22°

Spettacoli

Dai Rockets a Parma: il ritorno di Gerard L'Her

Dai Rockets a Parma: il ritorno di Gerard L'Her
3

 Pierangelo Pettenati

Riparte da Parma l’attività di «Little» Gerard L’Her, autore, bassista e cantante degli indimenticabili Rockets, gruppo che ha lasciato il segno per lo sviluppo della musica elettronica, per l’immagine da uomini dello spazio e per i concerti che sembravano provenire da un altro pianeta. Tutto è nato alcuni anni fa al concerto della Universalband, band tributo ufficiale ai Rockets nei quali suona il chitarrista parmigiano Gennaro Splenito; da lì è partita un’amicizia che è proseguita fino ad arrivare a «A perfect world», realizzato con musicisti parmigiani e prodotto dall’etichetta indipendente Sfem, sempre di Parma. «Little», così lo chiamano i suoi amici, è stato ieri negli studi di RPR in compagnia di Gennaro per parlare con Simonetta Collini e far ascoltare alcune canzoni. «In questi ultimi tre anni - ha detto Little in buon italiano - ho avuto il tempo per scoprire bene la città. E’ una città dove mi trovo abbastanza bene e dove ho incontrato delle belle persone, e questo ha contribuito molto alla nascita dell’album».
 Dall’ultimo disco dei Rockets sono passati 24 anni, durante i quali «mi sono allontanato da tutto. Sono tornato alla musica, ma solo per il piacere di suonare, senza nessun obbligo. Non mi interessava tornare al mercato discografico, m'interessava la musica perché la musica è il mio respiro. Suonavo con amici, con discrezione. Ma siccome chiuso un cerchio se ne apre un altro, mi è tornata l’ispirazione e ho scritto i temi per questo album. Avevo delle cose da esprimere ed è venuto il momento giusto per farlo. Anche perché ero libero di farlo. Essere liberi è per me la cosa più importante e la musica è libertà». 
Durante la chiacchierata radiofonica è emersa la sua passione per la musica classica, la prima che ha suonato. Poi, a 14 anni, a Londra, ha visto un basso elettrico e da quel momento non l’ha più abbandonato. «Perfect world» è il riassunto di un’intera vita: «Coi Rockets sperimentavamo di tutto, nuovi suoni, nuovi sintetizzatori, luci, laser. Volevamo sempre conoscere quello che ancora non c'era. Parte di quel lavoro è anche in questo disco, perché ho scritto tutto con la fantasia, cercando l’armonia con i musicisti e la massima libertà. Infatti non si sente nessun genere in particolare». Ora il musicista sta organizzando alcune serate; gli aggiornamenti sono su www.myspace.com/littlegerardlher.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Amedeo Pesole

    12 Febbraio @ 14.14

    Grandissimo Gerard sono veramente contento di sentire di te dopo così tanto tempo.

    Rispondi

  • nico

    12 Febbraio @ 10.10

    GRANDE GERARD !!!! Io sono convinto che i veri artisti "tornano" sempre !!!! Perchè come hai detto tu ... " la musica è il mio respiro " sono parole che escono veramente dal cuore !! E non hanno bisogno di altro !!! GRAZIE veramente GRAZIE ...DI ESISTERE !!!!!

    Rispondi

  • pierluigi

    11 Febbraio @ 16.15

    bentornato era da molto che aspettavo la vostra musica

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Uccide la moglie malata e si suicida: il dramma di Felegara Foto Video

I corpi senza vita ritrovati dai figli in camera da letto

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

6commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

tribunale

Abusi nelle assunzioni a Stt, tutti prosciolti tranne Costa

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

SOCIETA'

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon