17°

32°

Spettacoli

Niccolò Fabi e Asilo Republic al Fuori Orario

Niccolò Fabi e Asilo Republic al Fuori Orario
0

Venerdì 5 febbraio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico è protagonista Niccolò Fabi, cantautore che ha la dote rara di essere raffinato e al tempo stesso pop. In tour per suonare per la prima volta dal vivo il suo ultimo album «Solo un uomo» e quindi l’attuale singolo «Aliante», senza dimenticare i suoi vecchi hit come «Rosso», «Vento d’estate» e «Ostinatamente», Fabi inizia il concerto alle ore 22.30, preceduto alle 21.30 da Laura Mars & Claudio Tuma, duo reggiano-parmigiano che trae il proprio soave soul-pop dal cd della Mars «Nel mio scrigno». Ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 15 euro; alle ore 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Il «Solo un uomo Tour» di Niccolò Fabi sta riscontrando un notevole successo ovunque, come dimostrato dai «sold out» che hanno aperto il tour al Piper di Roma e alla Salumeria della Musica di Milano. Il pubblico gradisce lo spettacolo, che è una amalgamata e accattivante commistione tra i nuovi brani del disco «Solo un uomo» e quelli più amati del passato del cantautore romano. La scenografia essenziale e ricercata esalta la purezza delle canzoni, eseguite da Niccolò (voce e chitarra) con Gabriele Lazzarotti al basso, Fabio Rondanini alla batteria e Andrea Di Cesare al violino, ai quali si aggiungono in alcune date, come special guest, il cantautore e chitarrista Roberto Angelini e l’ensemble acustico Gnu Quartet.  «Aliante», secondo singolo estratto dal cd «Solo un uomo» dopo il title-track, piace alle radio, forse anche perché è un punto d’incontro: nasce infatti dal dialogo tra musicisti diversi ed è uno dei brani dell’album in cui Niccolò Fabi si esprime nella sua natura più vera, quella cioè di musicista all’interno di un gruppo. Il testo è stato scritto da Pino Marino, cantautore al quale Fabi è legato da stima, amicizia e affinità artistica, e vede la partecipazione di una serie di talenti di primo, tra cui Enrico Gabrielli e Fabio Rondanini dei Calibro 35, Roberto Angelini e Andrea Di Cesare. Con questo spirito di condivisione è stato girato il video del brano. E intanto Niccolò si sta impegnando per un miglioramento delle condizioni di vita in Africa, attraverso un documentario realizzato dalla ong Medici con l’Africa Cuamm.
Laura Mars & Claudio Tuma aprono la serata con un concerto seducente che si rivolge a tutti coloro che amano l’intimità della musica, dove i toni soavi e le linee melodiche mai banali si fondono a una voce calda, avvolgente e ben delineata da tinte tipiche della soul music, R & B e funk, a cui la Mars da sempre attinge. A tre anni dal suo primo disco autoprodotto «Nido dove riposano parole», la reggiana Laura Rebuttini (alias Laura Mars) si ripresenta dal vivo con nuovi inediti, raccolti nel mini cd «Nel mio scrigno», grazie agli arrangiamenti del chitarrista parmigiano-salentino Claudio Tuma, già al fianco di Franco Simone, Giorgia, Bruno Lauzi, Mario Biondi.  Come in tutte le serate degli spettacoli, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle tre aree del Fuori Orario dalle ore 24: Dj Pipitone nell’area spettacoli, Dj Pini nell’area stazione e Dj Rocca del Maffia nell’area binari.


Sabato 6 febbraio sono addirittura tre gli eventi musicali in un’unica serata: alle ore 21.30 il concerto dei reggiani Malastrana (ex Wild Blisset) con il loro rock sanguigno, alle 22.30 il «Tributo a Vasco Rossi» dei cloni perfetti Asilo Republic e in chiusura, all’1 di notte circa, il dj set di Howie B, produttore scozzese e autentico guru della discografia internazionale, che si è fatto conoscere in tutto il mondo con la tournée insieme agli U2 e che come dj è imprevedibile. Ingresso riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (per il quale è consigliata la prenotazione allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Howie B ha iniziato la propria carriera nei primi anni ’90, quando Massive Attack e Soul II Soul erano le star del movimento downtempo. Grazie a quelle influenze ha cominciato a produrre i suoi primi singoli facendosi subito notare per l’originalità e la qualità degli elementi utilizzati. Howie ha dato il via nel 1994 all’avventura della Pussyfoot, etichetta che ha prodotto innumerevoli artisti, ancora attiva e prolifica. Poi ha partecipato a un tour degli U2, aprendo i loro concerti, un vero trampolino di lancio per la sua popolarità nel mondo. E adesso i suoi dj set sono tutti accomunati dal tratto di essere delle vere e proprie sorprese.
I Malastrana annoverano musicisti reggiani provenienti da vari generi e sono nati nel 2004 col nome Wild Blisset dall’incontro tra Gabriele Piguzzi e i 4 componenti dell’ex gruppo The Funky Duck. Dal 2008 si sono ribattezzati Malastrana trovando nel rock potente e aggressivo la loro sintesi e registrando il primo promo con una certa qualità. Gabriele Piguzzi, voce, Pier Bernardi, basso, Domenico Ragazzi e Alle Fontana, le due chitarre, e Paolo Bettati, batteria, dicono di loro: «I nostri sono pezzi di nudo e crudo cattivo rock italiano, niente più e niente meno; i testi di stomaco, ma mai scontati o banali... insomma rock italiano ma con qualcosa di diverso dal solito. Affondiamo le nostre radici nel rock, nel funk, nell’hard rock, nel grunge, nei Rage Against The Machine, Red Hot Chili Peppers, Stone Temple Pilots, Negrita, Muse». L’11 dicembre 2009 è uscito il loro ep «Attimi», autoprodotto, ora alla prova live.
I terzi protagonisti della serata, gli Asilo Republic, festeggiano con un giorno di anticipo il compleanno di Vasco Rossi (che il 7 febbraio compie 58 anni) e non hanno certo bisogno di presentazioni. Ormai di casa al Fuori Orario, rivisitano una ventina di brani del miglior Vasco, con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio quasi un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», magari fino ai nuovissimi inediti «Ho fatto un sogno» e «Sto pensando a te». Nati nel marzo 1997 ad Alessandria e dintorni, gli Asilo sono composti da Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra.
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire da mezzanotte: Dj Robby nell’area spettacoli, Dj Pipitone nell’area stazione e Dj Tano nell’area binari.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione