12°

Spettacoli

«Donne in Parlamento»: ad Atene è colpo di stato

«Donne in Parlamento»: ad Atene è colpo di stato
0

 Divertente, irresistibile e satirica riflessione sulla democrazia, «Donne in Parlamento» di Aristofane, per  la regìa di Nicoletta Robello debutterà domani alle 21 a Teatro Due in prima nazionale, nuova produzione di Fondazione Teatro Due, e resterà in scena fino al 21 febbraio. 

E’ il 392 a.C. e Atene, la protagonista assoluta delle storie di Aristofane, è ormai avviata ad un declino certo. Aristofane contrappone come massimo sberleffo alla caduta politica della città la formulazione di una utopia: immagina che le donne ateniesi, stanche dell’incapacità degli uomini a costruire un mondo giusto, decidano di attuare un colpo di stato. Travestite da uomini e adeguatamente indottrinate dalla loro leader Prassagora riescono ad entrare nell’assemblea della città e a votare a maggioranza un decreto che trasferisce loro il governo. 
Una volta al potere, le donne decidono di mettere tutto in comune, abolendo la proprietà privata e la famiglia, i due pilastri della società costruita dagli uomini. In questo modo non ci sarà più motivo di rubare e tutti attingeranno in parti uguali al patrimonio comune, amministrato dalle donne, le quali saranno libere di fare figli con chiunque. 
Accanto a Prassagora, interpretata da Federica Fracassi, ci sono Ippolita Baldini, Federica Bognetti, Stefania Medri, Gioia Salvatori, Alessandro Averone, Luca Nucera e Massimiliano Sozzi.
«Il testo offre una folgorante riflessione sull’idea di leader - afferma Nicoletta Robello - il leader che Aristofane sceglie è assolutamente improbabile: non solo è una donna, la categoria più bassa, addirittura al di sotto degli uccelli, inoltre è una donna molto contraddittoria, impreparata alla presa di potere, al compito di governare e di immaginare il mondo. Nonostante ciò il punto dell’agone in cui Prassagora tenta di disegnare il mondo secondo un principio di uguaglianza è un momento molto emozionante, c’è un istante in cui non si può fare a meno di amarla. Qui si rivela il grandissimo spessore filosofico e morale di Aristofane che, scegliendo una donna, racconta la straordinaria possibilità di visione che viene dall’improbabile». 
Moltissimi gli elementi che rendono attualissimo questo testo: la definizione di democrazia, i modelli di leadership, il problema della rappresentanza, il senso del bene comune e dei bisogni privati.
Proprio Aristofane, in modo spietato e esilarante, sottolinea come ciò che interessa il privato non è la distinzione fra il bene e il male ma fra il guadagno e la perdita in una supremazia allarmante e definitiva dell’utile su ogni questione etica. 
Informazioni e Biglietteria Tel 0521 230242 biglietteria@teatrodue.org - www.teatrodue.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery