15°

28°

Spettacoli

Moccia pensa a scaldare i cuori. Bova: "Io credo al matrimonio"

Moccia pensa a scaldare i cuori. Bova: "Io credo al matrimonio"
Ricevi gratis le news
0

Il nuovo capitolo della passione tra Alex e Niki è pronto a riscaldare i cuori dell’italico Stivale: esce oggi al cinema «Scusa ma ti voglio sposare», ultima fatica di Federico Moccia, il regista romano che ha scelto il mese giusto per proporre la sua storia d’amore: «Sono i giorni di San Valentino: un’opzione in più per tutti gli innamorati. Festeggiare con una commedia sentimentale può essere un’idea romantica» spiega Moccia.

Con lui Raoul Bova e Michela Quattrociocche, i protagonisti di «Scusa ma ti chiamo amore», prodotto che ha ottenuto un grande successo soprattutto tra i giovani: «Tredici milioni di euro incassati con il primo film: significa che la pellicola ha interessato un pubblico eterogeneo, non solo i ragazzi. "Scusa ma ti voglio sposare" può incuriosire il quarantenne, che si rivede nelle vicende di Alex e dei suoi amici, e il ventenne, che è attratto da ciò che succede a Niki. E’ un film per tutti: dagli 11 ai 90 anni». Sono passati tre anni da quando Niki e Alex si erano giurati amore eterno al faro. Il regista ha ritrovato sul set un’atmosfera differente rispetto alla prima pellicola: «Il cast è rimasto per lo più lo stesso: le ragazze, tuttavia, sono cresciute. Michela Quattrociocche è sbocciata in tutta la sua femminilità. Beatrice Valente e Michelle Carpente hanno maturato nuove esperienze professionali. Ho declinato il copione in base alle protagoniste. Credo che il compito del regista, in certi casi, sia quello di capire gli stati d’animo delle persone con cui lavora, mettendo gli attori in scena quando sono nelle condizioni ideali». E poi ci sono «gli adulti» guidati da Raoul Bova: «Con loro è stato un veleggiare ad alto ritmo: sono dei professionisti esemplari dotati di grande capacità interpretativa».

Ieri la presentazione del film a Roma: «Non tutti i quarantenni cercano l’avventura, io al matrimonio ci credo» ha detto il bel Raoul Bova. Il giorno prima, a Milano, un’iniziativa curiosa, in tipico stile «mocciano»: in occasione della «new wedding experience» di Coin in piazza cinque giornate, i protagonisti del film hanno incontrato i fan senza lesinare foto e autografi. «E' stato vestito a nozze tutto il negozio. In più c'erano le gigantografie dei protagonisti: si è trattato di un autentico momento di festa che ben si è sposato con la nostra voglia di essere a contatto con il pubblico amico». Tra la fantascienza di Avatar e l’irrequietezza di Muccino, si può scommettere che il romanticismo di Moccia troverà il modo per brillare: in fin dei conti, l’amore trionfa sempre, almeno al cinema.
 

di Pietro Razzini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti