-2°

10°

Spettacoli

Film recensioni - Paranormal activity

Film recensioni - Paranormal activity
5

di Lisa Oppici

Rieccoci. Dopo il fenomeno «The Blair Witch Project», una decina d’anni fa, ecco ora un altro film a bassissimo budget divenuto un «caso» grazie al passaparola (anche e soprattutto sul web), che l’ha lanciato e l’ha trasformato in una sorta di gallina dalle uova d’oro. 
Anche qui, come in «The Blair Witch Project», i costi di realizzazione sono stati estremamente contenuti, e sono stati ben più che recuperati dagli incassi (oltre 100 milioni di dollari solo negli Stati Uniti, a fronte di una spesa di 15mila). Anche qui, come in TBWP, si gioca molto su un finto «realismo», su un esibito «documentarismo amatoriale» capace di ridurre fortemente il filtro tra opera e spettatori e di agire sul versante dell’identificazione. E anche qui, come in TBWP, il risultato è ben al di sotto delle attese create dal tam tam, al punto che dopo averne visto anche solo una mezz'oretta inevitabilmente si finisce col chiedersi se è tutto lì, se il super-strombazzato horror che «ha terrorizzato l’America» (Spielberg compreso, che l’ha voluto distribuire fiutando l’affare) sia proprio quello che abbiamo davanti. Modesto, il risultato. Modesto cinematograficamente.
Lui e lei, giovani e innamorati, vedono minacciata la loro quotidianità da strani episodi che da qualche tempo avvengono in casa: rubinetti che si aprono da soli, luci che si accendono e si spengono, scricchiolii, porte che si muovono, bisbigli, rumori. È qualcosa d’indefinito ma che c'è, sta lì con loro e si manifesta: una «presenza» che perseguita la ragazza dall’età di otto anni. Per affrontare la situazione lui, dapprima molto scettico, decide di filmare ogni momento delle loro giornate (notti comprese) con una telecamera: e se inizialmente prende il tutto in modo quasi goliardico poi cambia idea, proprio quando nelle immagini registrate della telecamera si notano parecchie stranezze. La situazione peggiora piano piano, giorno dopo giorno, e la tranquillità dei primi tempi lascia spazio a un vero e proprio terrore ossessivo, che deflagra nel (prevedibile) finale. 
L'«effetto realtà» già protagonista in «The Blair Witch Project» dilaga anche qui, al punto che questa storia tutta girata in una casa come tante, e con una macchina a mano particolarmente instabile (ciò che lo spettatore vede, infatti, sono solo le immagini raccolte dalla telecamera di Micah), sembra proprio vera. Questo, però, è pochino per costruire un film che sia degno del nome. All’esordiente Oren Peli (che farà il sequel - come dire no a Spielberg? - e che nel frattempo ha già scritto e girato la sua opera seconda) va riconosciuta la capacità di creare una bella tensione - di far paura - con luci, ombre e suoni, senza sangue, ma al di là di questo merito il film risulta molto povero proprio dal punto di vista cinematografico: un giochino fine a se stesso, piuttosto sterile, tutto incentrato sull'idea della normalità minacciata da qualcosa d’indefinito ma comunque terribile. L’originalità della storia non c'è (l'idea del demone che perseguita non è certo nuova), non c'è struttura, non ci sono attori credibili, non c'è «ratio» narrativa: se non ci fosse stato tutto il can can creatogli intorno, «Paranormal activity» sarebbe scivolato via senza essere troppo notato, e senza dolore.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  OREN PELI
 INTERPRETI: KATIE FEATHERSTON, MICAH SLOAT, MARK FREDRICHS
SCENEGGIATURA: OREN PELI
MONTAGGIO: OREN PELI
GENERE: HORROR
Usa, 2009, colore, 1h26' 
DOVE: CINECITY, WARNER VILLAGE - THE SPACE CINEMA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LINDA MIRAUDO

    08 Febbraio @ 10.55

    Film?????Vogliamo chiamarlo film?????Sinceramente ero terrorizzata all'idea di vedere il film(il trailer mi aveva terrorizzato)!Poi......incuriosita daalcune scene....mentre il mio ragazzo guardava il film,o cominciato a seguirlo....poi dopo un ora nella quale nulla era accaduto....ho voluto vederlo fino alla fine....e vi assicuro che sono trascorsi altri 25 minuti senza che accadesse qualcosa di eclatante!L'ultimo minuto,con una scena banalissima nel campo dell'horror ha chiuso il film!!!!Non merita alcuna recensione.

    Rispondi

  • pameco71

    08 Febbraio @ 10.50

    ben vengano film come questi..altro che avatar e compagnia bella..che andate a fare al cinema se poi vi lagnate sempre..meglio un horror che altro..in settimana in dvd ho visto the village poi ju on uno e due poi brood la covata malefica del grande cronenberg e per concludere un capolavoro del grande fulci non si sevizia un paperino..grande cinema in casa...la gente va nelle sale cinematograf ma non sa nemmeno cosa vedere..giusto per dire io ero presente..

    Rispondi

  • Marilena

    08 Febbraio @ 08.45

    Direi proprio bruttissimooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!! Noioso, vorrei essere risarcita del biglietto............. Marilena

    Rispondi

  • Mirco

    08 Febbraio @ 08.43

    Fa letteralmente schifo!!!!!! Sembra di assistere a OGGI LE COMICHE. Dopo 10 minuti potresti benissimo addormentarti.Assolutamente da non vedere per non rimpiangere i soldi spesi!

    Rispondi

  • Franco

    07 Febbraio @ 18.53

    Un film che definerei noioso. Uno di quelli che ti fa venire voglia di alzarti e andartene dopo mezz'ora così come già successo per " Quarto tipo". Avatar, ah Avatar, dove sei...?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince
la Brignone,
la Bassino terza

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure