-2°

10°

Spettacoli

L'uomo che odia le donne

L'uomo che odia le donne
Ricevi gratis le news
0
La parola violenza è, non a caso, quella più volte citata alla conferenza stampa del film «The killer inside me» di Michael Winterbottom, che dopo essere passato al Sundance non senza polemiche, è approdato in concorso al Festival di Berlino, in verità con un’accoglienza tiepida e qualche fischio alla fine. Molti anche gli spettatori usciti dalla sala in anticipo. 
 Che di violenza nel film ce ne fosse tanta lo si sapeva già, e non solo quella iniziale, ovvero le cinghiate inferte da Casey Affleck (fratello del più noto Ben) sul «lato b» di Jessica Alba, che interpreta il ruolo di una prostituta, anche se poi c'è l'happy end finale: i due vanno felicemente a letto. Ma la violenza che sconvolge davvero arriva dopo. Ovvero il massacro ossessivo e continuato, a mani nude, prima del volto della stessa Alba e poi di quello di Kate Hudson.
Assenti gli attori, che secondo alcune voci hanno così voluto prendere le distanze dal film, è toccato a Winterbottom difendersi dalle critiche prima parlando di aspetto etico («rappresentare la violenza non è certo un piacere, ma comunque le azioni di questo personaggio orribile fanno riflettere sulla natura umana e su ciò che può nascondere»), poi dando fondo alla filologia («mi sono solo attenuto e ho cercato di essere il più fedele possibile al libro da cui è tratto». Infine, messo alle strette, il regista ammette: «non credo possibile che questa violenza contro le donne possa essere oggetto di emulazione da parte di chiunque. Non c'è alcun compiacimento, nè istigazione, semmai ha un valore catartico. Parliamo comunque di un mondo di fiction,  non di realtà». 
Comunque Winterbottom sapeva fin dall'inizio che stava portando sullo schermo un romanzo definito dallo stesso Stanley Kubrick «la più agghiacciante e credibile storia di una mente criminale raccontata in prima persona».
Il romanzo (stesso titolo del film) è quello di Jim Thompson che morì nel 1977 senza aver raggiunto grande fama, ma con la soddisfazione di vedere altri tre suoi romanzi portati sullo schermo da due registi del calibro dello stesso Kubrick («Rapina a mano armata» e «Orizzonti di gloria») e di Sam Peckinpah che trasformò «Getaway» in un film di enorme successo commerciale.

Protagonista di «The killer inside me» è Lou Ford (Affleck), vicesceriffo con la faccia da bravo ragazzo che vive nella provincia del Texas negli anni Cinquanta.  Ma che ha un problema: una sorta di corto circuito della sua coscienza fa sì che si ritrovi a massacrare preferibilmente donne. Una perversione che nasce da lontano: dalla sua famiglia composta da una sorella che si faceva picchiare nuda, da un padre che abusava di lui e che non mancava anche di fare strani giochi erotici con la madre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata

PARMA

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata Foto

Controlli dopo il terremoto

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda del Teatro Regio: entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

2commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

6commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

SPORT

Morta a 49 anni la tennista Jana Novotna: vinse a Wimbledon nel 1998

SOCIETA'

PARMA

"Io non chiudo gli occhi": un video per dire no alla violenza sulle donne Video

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq