-1°

14°

Spettacoli

Roy Paci & Aretuska all'Euro Torri

0

Il loro tour europeo, scaturito dall’album “SuoNoglobal” e dallo strepitoso hit “Toda joia, toda beleza”, ha oscillato in giugno tra Italia e Germania, Portogallo, Francia, Austria, Slovenia, per poi spostarsi in luglio in Ungheria, ancora in Germania per sette tappe, Francia, Spagna, Slovacchia, Belgio... Parliamo di Roy Paci e dei suoi Aretuska, che, tra una data internazionale e l’altra, sbarcano al centro commerciale Euro Torri di Parma giovedì 17 luglio in un appuntamento dei “GiovedidEstate”, la rassegna di spettacoli dei giovedì estivi fino al 7 agosto organizzata dall’Euro Torri in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Parma.
In programma sul palco di piazza Balestrieri, di fronte all’entrata sud del complesso, l’irresistibile concerto di Roy Paci & C. inizia alle ore 21 ed è, come tutti gli altri eventi della rassegna, ad accesso libero e gratuito, con i negozi, i bar e i ristoranti del centro commerciale che restano aperti tutto il giorno fino a mezzanotte (per chi viene da lontano, l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1); info 0521-701290, 0521-272148.
La principale novità degli Aretuska, ormai inseparabile band di Roy, sta nell’ingresso di Primo (cantante dei Cor Veleno) al posto di Cico, l’Mc vocal che, in seguito al malore accusato il 13 giugno durante un concerto a Senigallia, ha dovuto subire un’operazione a un polmone. L’istrionico trombettista, cantante, compositore e arrangiatore siciliano Roy Paci e il suo straordinario gruppo, che nei mesi scorsi sono anche stati impegnati nell’ultima edizione di “Zelig” su Canale 5, si pongono da sempre un obiettivo che dal vivo si moltiplica per dieci: confondere e mischiare suoni, idiomi, differenti mondi e musicalità, per un suono che non abbia nazione né religione e che quindi sia “No global”, come suggerito dal titolo dell’ultimo disco.
La leggenda narra che durante l’incisione di “SuoNoglobal” siano state consumate 125 bottiglie di vino rosso, ma la realtà dice che con Roy hanno duettato Manu Chao, Erriquez della Bandabardò, Pau dei Negrita, Caparezza e i Sud Sound System, i Cor Veleno e Raiz.
Dall’antico nome di Siracusa (Aretusa) sono nati nel ’98, proprio grazie a un’idea di Paci, gli Aretuska. Dopo il primo album “Baciamo le mani”, del 2000, Roy è diventato pure “crooner”, e la registrazione del disco “Tuttapposto” nel 2003 ha dato una nuova dimensione internazionale al gruppo, che ha assorbito energia e spunti in Italia e in Europa (ma non solo) per sintetizzarli in “SuoNoglobal”.
La rassegna “GiovedidEstate” proseguirà, sempre nella piazza sud dell’Euro Torri a ingresso libero, giovedì 24 luglio con gli Asilo Republic e il loro “Tributo a Vasco Rossi” da cantare e ballare, una sorta di clonazione perfetta del rocker di Zocca, giovedì 31 luglio con i mattatori Dj Angelo & Roberto Ferrari di Radio Deejay, introdotti dalla band parmigiana Bipolar Minds, e infine giovedì 7 agosto con gli inglesi Incognito, pionieri mondiali dell’acid jazz votati anche al funky-soul, che in una delle loro sette date italiane offriranno il meglio di 30 anni di carriera fino al nuovissimo cd “Tales from the beach”. 
 

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati davanti al Maggiore: 60enne arrestato

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia