22°

35°

Spettacoli

"Paranormal Activity" e gli attacchi di panico. Il Codacons: "Vietatelo ai minori"

0

Decine di richieste di intervento al 118 per attacchi di panico. È l'effetto di Paranormal Activity, il film horror in programmazione nelle sale italiane dallo scorso fine settimana e già al centro di polemiche. A Napoli – come riporta oggi il quotidiano Roma – sono soprattutto i minorenni a far ricorso alle cure dei sanitari choccati dal contenuto della pellicola.
«Sabato notte – riferisce un infermiere del 118 partenopeo - si sono verificati diversi episodi di attacchi di panico durati più di mezz'ora, cosa insolita in questi casi, e talora neanche l'arrivo dell’ambulanza è servito a calmare i soggetti colpiti da crisi. Altri spettatori sono stati colpiti da vomito e da tremore. Il caso più grave quello di una ragazzina di 14 anni che, in evidente stato catatonico, è stata portata in ospedale».

L'ALLARME DI ALESSANDRA MUSSOLINI - Alessandra Mussolini, presidente della commissione parlamentare per l’Infanzia e l’adolescenza, ha lanciato un allarme al ministro per i Beni e le Attività Culturali Sandro Bondi. «Mi auguro che il ministro Bondi assuma provvedimenti urgenti», spiega la Mussolini. «Non credo che ormai si possa più vietare Paranormal Activity, ma sicuramente vanno studiate forme di avvertimento, indirizzate in particolare ai genitori, affinchè siano consapevoli dei rischi ai quali i figli vanno incontro». La presidente della commissione Infanzia sottolinea di aver «ricevuto tantissime segnalazioni di famiglie di ragazzi presi da attacchi di panico in seguito alla visione del film. E non dimentichiamo che i trailer vengono proposti anche prima dei cartoni animati o dei film per bambini: è una forma di violenza. Non vogliamo togliere la libertà a nessuno, ma i genitori devono sapere a quali possibili conseguenze vanno incontro».

MOIGE: "RIVEDERE IL SISTEMA DEI DIVIETI" - «E' necessario rivedere le modalità di giudizio con cui vengono assegnati i divieti: da tempo chiediamo l’inserimento di rappresentanti dei genitori nelle commissioni esaminatrici e la rimodulazione delle classificazioni includendo divieti più specifici oltre a quelli per 18 e 14 anni, così come già attuato in altri Paesi». E' la richiesta di Elisabetta Scala, responsabile Osservatorio media del Movimento genitori, che interviene così nelle polemiche sul mancato divieto al film Paranormal Activity. «Dopo il caso Avatar – sottolinea Elisabetta Scala in una nota – ci troviamo ancora una volta di fronte ad una discriminazione dei bambini italiani a causa della pellicola Paranormal Activity. Non è comprensibile che un film horror che ha causato a pochi giorni dall’inizio della proiezione numerosi malori e attacchi di panico in sala soprattutto tra i minorenni non sia stato classificato come vietato ai minori di 18 anni. Eppure, anche in questo caso, il trailer era decisamente esplicito. Evidenziamo, inoltre, che in America il film è segnalato con una R, ossia vietato ai minori di 17 anni se non accompagnati da un adulto, in Inghilterra è vietato ai minori di 15 anni e in Germania e nei Paesi Bassi la visione è vietata ai minori di 16 anni».
Il Moige giudica dunque «inadeguata la decisione della commissione competente dei Beni Culturali, le cui scelte hanno già fatto discutere in passato. Abbiamo assistito, infatti, già ad episodi simili ed anche in questa ultima stagione cinematografica gli esempi non mancano: Sherlock Holmes, ad esempio, in Italia non ha divieto mentre in America è contrassegnato con un PG 13 e in Inghilterra un 12 A.  Altro caso è quello di Public Enemies (Nemico Pubblico), visibile per tutti in Italia ma non in America in cui è segnalato con R, ossia vietato ai minori di 17 anni se non accompagnati da un adulto, e in Germania è vietato ai minori di 12 anni».

CODACONS: "VIETARE LA VISIONE AI MINORENNI" - Il Codacons sta studiando da questa mattina azioni legali a tutela degli spettatori minorenni del film  Paranormal Activity, attualmente in programmazione nel nostro  paese.  "I casi accertati di attacchi di panico e gli altri effetti  psicologici registrati nei minorenni, legati alla visione della  pellicola, dimostrano chiaramente l’esigenza di vietarne la  visione ad un pubblico di età inferiore ai 18 anni. Ma c'è anche  un altro scenario che potrebbe aprirsi - spiega il Presidente  Codacons, Carlo Rienzi - I minorenni che in questi giorni hanno  subito effetti legati alla visione del film, quali attacchi di  panico, tremori, vomito, stato di choc, ecc., potrebbero  richiedere il risarcimento dei danni in Tribunale'.  L'associazione ricorda come già nel 2007, proprio grazie ad un  ricorso del Codacons, il Tar del Lazio dispose che il film di Mel  Gibson "Apocalypt" fosse immediatamente vietato ai minori di anni  14, allo scopo di evitare conseguenze negative per i più giovani. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Esce di strada a Samboseto: 75enne morto sul colpo

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

4commenti

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

Università

Una sala di preghiera per gli studenti di religione musulmana

Nel plesso di via d'Azeglio

2commenti

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

2commenti

ballottaggio

Ghirarduzzi (M5S): "Votate Scarpa". E scoppia la polemica

Ma Grillo precisa: "Noi non diamo indacazioni di voto, nei Comuni dove non ci sono nostri candidati"

6commenti

siccità

Il governo decreta emergenza idrica a Parma e Piacenza Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

Afghanistan

Cecchino canadese uccide un jihadista a 3.5 Km di distanza

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...