12°

Spettacoli

Giorgio Diritti è «L'uomo che verrà». Al D'Azeglio

Giorgio Diritti è «L'uomo che verrà». Al D'Azeglio
0

 Lisa Oppici

 Per il Cinema D’Azeglio quella di domani sarà una serata speciale: l’incontro con un amico. 
Giorgio Diritti verrà infatti a presentare il suo «L'uomo che verrà», il film sulla strage di Marzabotto con il quale il regista bolognese è tornato nelle sale dopo gli ottimi riscontri di «Il vento fa il suo giro».
 «Giorgio è particolarmente legato al D’Azeglio - spiega il presidente Luigi Lagrasta -. Viene con il più grosso lancio in Italia del film, anche perché il D’Azeglio gli porta fortuna». Era stato lo stesso regista, due anni fa, a confermarlo alla «Gazzetta», in occasione di una serata parmigiana per la proiezione della sua opera prima «Il vento fa il suo giro»: «Nonostante i tanti premi vinti - aveva detto - il film non trovava una distribuzione. A fine 2006 lo portai qui a Parma a una rassegna: Morando Morandini lo vide e ne riconobbe il valore. Da quel momento cambiò tutto». Pochi mesi dopo «Il vento fa il suo giro» uscì in sala e iniziò il suo percorso di successo.
Domani sera con Diritti ci saranno il coro parmigiano di voci bianche Verdianeum, diretto da Silvia Rossi, che ha cantato per «L'uomo che verrà» e si esibirà per l'occasione, e l’autore della colonna sonora Marco Biscarini (proprio le musiche - interpretate anche da un altro coro parmigiano, il «Vox Canora» diretto da Monica Lodesani - sono state premiate alcuni giorni fa al Festival del cinema di Bari). 
I troppi impegni impediranno invece di essere presente ad Alba Rohrwacher (vincitrice qui a Parma del Premio  Schiaretti 2009), interprete del film insieme a Maya Sansa, Stefano «Vito» Bicocchi, Claudio Casadio e la piccola Greta Zuccheri Montanari nei panni della bambina Martina.
 Il film, già in programmazione dal 22 gennaio, è partito bene: distribuito inizialmente in 50 copie, è passato già a 80 dopo la prima settimana. «Anche al D’Azeglio "L'uomo che verrà" sta andando bene», conferma Lagrasta, che aggiunge: «Quando le sale monoschermo sono libere di fare la loro programmazione, secondo la loro storia e la loro tradizione, la gente ci va. Serate come quella di martedì sono occasioni speciali che, credo, solo le sale monoschermo possono offrire: incontri e opportunità unici 'a corredo' di film che i cinema del centro mettono a disposizione della città in una programmazione ponderata e attenta. Sono sale che purtroppo stanno morendo e che invece possono ancora dare tanto, e che proprio per questo vanno sostenute». 
«L'uomo che verrà» (che è patrocinato dal Comune di Parma), all’ultimo Festival di Roma ha vinto il Gran Premio della giuria e il premio del pubblico come miglior film. 
La serata di domani inizierà alle 21 con la proiezione. Al termine Giorgio Diritti incontrerà il pubblico in una conversazione condotta dal critico della «Gazzetta di Parma» Filiberto Molossi e da Annalisa Chiesi del Circolo del cinema D’Azeglio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

LA RICETTA DI .......... GUATELLI

LA RICETTA

Carnevale, 2 dolci alternativi e gustosi: torcetti e chiacchiere Video

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

6commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

4commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

Milano

Bruciate nella notte tre palme di Piazza Duomo

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

serie b

Rapinata la cassiera del Carpi: rubato l'incasso della partita

1commento

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella