15°

Lutto

Ruzzi, il percussionista che amava l'afro e il latin-jazz

Addio al batterista dei Gianburrasta e all'inventore della Charanga. Aveva 48 anni: con il fratello Mario gestiva la macelleria di borgo XX Marzo

Giuliano Ruzzi, il percussionista che amava l'afro e il latin-jazz
1

La «Charanga» era sua, una bella intuizione di un bravo musicista per altrettanti musicisti di talento. L'orchestra tributo al «Buena vista social club», che ha collezionato performance di successo ovunque, portava infatti la firma di Giuliano Ruzzi. Che nel tempo ha tenuto il ritmo per tanti altri gruppi, a cominciare dai Gianburrasta, dal trio spagnolo di Simone Valeo e da altre formazioni afro-funky, rock e tanto jazz.
Batterista e percussionista, Ruzzi è scomparso all'età di 48 anni per colpa di una malattia. Ma uno come lui che viveva per la famiglia, per la moglie Angela e per il figlio Alessandro, e per la musica non poteva mollare. E così è stato: «E' stato Giuliano a sconfiggere la malattia - dicono di lui -. Non si è mai lamentato e non si è mai seduto: ha sempre tenuto duro ed è stato un esempio per gli altri».
Classe '66, dopo la scuola Giuliano è andato a lavorare con papà Tino nel negozio di macelleria di via Cairoli angolo borgo del Correggio, fino a che nel 1987 si è trasferito nella macelleria storica di borgo XX Marzo con il fratello Mario e successivamente anche con la moglie Angela. Lavoro sì, ma la musica faceva parte di lui. «E' stato uno dei miei primissimi allievi - spiega il noto jazzista Sandro Ravasini -, da sempre dotato di un grandissimo talento per la batteria. Gli dicevo sempre di intraprendere la carriera da professionista tanto era bravo, ma lui ha sempre preferito mantenere il suo lavoro con equilibrio pur continuando a suonare. E con una serenità incredibile. Se io sono stato il suo maestro di batteria, lui è stato il mio maestro di vita: perché in questi ultimi due anni ha dimostrato a tutti di affrontare la malattia con una tranquillità e una forza che ci lasciava senza parole. Non ha mai smesso di suonare: l'ultimo concerto lo abbiamo fatto a Scurano il primo agosto scorso con la Confusion band». E con quelle percussioni «vive, precise ed allegre» la sua musica è arrivata a molti, sul palco dei Gianburrasta e del Trio spagnolo di Simone Valeo: «Era un amico carissimo: una persona gentile, disponibile, prodiga di consigli e di entusiasmo - sottolinea il cantante Valeo -. Quando Giuliano suonava era una persona vera, proprio perché suonava con il cuore e riusciva ad esprimere tante emozioni. Insomma, faceva la differenza e non solo come musicista: tecnicamente molto bravo, era un ragazzo modesto, predisposto ad accompagnare e ad ascoltare, senza necessariamente mettersi in mostra. Non dimenticherò i nostri concerti, le prove nella sua sala musica e nemmeno le nostre chiacchierate».
Proprio là, nel suo rifugio, tra tanti strumenti, batterie, casse: in quella sala prove nella sua casa di Lentigione di Brescello dove Giuliano si ritirava per quei «viaggi» musicali senza confini e al di là delle etichette. «Abbiamo fatto anche un seminario insieme nel negozio dove lavoro, da Davoli - conclude l'amico Ivan Zaccarini, anche lui percussionista e batterista -. Una persona eccezionale dal punto di vista umano. E nel disco che uscirà il prossimo anno con il Rosez Trio in due brani le percussioni sono affidate a Giuliano. Ci tenevamo a fare qualcosa insieme. Ad avere una traccia sua che rimanesse. Insieme poi a Marco Pinardi stiamo organizzando per il mese di novembre un concerto alla sua memoria con tutte le persone che con lui hanno condiviso la musica». Giuliano ha lasciato la moglie Angela, il figlio Alessandro, il papà Tino, la mamma Franca, il fratello Mario e la cognata Annette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco Ul'janov

    02 Ottobre @ 09.19

    demarcottr@hotmail.com

    Ciao Giuliano! Mi mancheranno tanto la tua simpatia e la tua professionalità. Sempre un sorriso per tutti e la consapevolezza di saper fare il proprio mestiere ormai diventato tanto difficile a causa degli ipermercati. La carne migliore del centro l'avevi tu. Ora dalla agli angeli. Ti abbraccio fortissimo ovunque tu sia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv