di Einar, è una persona incredibile - afferma la Vikander -: è una donna in grado di amare qualcun altro più di se stessa. L'ammiro, vorrei avere un po' di lei in me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

1commento

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

2commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

3commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

LEGA PRO

Al Tardini arriva la Samb

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

EDITORIALE

Il risiko dell'auto. Perché l'Italia non può restare a guardare

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

tg parma

60 ostacoli indoor, vittoria e record per Di Lazzaro. Seconda Oki Video

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella